11°

Salute-Fitness

Punto Bianco, critiche per la doppia ristrutturazione

Punto Bianco, critiche per la doppia ristrutturazione
Ricevi gratis le news
0

di Monica Tiezzi
La sede   ristrutturata era stata presentata ai media il 28 febbraio scorso, con l'annuncio che  sarebbe  entrata in funzione il 14 marzo. Ma  pochi giorni dopo l'inaugurazione, i locali del monoblocco dell'ospedale Maggiore che avrebbero dovuto ospitare il Punto Bianco (attualmente ancora in via Abbeveratoia)  hanno  chiuso i battenti e sono iniziati nuovi lavori edili. Cancellata la vecchia ristrutturazione, e via a un drastico cambiamento che è qualcosa più di un restyling.  Una decisione che non ha mancato di suscitare polemiche.
Nessun cartello alla porta avverte il cambio di programma,  nessun altro annuncio. Tanto che,  dicono al banco  accettazione del Monoblocco, «abbiamo dovuto rimandare indietro alcuni pazienti convinti che il Punto Bianco avesse già traslocato».
Il nuovo Punto Bianco dell'Ausl,  presentato in concomitanza con l'inaugurazione dell'Obi (Osservazione breve intensiva) del pronto soccorso, con il quale confina,   rappresenta un tassello importante  dell'assistenza territoriale. Aperto dalle 8 alle 20, 365 giorni l'anno, aveva -  nel vecchio progetto  - quattro ambulatori:   accettazione, ambulatorio oculistico, psichiatrico e  di medicina generale.  Con accesso diretto per i pazienti dall'ingresso del Monoblocco,   si occupa  dei codici «bianchi», di minore gravità (eventualmente anche dirottati   dal ps o, viceversa, inviati al ps per ulteriori accertamenti).
La prima ristrutturazione aveva mantenuto  i pavimenti originari del vecchio reparto di Medicina d'urgenza (del quale il Punto Bianco ha preso il posto),  ma erano state  modificate  porte e planimetria, e tinteggiati i locali. I nuovi lavori  hanno previsto il rifacimento  di  pavimenti,  porte, controsoffitti, illuminazione, tinteggio, serramenti con vetri antisfondamento, segnaletica, protezioni per le barelle, nuovi arredi che l'Ausl sta comprando. I caloriferi sono stati smontati, e non si sa se saranno riutilizzati. Un deciso miglioramento, se non fosse per le inutili  spese della prima ristrutturazione.
 «Abbiamo fatto una riflessione e convenuto  che c'era troppo scollamento fra il Punto Bianco e il pronto soccorso, sembravano luoghi di serie A e B. Per cui abbiamo deciso di migliorare i locali», spiega il direttore del dipartimento tecnico dell'Ausl, Antonio Pellegrini.
Ausl e Azienda ospedaliera - spiega un comunicato Ausl -  hanno speso   complessivamente per la  ristrutturazione dei locali del Punto Bianco  57.100 euro, di cui 47.300 a carico dell’Ausl. Non è dato sapere quanto è costata la prima ristrutturazione, anche se all'Ausl minimizzano: «Una piccola cifra». Ma i doppi lavori hanno comunque suscitato mal di pancia in operatori sanitari e pazienti: «In un momento in cui in sanità si taglia su tutto, non era il caso di buttar via  soldi pubblici».
I lavori -   ancora in corso -  finiranno entro Pasqua,   spiegano all'Ausl,   e il servizio sarà operativo nella nuova sede dal 13 aprile.  L’attività di consulenza psichiatrica dal 28 febbraio  è  in funzione  -  non più all’interno del Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura - in un ambulatorio all’interno del Pronto soccorso. Al termine dei lavori, dice ancora l'Ausl, sarà operativo di giorno per le visite psichiatriche  un ulteriore ambulatorio,  adiacente al Punto Bianco. Nelle ore notturne e nei giorni festivi, le consulenze psichiatriche continueranno ad essere prestate nel Pronto soccorso.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

2commenti

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

ALLUVIONE

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

PARMA

I torrini del Battistero danneggiati: arrivano le impalcature Foto

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

PARMA

Accordo fra Tep e sindacati: oggi niente sciopero, autobus regolari

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

MALTEMPO

Corniglio, staffetta solidale nelle stalle

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

polizia

Via Pelizzi, i ladri narcotizzano il cane e minacciano con le mazze il padrone di casa

Tre furti compiuti, uno tentato e due cassaforti sparite in un solo pomeriggio

1commento

PARMA

Autovelox e autodetector: ecco dove sono

1commento

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

AUTOSTRADE

Scontro fra due camion: mattinata di disagi attorno a Bologna

SPAZIO

E' atterrata la Soyuz: l'astronauta Paolo Nespoli è tornato sulla Terra

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

Serie B

Ternana-Parma: le pagelle in dialetto Video

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS