10°

Salute-Fitness

"Lokomat", il robot che aiuta a camminare

"Lokomat", il robot che aiuta a camminare
1

 L’uso della robotica nel campo della  riabilitazione e del recupero funzionale sta crescendo ogni giorno di più. Esiste un robot che aiuta a camminare  su un tapis roulant  i pazienti semi-paralizzati o vittime di incidenti stradali. Si chiama «Lokomat» e - spiega Vania Michelotti, fisioterapista che da 23 anni lavora con pazienti neurologici, titolare di un centro di riabilitazione in Oltretorrente - «consente di praticare una rieducazione neomotoria associata a una rieducazione al cammino con il supporto di un robot». «Lo utilizziamo - aggiunge - come arricchimento al normale processo riabilitativo che si fa solitamente per questo tipo di patologie: dalle lesioni midollari alle sclerosi multiple fino a quelle malattie degenerative che comportano una perdita del normale movimento fisiologico». Il Lokomat viene applicato alle gambe: è  collegato a un computer che permette simultaneamente di scaricare in parte o in toto il peso del paziente e che  assiste in modo motorizzato il suo cammino, variandone i vari parametri (velocità, frequenza, lunghezza del passo, escursione articolare del ginocchio e delle anche). Valuta e misura anche i parametri del movimento (angoli articolari, forza muscolare, spasticità) e trasmette, sotto forma di feedback visivo, informazioni di ritorno al paziente, che possono essere utilizzate per modificare i movimenti attivati e apprendere una migliore abilità motoria deambulatoria. 

I pazienti che hanno provato questo robot testimoniano i benefici che hanno avuto sin dalle prime sedute: soprattutto, sottolineano la  piacevole sensazione di tornare a camminare. E' il caso di Maurizio Mattavelli, pensionato parmigiano di 54 anni,  costretto a convivere con la sclerosi multipla dal 1985. Aggiunge Davide, consulente informatico 40enne, che da 7 anni ha una lesione midollare incompleta: «Ho riscontrato giovamenti dopo poche sedute: soprattutto, è migliorato il tono muscolare e, di consguenza, ho acquistato una maggiore fluidità nel cammino».
Sulla stessa lunghezza d’onda anche Giulia Ghiretti,  studentessa 17enne del Marconi, promessa del trampolino elastico che da circa due anni è costretta a vivere su una carrozzina in seguito ad un grave infortunio subito in allenamento. Da poco più di un anno si è dedicata al nuoto, disciplina nella quale sta raccogliendo risultati straordinari, collezionando record italiani a ripetizione nella categoria paralimpica. «Non avendo la muscolatura che mi consente di piegare e stendere le gambe - spiega Giulia -, i tutori mi consentono di camminare con la gamba sempre rigida mentre con il Lokomat, riesco a fare i passi perfetti come li riuscivo a fare qualche anno fa». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Luana

    06 Luglio @ 17.18

    Sono arrabbiata xche i più bravi ingegnieri meccanici non riescono ad inventare un tutore a batterei x far camminare disabili, con un semplice tutore. Mi sembra che se ne fregano in tanti o xche non hanno un giovane disabile in casa. Pazienza spero con tutto il cuore che qualc uno si " SVEGLI" ciao Luana

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Josè Carrerascompie 70 anni

IL GRANDE TENORE

Josè Carreras compie 70 anni

 Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini

NATALE

Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini Foto

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

seggi

Referendum, alle 12 al voto il 24,46% dei parmigiani. Istruzioni per l'uso

Questa sera dalle 23 sul sito exit poll, spoglio e proiezioni

lega pro

La Reggiana (Pordenone e Venezia) prende il largo

Granata, friulani e veneti: successi importanti

polfer

Nel reggiseno 17 dosi di cocaina: arrestata

4commenti

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

Carabinieri

Quando la vendita dell'iPhone è una truffa

3commenti

Salsomaggiore

"Lorenzo, un ragazzo speciale"

Domani alle 15 il funerale

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

7commenti

via chiavari

Santa Barbara: i vigili del fuoco festeggiano con i bambini Foto

3737 interventi in un anno

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

12commenti

di corsa

I protagonisti del 2°Cross Country Montanari & Gruzza Foto

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

6commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

3commenti

gran bretagna

Gli automobilisti killer al telefonino rischieranno l'ergastolo

WEEKEND

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

Calciomercato

Cinque curiosità su Roberto D'Aversa

formula uno

Mercedes, Rossi: "Io al posto di Rosberg? Bello, non potrei dire no"

SOCIETA'

Cinema

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente"

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

9commenti