-5°

Salute-Fitness

Punto Bianco, critiche per la doppia ristrutturazione

Punto Bianco, critiche per la doppia ristrutturazione
0

di Monica Tiezzi
La sede   ristrutturata era stata presentata ai media il 28 febbraio scorso, con l'annuncio che  sarebbe  entrata in funzione il 14 marzo. Ma  pochi giorni dopo l'inaugurazione, i locali del monoblocco dell'ospedale Maggiore che avrebbero dovuto ospitare il Punto Bianco (attualmente ancora in via Abbeveratoia)  hanno  chiuso i battenti e sono iniziati nuovi lavori edili. Cancellata la vecchia ristrutturazione, e via a un drastico cambiamento che è qualcosa più di un restyling.  Una decisione che non ha mancato di suscitare polemiche.
Nessun cartello alla porta avverte il cambio di programma,  nessun altro annuncio. Tanto che,  dicono al banco  accettazione del Monoblocco, «abbiamo dovuto rimandare indietro alcuni pazienti convinti che il Punto Bianco avesse già traslocato».
Il nuovo Punto Bianco dell'Ausl,  presentato in concomitanza con l'inaugurazione dell'Obi (Osservazione breve intensiva) del pronto soccorso, con il quale confina,   rappresenta un tassello importante  dell'assistenza territoriale. Aperto dalle 8 alle 20, 365 giorni l'anno, aveva -  nel vecchio progetto  - quattro ambulatori:   accettazione, ambulatorio oculistico, psichiatrico e  di medicina generale.  Con accesso diretto per i pazienti dall'ingresso del Monoblocco,   si occupa  dei codici «bianchi», di minore gravità (eventualmente anche dirottati   dal ps o, viceversa, inviati al ps per ulteriori accertamenti).
La prima ristrutturazione aveva mantenuto  i pavimenti originari del vecchio reparto di Medicina d'urgenza (del quale il Punto Bianco ha preso il posto),  ma erano state  modificate  porte e planimetria, e tinteggiati i locali. I nuovi lavori  hanno previsto il rifacimento  di  pavimenti,  porte, controsoffitti, illuminazione, tinteggio, serramenti con vetri antisfondamento, segnaletica, protezioni per le barelle, nuovi arredi che l'Ausl sta comprando. I caloriferi sono stati smontati, e non si sa se saranno riutilizzati. Un deciso miglioramento, se non fosse per le inutili  spese della prima ristrutturazione.
 «Abbiamo fatto una riflessione e convenuto  che c'era troppo scollamento fra il Punto Bianco e il pronto soccorso, sembravano luoghi di serie A e B. Per cui abbiamo deciso di migliorare i locali», spiega il direttore del dipartimento tecnico dell'Ausl, Antonio Pellegrini.
Ausl e Azienda ospedaliera - spiega un comunicato Ausl -  hanno speso   complessivamente per la  ristrutturazione dei locali del Punto Bianco  57.100 euro, di cui 47.300 a carico dell’Ausl. Non è dato sapere quanto è costata la prima ristrutturazione, anche se all'Ausl minimizzano: «Una piccola cifra». Ma i doppi lavori hanno comunque suscitato mal di pancia in operatori sanitari e pazienti: «In un momento in cui in sanità si taglia su tutto, non era il caso di buttar via  soldi pubblici».
I lavori -   ancora in corso -  finiranno entro Pasqua,   spiegano all'Ausl,   e il servizio sarà operativo nella nuova sede dal 13 aprile.  L’attività di consulenza psichiatrica dal 28 febbraio  è  in funzione  -  non più all’interno del Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura - in un ambulatorio all’interno del Pronto soccorso. Al termine dei lavori, dice ancora l'Ausl, sarà operativo di giorno per le visite psichiatriche  un ulteriore ambulatorio,  adiacente al Punto Bianco. Nelle ore notturne e nei giorni festivi, le consulenze psichiatriche continueranno ad essere prestate nel Pronto soccorso.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

12commenti

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

sanguinaro

Via Emilia, tamponamento a catena: ci sono feriti (lievi) e code

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

7commenti

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

lega pro

D'Aversa: "In campo anche alcuni dei nuovi arrivati" Video

lirica

Roberto Abbado direttore del Festival Verdi dal 2018

E nasce a Parma il comitato scientifico per un 2017 più filologico 

fino al 23 febbraio

Al via le iscrizioni per la Maratona delle Terre verdiane

Lutto

Albino Rinaldi, il signore dei «Baci»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

MODENA

Donna di 53 anni trovata mummificata in casa a Modena

si scava ancora

Rigopiano: si cercano tracce dei cellulari, è corsa contro il tempo

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto