-4°

Salute-Fitness

In Toscana la prima legge per cannabis anti-dolore

In Toscana la prima legge per cannabis anti-dolore
10

 La Toscana, prima regione in Italia, ha da oggi una legge che facilita l’uso della cannabis a scopo terapeutico.

 
 La scelta di utilizzare farmaci cannabinoidi o preparazioni 'magistralì per curare malattie gravi e molto dolorose come, ad esempio, la sclerosi multipla, anche grazie all’assunzione della sostanza attraverso una semplice tisana, come sperimentato in Puglia, finora è stata fatta in Italia da un numero limitato di persone che si sono imbattute spesso in problemi burocratici e tempi molto lunghi, quelli che la Toscana intende ora abbattere. Il provvedimento è stato approvato oggi dal Consiglio regionale a maggioranza, con il voto contrario di Udc, parte del gruppo misto, e del Pdl, ad eccezione del consigliere Marco Taradash che ha votato a favore, e l’astensione della Lega Nord. L’atto unifica due diverse proposte di legge e vede come primi firmatari Enzo Brogi (Pd) e Monica Sgherri (capogruppo Fds-Verdi).
 
Un decreto del 2007 dell’ex ministro della Salute Livia Turco, è stato ricordato, rende possibile l’utilizzo dei principi attivi della cannabis nella terapia farmacologica, ma questi farmaci sono di difficile accesso per le procedure burocratiche richieste e perchè è necessario acquistarli all’estero (in Olanda dove l’uso della cannabis a fini terapeutici è generalizzato). Il provvedimento prevede la somministrazione dei farmaci cannabinoidi presso le strutture del servizio sanitario regionale, le Asl, e le strutture private che erogano prestazioni in regime ospedaliero. Per garantire la continuità terapeutica è previsto che il trattamento possa proseguire anche a domicilio, dopo che il paziente viene dimesso. I farmaci sono acquisiti attraverso le farmacie ospedaliere, «nei limiti del budget aziendale», e tramite le unità sanitarie locali.
 
Per Enzo Brogi (Pd) «è una legge di civiltà che cercherà di agevolare un percorso burocratico». Oggi – spiega il consigliere – ci cono un centinaio di pazienti in Italia che fanno uso di questo tipo di farmaci mentre ce ne sono migliaia che ricorrono all’autocoltivazione o al mercato illegale. «Per accedere a questi farmaci servono 3-4 mesi nelle regioni più virtuose, 7-9 in quelle meno. In Toscana – ha aggiunto - consentiremo di avere una procedura più regolare e più snella ma sempre sotto controllo del sistema sanitario». Secondo Stefano Mugnai (Pdl) invece si tratta solo «di una legge manifesto, un’iniziativa bandiera». Positivo al contrario il commento del presidente della Regione Enrico Rossi secondo il quale si tratta di un provvedimento «giusto». Grazie alla normativa, spiega l’assessore alla sanità Daniela Scaramuccia, si potrà anche «verificare meglio l’uso e monitorare costantemente il fenomeno». L’utilizzo dei cannabinoidi per uso terapeutico è già realtà in diversi paesi del mondo. In California, ad esempio, di recente anche uno spot televisivo ha spiegato gli aspetti positivi dell’uso in alcune malattie. A Vancouver, in Canada, solo una decina di giorni fa si è tenuto un megaraduno a favore della somministrazione gratuita di cannabis terapeutica.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Francesco

    04 Maggio @ 12.45

    Signor Pantera , la "cannabis" apre la mente alla psicosi.

    Rispondi

  • Francesco

    04 Maggio @ 12.41

    ATTENZIONE , PRIMA CHE SI SCATENINO COMMENTI ABERRANTI ! I FARMACI IN QUESTIONE CONTENGONO QUEI PRINCIPI ATTIVI DELLA "CANNABIS" CHE SI SONO DIMOSTRATI UTILI PER IL TRATTAMENTO DEL DOLORE E PER IL TRATTAMENTO DEL VOMITO IN PAZIENTI IN CHEMIOTERAPIA . I FARMACI SONO STATI DEPURATI, PER QUANTO POSSIBILE, DA EFFETTI PSICOTROPI E STUPEFACIENTI . NON SI FUMANO , E NON SONO "SPINELLI" . SONO GIA' IN COMMERCIO ALL' ESTERO DA ALCUNI ANNI . IN ITALIA NON ANCORA . LA DELIBERAZIONE DELLA REGIONE TOSCANA SERVE SOLO AD EVITARE AGLI AMMALATI TOSCANI DI DOVERSELI ANDARE A COMPRARE A LUGANO.

    Rispondi

  • Daniele Tanzi

    04 Maggio @ 12.06

    Sono felice, mi sembra una scelta di civiltà.

    Rispondi

  • frusta

    04 Maggio @ 10.49

    LEGALIZE IT!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi

  • Paolo

    04 Maggio @ 10.15

    @ pantera: ho conosciuto persone che ammettevano tranquillamente di aver fatto uso di spinelli. In effetti avevano la mente aperta: tanto aperta che il cervello era fuoriuscito da tempo...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Auto travolge persone alla fermata dell'autobus fra Cascinapiano e Torrechiara

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

17commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

3commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

4commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

12commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

2commenti

'ndrangheta

Aemilia, gli imputati chiedono processo a porte chiuse Video

manifestazione

"Natale in vetrina crociata", grande entusiasmo per le premiazioni Video Gallery

Inizia il coro, poi segue tutta la sala: oltre cento bimbi cantano l'inno del Parma - Video

Epidemia

Legionella: domani la verità

2commenti

furto

Via Dalmazia, i ladri se ne vanno con i coltelli

Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

3commenti

maltempo

Piano neve e ghiaccio, il Comune: "Ecco cosa devono fare i cittadini"

3commenti

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

5commenti

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

BRUXELLES

Tajani eletto presidente del Parlamento europeo

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video