14°

Salute-Fitness

Punto Bianco, critiche per la doppia ristrutturazione

Punto Bianco, critiche per la doppia ristrutturazione
0

di Monica Tiezzi
La sede   ristrutturata era stata presentata ai media il 28 febbraio scorso, con l'annuncio che  sarebbe  entrata in funzione il 14 marzo. Ma  pochi giorni dopo l'inaugurazione, i locali del monoblocco dell'ospedale Maggiore che avrebbero dovuto ospitare il Punto Bianco (attualmente ancora in via Abbeveratoia)  hanno  chiuso i battenti e sono iniziati nuovi lavori edili. Cancellata la vecchia ristrutturazione, e via a un drastico cambiamento che è qualcosa più di un restyling.  Una decisione che non ha mancato di suscitare polemiche.
Nessun cartello alla porta avverte il cambio di programma,  nessun altro annuncio. Tanto che,  dicono al banco  accettazione del Monoblocco, «abbiamo dovuto rimandare indietro alcuni pazienti convinti che il Punto Bianco avesse già traslocato».
Il nuovo Punto Bianco dell'Ausl,  presentato in concomitanza con l'inaugurazione dell'Obi (Osservazione breve intensiva) del pronto soccorso, con il quale confina,   rappresenta un tassello importante  dell'assistenza territoriale. Aperto dalle 8 alle 20, 365 giorni l'anno, aveva -  nel vecchio progetto  - quattro ambulatori:   accettazione, ambulatorio oculistico, psichiatrico e  di medicina generale.  Con accesso diretto per i pazienti dall'ingresso del Monoblocco,   si occupa  dei codici «bianchi», di minore gravità (eventualmente anche dirottati   dal ps o, viceversa, inviati al ps per ulteriori accertamenti).
La prima ristrutturazione aveva mantenuto  i pavimenti originari del vecchio reparto di Medicina d'urgenza (del quale il Punto Bianco ha preso il posto),  ma erano state  modificate  porte e planimetria, e tinteggiati i locali. I nuovi lavori  hanno previsto il rifacimento  di  pavimenti,  porte, controsoffitti, illuminazione, tinteggio, serramenti con vetri antisfondamento, segnaletica, protezioni per le barelle, nuovi arredi che l'Ausl sta comprando. I caloriferi sono stati smontati, e non si sa se saranno riutilizzati. Un deciso miglioramento, se non fosse per le inutili  spese della prima ristrutturazione.
 «Abbiamo fatto una riflessione e convenuto  che c'era troppo scollamento fra il Punto Bianco e il pronto soccorso, sembravano luoghi di serie A e B. Per cui abbiamo deciso di migliorare i locali», spiega il direttore del dipartimento tecnico dell'Ausl, Antonio Pellegrini.
Ausl e Azienda ospedaliera - spiega un comunicato Ausl -  hanno speso   complessivamente per la  ristrutturazione dei locali del Punto Bianco  57.100 euro, di cui 47.300 a carico dell’Ausl. Non è dato sapere quanto è costata la prima ristrutturazione, anche se all'Ausl minimizzano: «Una piccola cifra». Ma i doppi lavori hanno comunque suscitato mal di pancia in operatori sanitari e pazienti: «In un momento in cui in sanità si taglia su tutto, non era il caso di buttar via  soldi pubblici».
I lavori -   ancora in corso -  finiranno entro Pasqua,   spiegano all'Ausl,   e il servizio sarà operativo nella nuova sede dal 13 aprile.  L’attività di consulenza psichiatrica dal 28 febbraio  è  in funzione  -  non più all’interno del Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura - in un ambulatorio all’interno del Pronto soccorso. Al termine dei lavori, dice ancora l'Ausl, sarà operativo di giorno per le visite psichiatriche  un ulteriore ambulatorio,  adiacente al Punto Bianco. Nelle ore notturne e nei giorni festivi, le consulenze psichiatriche continueranno ad essere prestate nel Pronto soccorso.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

1commento

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

Parma espugna 1-0  Salò

lega pro

Basta un gol: il Parma espugna Salò (1-0) e risponde al Venezia Gallery Video: il gol

Mazzocchi e Corapi: "Partita rognosa, ma aabiamo portato a casa i tre punti" (Video) - Pacciani: "Poco brillanti, ma conta la vittoria" (Video)La squadra saluta gli oltre ottocento tifosi (Video)Il Venezia schiaccia la Samb 3-1. Anche il Padova vince (Risultati e classifica)

2commenti

parma-feralpi

D'Aversa. "Risultato importante, ma vorrei più personalità" Video

evento

Volti, colori e...oggetti da Mercanteinfiera Gallery

pallavolo

Finisce l'era Magri: Cattaneo nuovo presidente Fipav

Bassa

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco Foto

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

11commenti

gazzareporter

Il soffitto della palestra "Del Chicca" perde i pezzi

1commento

Carabinieri

Legna e pellet non pagati: commerciante di Parma raggirato nel Reggiano

Bagnolo in Piano: denunciato un 52enne di Crotone, la nipote e il suo compagno

Borgotaro

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Marocchino bloccato dai carabinieri 

7commenti

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

1commento

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

1commento

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

CURIOSITA'

Cartello «anti-rudo» al Campus

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

IL CASO

Sorbolo, contro furti e degrado il controllo si fa correndo

Nasce il progetto «Arrestiamoli»: lo sperimentano il sindaco e due runner

1commento

Sos animali

Cinque cuccioli cercano casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

10commenti

ITALIA/MONDO

ROVIGO

Errore in un documento: niente funerale, la defunta risulta viva

Esplosione

Catania, crolla palazzina: morta un'anziana, una bimba di 10 mesi in coma 

SOCIETA'

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

il libro

Vita, morte e miracoli: i Pearl Jam "scritti" da due fan

SPORT

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

SEI NAZIONI

L'Italia perde lottando a Twickenham

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia