14°

27°

Salute-Fitness

Piero Anversa, lo scienziato che ripara il cuore

Piero Anversa, lo scienziato che ripara il cuore
0

Benedetta Bragadini
La sua ultima vacanza, di soli 4 giorni, risale al 1992. Ogni mattina si sveglia alle 5.30, non fa colazione e si precipita in laboratorio dove lavora in media 14 ore al giorno. Tutto questo 7 giorni su 7 perché l’ospedale in cui opera ovviamente non si ferma mai.
A chi afferma che è stato fortunato a «trovare l’America» chiede: «Perché non vieni negli Stati Uniti anche tu?». È l’uomo che ha capito che la cura è dentro di noi, il primo scienziato al mondo a scoprire l’uso delle cellule staminali per riparare tessuti del cuore e i polmoni: Piero Anversa.
A lui, testimonianza dell’ingegno italiano oltreoceano, è stato conferito il premio «Libertà parmigiana» davanti ad una folta platea di colleghi medici, rappresentanti delle istituzioni, esponenti dell’imprenditoria e del mondo universitario «per avere contribuito, con la sua instancabile missione di ricercatore ad aprire una nuova frontiera nella cura delle principali patologie cardiovascolari e polmonari, gettando così le basi per una vera e propria rivoluzione in campo medico e scientifico e imprimendo una spinta decisiva sulla strada della libertà dell’uomo dalla schiavitù della malattia» si legge nella motivazione del riconoscimento.
«Non voglio fare confronti tra gli Stati Uniti e l’Italia, dico solo che gli Usa sono il Paese che fa per me. Sono uno spirito libero: l’America offre la totale indipendenza intellettuale se si è disposti a pagare un prezzo, quello del sacrificio - sottolinea Anversa, che ha lasciato Parma 40 anni fa e attualmente dirige il centro di Medicina rigenerativa di Harvard -. Negli Usa quasi 6 milioni di persone soffrono di insufficienza cardiaca: ci sono 670 mila casi nuovi ogni anno. Siamo vicini a fare qualcosa di concreto per risolvere questo problema. Stiamo valutando la possibilità di prendere da un cuore malato le cellule buone che espandiamo e siamo in grado di iniettare nuovamente per vedere se riusciamo a cambiare il decorso devastante di questa patologia: la prima fase del clinical trial è ormai in chiusura, servono fondi per passare al secondo step».
«È il primo anno che questo premio va a un parmigiano, un grande scienziato che ha avuto un’opportunità e l’ha colta e che da allora continua a fare quello che ha sempre sognato con tenacia e rigore - spiega Pino Agnetti, presidente di «Libertà parmigiana» -. Il riconoscimento va a lui e al Paese in cui ha scelto di vivere e lavorare: una nazione durissima, piena di contraddizioni ma che sa riconoscere il sacrificio e il merito».
La premiazione si è tenuta nella suggestiva cornice della sala Maria Luigia della Biblioteca Palatina. «Il coinvolgimento della biblioteca va ben oltre il fatto di essere un bel contenitore: è un modo per riflettere sulla ricchezza e varietà di tesori anche di carattere tecnico e scientifico contenuti in questo scrigno - dichiara Sabina Magrini, direttrice della Palatina -. Per l’occasione abbiamo voluto esporre una selezione di documenti scritti e a stampa che ripercorrono la storia della medicina da Roma antica al tardo Rinascimento per poi riprendere con le grandi scoperte settecentesche». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna insulta i concorrenti: "Avevamo 7 dementi, ha giocato una nana"

striscia la notizia

Insinna insulta i concorrenti di "Affari tuoi": infuria la polemica Video

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Game of thrones 7

Game of Thrones

"La grande guerra è arrivata"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ricevi gratis le news più importanti in tempo reale con il BOT di Gazzetta

LA NOVITA' 

Ricevi gratis le news più importanti in tempo reale con il BOT di Gazzetta

Lealtrenotizie

Parma calcio sorteggio

LEGA PRO

Play-off: il Parma giocherà con la Lucchese

Sondaggio: i nostri lettori speravano nei toscani o nella Reggiana. In caso di passaggio del turno, i crociati incontrerebbero la vincente di Pordenone-Cosenza

10commenti

anteprima gazzetta

Fabi "ridisegna" l'ospedale. Ecco come cambia Video

Focus sui confronti elettorali fra i dieci candidati. Dopo molti anni due nuovi sacerdoti ordinati insieme. Inchieste sulle scuole materne di Parma. Tubercolosi, un secondo caso?

lega pro

Paolo Grossi: "Lucchese, sorteggio favorevole, attenti a Forte" Video

Il Parma verso la Lucchese, guidata in panchina l'ex laziale Lopez, che ha sostituito Galderisi

1commento

VIA COSTITUENTE

Colpiscono il gestore del supermercato con una catena: due donne arrestate per rapina

VERSO IL VOTO

Legalità, Alfieri lancia la sfida del certificato 335

E' il documento nel quale sono trascritti gli eventuali carichi pendenti

VERSO IL VOTO

Amministrative, i sondaggi nazionali sul «caso Parma». In testa Pizzarotti

6commenti

ENERGIA

Enel smetterà di cercare nuovi clienti via telefono

Novità dal 1° giugno

TRAVERSETOLO

I ragazzini fanno i vandali, il sindaco: "Pagheranno le famiglie"

1commento

tg parma

Tubercolosi: migliora il 17enne malato ma c'è un altro caso "sospetto" al Rondani Video

2commenti

PARMA

Spacciava eroina in via Spadolini: condannato a 4 anni

Aveva 5,5 chili di cannabis: patteggia 36enne

POLITICA

Il senatore Pagliari: "Dal 5 giugno arriveranno nuovi 15 vigili del fuoco a Parma"

2commenti

PARMA

Scontro auto-moto in via Colorno: un ferito

Criminalità

Successo per le «ronde elettroniche»

1commento

Salsomaggiore

Lo struggente addio a Monia Lusignani

Alimentare

Parmacotto rilancia il brand sui canali digitali

ESTATE

Torna "Musica in castello": 36 eventi in tutta la provincia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Nato

Trump prima delle foto spinge via il presidente del Montenegro Video

grecia

Ordigno nell'auto: ferito l'ex premier Papademos

SOCIETA'

MILANO

La danza dell'amore dei serpenti. In un parco pubblico

cinema

Festival di Cannes: curiosità dalla Croisette Foto

SPORT

playoff ritorno

Parma - Piacenza 2 - 0: gli highlights del match Video

CICLISMO

Giro: a Van Garderen il tappone dolomitico

MOTORI

novita'

Mazda CX-5, il Suv compatto che sfida i marchi premium

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza