-1°

14°

Salute-Fitness

In Toscana la prima legge per cannabis anti-dolore

In Toscana la prima legge per cannabis anti-dolore
10

 La Toscana, prima regione in Italia, ha da oggi una legge che facilita l’uso della cannabis a scopo terapeutico.

 
 La scelta di utilizzare farmaci cannabinoidi o preparazioni 'magistralì per curare malattie gravi e molto dolorose come, ad esempio, la sclerosi multipla, anche grazie all’assunzione della sostanza attraverso una semplice tisana, come sperimentato in Puglia, finora è stata fatta in Italia da un numero limitato di persone che si sono imbattute spesso in problemi burocratici e tempi molto lunghi, quelli che la Toscana intende ora abbattere. Il provvedimento è stato approvato oggi dal Consiglio regionale a maggioranza, con il voto contrario di Udc, parte del gruppo misto, e del Pdl, ad eccezione del consigliere Marco Taradash che ha votato a favore, e l’astensione della Lega Nord. L’atto unifica due diverse proposte di legge e vede come primi firmatari Enzo Brogi (Pd) e Monica Sgherri (capogruppo Fds-Verdi).
 
Un decreto del 2007 dell’ex ministro della Salute Livia Turco, è stato ricordato, rende possibile l’utilizzo dei principi attivi della cannabis nella terapia farmacologica, ma questi farmaci sono di difficile accesso per le procedure burocratiche richieste e perchè è necessario acquistarli all’estero (in Olanda dove l’uso della cannabis a fini terapeutici è generalizzato). Il provvedimento prevede la somministrazione dei farmaci cannabinoidi presso le strutture del servizio sanitario regionale, le Asl, e le strutture private che erogano prestazioni in regime ospedaliero. Per garantire la continuità terapeutica è previsto che il trattamento possa proseguire anche a domicilio, dopo che il paziente viene dimesso. I farmaci sono acquisiti attraverso le farmacie ospedaliere, «nei limiti del budget aziendale», e tramite le unità sanitarie locali.
 
Per Enzo Brogi (Pd) «è una legge di civiltà che cercherà di agevolare un percorso burocratico». Oggi – spiega il consigliere – ci cono un centinaio di pazienti in Italia che fanno uso di questo tipo di farmaci mentre ce ne sono migliaia che ricorrono all’autocoltivazione o al mercato illegale. «Per accedere a questi farmaci servono 3-4 mesi nelle regioni più virtuose, 7-9 in quelle meno. In Toscana – ha aggiunto - consentiremo di avere una procedura più regolare e più snella ma sempre sotto controllo del sistema sanitario». Secondo Stefano Mugnai (Pdl) invece si tratta solo «di una legge manifesto, un’iniziativa bandiera». Positivo al contrario il commento del presidente della Regione Enrico Rossi secondo il quale si tratta di un provvedimento «giusto». Grazie alla normativa, spiega l’assessore alla sanità Daniela Scaramuccia, si potrà anche «verificare meglio l’uso e monitorare costantemente il fenomeno». L’utilizzo dei cannabinoidi per uso terapeutico è già realtà in diversi paesi del mondo. In California, ad esempio, di recente anche uno spot televisivo ha spiegato gli aspetti positivi dell’uso in alcune malattie. A Vancouver, in Canada, solo una decina di giorni fa si è tenuto un megaraduno a favore della somministrazione gratuita di cannabis terapeutica.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Francesco

    04 Maggio @ 12.45

    Signor Pantera , la "cannabis" apre la mente alla psicosi.

    Rispondi

  • Francesco

    04 Maggio @ 12.41

    ATTENZIONE , PRIMA CHE SI SCATENINO COMMENTI ABERRANTI ! I FARMACI IN QUESTIONE CONTENGONO QUEI PRINCIPI ATTIVI DELLA "CANNABIS" CHE SI SONO DIMOSTRATI UTILI PER IL TRATTAMENTO DEL DOLORE E PER IL TRATTAMENTO DEL VOMITO IN PAZIENTI IN CHEMIOTERAPIA . I FARMACI SONO STATI DEPURATI, PER QUANTO POSSIBILE, DA EFFETTI PSICOTROPI E STUPEFACIENTI . NON SI FUMANO , E NON SONO "SPINELLI" . SONO GIA' IN COMMERCIO ALL' ESTERO DA ALCUNI ANNI . IN ITALIA NON ANCORA . LA DELIBERAZIONE DELLA REGIONE TOSCANA SERVE SOLO AD EVITARE AGLI AMMALATI TOSCANI DI DOVERSELI ANDARE A COMPRARE A LUGANO.

    Rispondi

  • Daniele Tanzi

    04 Maggio @ 12.06

    Sono felice, mi sembra una scelta di civiltà.

    Rispondi

  • frusta

    04 Maggio @ 10.49

    LEGALIZE IT!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi

  • Paolo

    04 Maggio @ 10.15

    @ pantera: ho conosciuto persone che ammettevano tranquillamente di aver fatto uso di spinelli. In effetti avevano la mente aperta: tanto aperta che il cervello era fuoriuscito da tempo...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La La Land annunciato per errore miglior film, ma vince Moonlight

Hollywood

Gaffe agli Oscar: aperta un'inchiesta Tutti i premiati Foto

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

comune

Municipale, "attività positiva nel 2016, anche con 40 agenti in meno" Tutti i numeri

L'assessore Casa ha presentato, con i vertici dei vigili urbani i numeri e il bilancio degli interventi dello scorso anno

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

comune

Dopo gli allagamenti: Duc, servizi ripristinati

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

1commento

crisi

Copador, settimana decisiva

Degrado

Un viaggio per strada del Traglione: un viaggio nel degrado

3commenti

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati: 60enne arrestato davanti al Maggiore

AUTOSTRADA

A1: chiuso il casello di Parma per cinque notti consecutive

SANITA'

Scabbia, l'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

2commenti

VERDI MARATHON

Maratona: ancora (tanti) scatti dalla Bassa Gallery 1 - 2

CALCIO

Il Parma non si spreca

Borgotaro

No alla chiusura del Punto nascite

CARNEVALE

I costumi di Favalesi illuminano Venezia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

11commenti

ITALIA/MONDO

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

BREXIT

Il Telegraph: " La May chiuderà la frontiera a metà marzo"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

4commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia