ULTIME NOTIZIE DA NON PERDERE!

Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Cerca il meteo del tuo Comune

SCOPRI LE altre SEZIONI

Il piccolo Angelo è guarito
Grave malattia

Il piccolo Angelo è guarito

 
Cocchi, il vescovo della gente
Cordoglio

Cocchi, il vescovo della gente

 
AL DI LÀ DELLE MONTAGNE

AL DI LÀ DELLE MONTAGNE

 
BordoStrada: le foto di Erika Sereni fra i gioielli
Fotografia Europea

BordoStrada: le foto di Erika Sereni fra i gioielli

 
Showgirl accusa Balotelli di aggressione. Lui: "Tutto falso"
Sport

Showgirl accusa Balotelli di aggressione

 
"Quattro mani a Londra"
musica

"Quattro mani a Londra"

 
Un mondo di suggestioni
libri

Un mondo di suggestioni

 
Grignani in ospedale per intossicazione etilica
MUSICA

Grignani in ospedale per intossicazione etilica

 
La password? Basterà l'iride
WORD PASSWORD DAY

La password? Basterà l'iride

 
AUTO ALFA
AMARCORD

L'Alfa Giulia, mito del cinema poliziesco vintage Video

 
Presentata la nuova Giulia
motori

Presentata la nuova Giulia - Quegli inseguimenti nei film

 
Moda a L'Avana
youtube

Storico: Chanel sfila all'Avana Video

 
Neolaureati, a Parma il 73% trova lavoro entro un anno
università

Neolaureati, a Parma il 73% trova lavoro entro un anno

 
Vincenzo e Ugo, 50 anni dopo...
concerto speciale

Vincenzo e Ugo, 50 anni dopo...

 
Al Castello di Pandino “Asso casearia Pandino” ha incoronato le stelle di “Caseo Art”
Parmigiano Reggiano

"Caseo Art": azienda di Panocchia premiata a Cremona

 
Mangiar bene: gli imperdibili di Maggio
top chichibio

Mangiar bene: gli imperdibili di Maggio

 
Lampi e tuoni: strade al buio in S. Leonardo
temporale

Lampi e tuoni: strade al buio in S. Leonardo

 
Il Parma jazz frontiere nel video del Toschi
Gazzetta scuola

Il Parma jazz frontiere nel video del Toschi

 
Uno chef per i migranti dopo le proteste sul cibo
Reggio Emilia

Uno chef per i migranti dopo le proteste sul cibo

 
Offerte di lavoro a cura di Publiedi
occupazione

Offerte di lavoro a cura di Publiedi

 
Giovani in politica
università

Giovani in politica: incontro

 
Maldive, se il paradiso è un'isola
viaggi

Maldive, se il paradiso è un'isola

 
Osteria I tre pocellini

"Fish"

 
Offerte Kauppa
scegli la tua

Offerte Kauppa

 

C inema

Salute-Fitness

Dopo il ricovero il "conto": critiche e consensi

6

 Monica Tiezzi

Sta suscitando un vespaio l'«operazione trasparenza» che ha preso il via  il primo marzo  negli ospedali della Lombardia: al termine del ricovero, al paziente viene presentato il «conto» (fittizio, perchè non da pagare) di quanto la prestazione ricevuta è costata al servizio sanitario regionale: ricovero, esami, eventuali interventi chirurgici.  L'Emilia Romagna non sembra per ora intenzionata a seguire  la Lombardia. Ma il direttore generale dell'Azienda ospedaliero-universitaria di Parma, Leonida Grisendi, non  critica l'idea del «conto» a fine cura
 
Tutti i particolari oggi sulla Gazzetta di parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

commenti 6
  • LC

    11 Marzo @ 15.47

    In quasi tutti i Paesi Europei si paga un contributo per le spese di degenza ospedaliera. Dovrebbe avvenire anche qui in Italia.

    Rispondi

  • Romolo

    11 Marzo @ 05.37

    Credo che sia interessante portare avanti l'idea: trovo giusto che la gente sappia quanto è costato l'intervento e/o le cure, molti rinincerebbero a servizi sanitari se non necessari, molti vanno dal medico e al pronto soccorso solo perchè è GRATIS!!!!!

    Rispondi

  • CLAUDIO

    10 Marzo @ 21.18

    Perche non controllano anche i dentisti e i pediatri? CLAUDIO LIBERO OPINIONISTA OPINABILE

    Rispondi

  • marzio

    10 Marzo @ 19.14

    non si risolvono cosi i problemi sicuramente.! mandare il conto per far che ...lavorare di piu' la gente e aver carta straccia ???? alla gente interessa rapidita' di visite e non parole. fatto holter pressorio ....fatto holter cardiologico ...esame dal cardiologo io il giorno 6 giugno.........! Siete dei Pazzi........! Naturalmente questo e' il mio caso.!

    Rispondi

  • Ettore Musini

    10 Marzo @ 18.33

    Non capisco cosa gliene frega ai medici........,.Quelli di base quanto prendono,mensilmente, per fare,( molti) ,solo gli scribacchini di ricette ? Anche per i loro pazienti dovrebbero sapere quanto costa un medico alla comunita' moltiplicato per il numero dei pazienti........

    Rispondi

Mostra altri commenti