15°

Salute-Fitness

"Lokomat", il robot che aiuta a camminare

"Lokomat", il robot che aiuta a camminare
1

 L’uso della robotica nel campo della  riabilitazione e del recupero funzionale sta crescendo ogni giorno di più. Esiste un robot che aiuta a camminare  su un tapis roulant  i pazienti semi-paralizzati o vittime di incidenti stradali. Si chiama «Lokomat» e - spiega Vania Michelotti, fisioterapista che da 23 anni lavora con pazienti neurologici, titolare di un centro di riabilitazione in Oltretorrente - «consente di praticare una rieducazione neomotoria associata a una rieducazione al cammino con il supporto di un robot». «Lo utilizziamo - aggiunge - come arricchimento al normale processo riabilitativo che si fa solitamente per questo tipo di patologie: dalle lesioni midollari alle sclerosi multiple fino a quelle malattie degenerative che comportano una perdita del normale movimento fisiologico». Il Lokomat viene applicato alle gambe: è  collegato a un computer che permette simultaneamente di scaricare in parte o in toto il peso del paziente e che  assiste in modo motorizzato il suo cammino, variandone i vari parametri (velocità, frequenza, lunghezza del passo, escursione articolare del ginocchio e delle anche). Valuta e misura anche i parametri del movimento (angoli articolari, forza muscolare, spasticità) e trasmette, sotto forma di feedback visivo, informazioni di ritorno al paziente, che possono essere utilizzate per modificare i movimenti attivati e apprendere una migliore abilità motoria deambulatoria. 

I pazienti che hanno provato questo robot testimoniano i benefici che hanno avuto sin dalle prime sedute: soprattutto, sottolineano la  piacevole sensazione di tornare a camminare. E' il caso di Maurizio Mattavelli, pensionato parmigiano di 54 anni,  costretto a convivere con la sclerosi multipla dal 1985. Aggiunge Davide, consulente informatico 40enne, che da 7 anni ha una lesione midollare incompleta: «Ho riscontrato giovamenti dopo poche sedute: soprattutto, è migliorato il tono muscolare e, di consguenza, ho acquistato una maggiore fluidità nel cammino».
Sulla stessa lunghezza d’onda anche Giulia Ghiretti,  studentessa 17enne del Marconi, promessa del trampolino elastico che da circa due anni è costretta a vivere su una carrozzina in seguito ad un grave infortunio subito in allenamento. Da poco più di un anno si è dedicata al nuoto, disciplina nella quale sta raccogliendo risultati straordinari, collezionando record italiani a ripetizione nella categoria paralimpica. «Non avendo la muscolatura che mi consente di piegare e stendere le gambe - spiega Giulia -, i tutori mi consentono di camminare con la gamba sempre rigida mentre con il Lokomat, riesco a fare i passi perfetti come li riuscivo a fare qualche anno fa». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Luana

    06 Luglio @ 17.18

    Sono arrabbiata xche i più bravi ingegnieri meccanici non riescono ad inventare un tutore a batterei x far camminare disabili, con un semplice tutore. Mi sembra che se ne fregano in tanti o xche non hanno un giovane disabile in casa. Pazienza spero con tutto il cuore che qualc uno si " SVEGLI" ciao Luana

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Viale Barilla

Lite tra giovani, contuso un vigile

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

l'agenda

Domenica tra mercatini golosi, castelli e... la Coppa di Fantozzi

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno

Spettacoli

Andrea Pucci: «La mia vita tutta da ridere»

Radioterapia

Novità in arrivo e testimonianze dei pazienti

Volontariato

Le cento donazioni di Cherubino

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

Collecchio

Suona l'allarme, ladri messi in fuga dai vicini

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

CULTURA

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

14commenti

Tg Parma

Tariffa rifiuti in aumento? Federconsumatori: "Una beffa" Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

TREVISO

Si rovescia il pedalò: annega 18enne. Salva la fidanzata

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Motogp

Qualifiche annullate, griglia basata sulle libere: Vinales in pole, Rossi lontano

Rugby

Il Munster passa al "Lanfranchi", Zebre battute

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa