-2°

Salute-Fitness

Punto Bianco, critiche per la doppia ristrutturazione

Punto Bianco, critiche per la doppia ristrutturazione
0

di Monica Tiezzi
La sede   ristrutturata era stata presentata ai media il 28 febbraio scorso, con l'annuncio che  sarebbe  entrata in funzione il 14 marzo. Ma  pochi giorni dopo l'inaugurazione, i locali del monoblocco dell'ospedale Maggiore che avrebbero dovuto ospitare il Punto Bianco (attualmente ancora in via Abbeveratoia)  hanno  chiuso i battenti e sono iniziati nuovi lavori edili. Cancellata la vecchia ristrutturazione, e via a un drastico cambiamento che è qualcosa più di un restyling.  Una decisione che non ha mancato di suscitare polemiche.
Nessun cartello alla porta avverte il cambio di programma,  nessun altro annuncio. Tanto che,  dicono al banco  accettazione del Monoblocco, «abbiamo dovuto rimandare indietro alcuni pazienti convinti che il Punto Bianco avesse già traslocato».
Il nuovo Punto Bianco dell'Ausl,  presentato in concomitanza con l'inaugurazione dell'Obi (Osservazione breve intensiva) del pronto soccorso, con il quale confina,   rappresenta un tassello importante  dell'assistenza territoriale. Aperto dalle 8 alle 20, 365 giorni l'anno, aveva -  nel vecchio progetto  - quattro ambulatori:   accettazione, ambulatorio oculistico, psichiatrico e  di medicina generale.  Con accesso diretto per i pazienti dall'ingresso del Monoblocco,   si occupa  dei codici «bianchi», di minore gravità (eventualmente anche dirottati   dal ps o, viceversa, inviati al ps per ulteriori accertamenti).
La prima ristrutturazione aveva mantenuto  i pavimenti originari del vecchio reparto di Medicina d'urgenza (del quale il Punto Bianco ha preso il posto),  ma erano state  modificate  porte e planimetria, e tinteggiati i locali. I nuovi lavori  hanno previsto il rifacimento  di  pavimenti,  porte, controsoffitti, illuminazione, tinteggio, serramenti con vetri antisfondamento, segnaletica, protezioni per le barelle, nuovi arredi che l'Ausl sta comprando. I caloriferi sono stati smontati, e non si sa se saranno riutilizzati. Un deciso miglioramento, se non fosse per le inutili  spese della prima ristrutturazione.
 «Abbiamo fatto una riflessione e convenuto  che c'era troppo scollamento fra il Punto Bianco e il pronto soccorso, sembravano luoghi di serie A e B. Per cui abbiamo deciso di migliorare i locali», spiega il direttore del dipartimento tecnico dell'Ausl, Antonio Pellegrini.
Ausl e Azienda ospedaliera - spiega un comunicato Ausl -  hanno speso   complessivamente per la  ristrutturazione dei locali del Punto Bianco  57.100 euro, di cui 47.300 a carico dell’Ausl. Non è dato sapere quanto è costata la prima ristrutturazione, anche se all'Ausl minimizzano: «Una piccola cifra». Ma i doppi lavori hanno comunque suscitato mal di pancia in operatori sanitari e pazienti: «In un momento in cui in sanità si taglia su tutto, non era il caso di buttar via  soldi pubblici».
I lavori -   ancora in corso -  finiranno entro Pasqua,   spiegano all'Ausl,   e il servizio sarà operativo nella nuova sede dal 13 aprile.  L’attività di consulenza psichiatrica dal 28 febbraio  è  in funzione  -  non più all’interno del Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura - in un ambulatorio all’interno del Pronto soccorso. Al termine dei lavori, dice ancora l'Ausl, sarà operativo di giorno per le visite psichiatriche  un ulteriore ambulatorio,  adiacente al Punto Bianco. Nelle ore notturne e nei giorni festivi, le consulenze psichiatriche continueranno ad essere prestate nel Pronto soccorso.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

2commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Incidente in Autocisa. Nebbia: visibilità 110 metri in A1 Traffico in tempo reale

Nebbia in A1 (foto d'archivio)

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

1commento

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti