-2°

Salute-Fitness

Trapianti di rene fra coniugi: a Parma 18 casi in 18 anni

Trapianti di rene fra coniugi: a Parma 18 casi in 18 anni
3

Dal 1994, anno in cui sono iniziati   all'ospedale Maggiore di Parma i trapianti da donatore  in vita, sono stati  eseguiti 60 trapianti di rene  di questo tipo: donazioni fra fratelli, fra sorella e fratello,   fra genitori e figli, fra altri consanguinei.  Quindici, in 18 anni,  le donazioni fra marito e moglie, e tre quelle fra conviventi. «In 12 casi il donatore è stata una donna, in soli sei casi un uomo», dice Enzo Capocasale,  dirigente medico della Clinica chirurgica e Trapianti d’organo, e fra i chirurghi che hanno operato  Sandra e Franco. Dal 1986 la Clinica Chirurgica e trapianti d'organo dell'Azienda ospedaliero-universitaria di Parma ha eseguito più di 1200 trapianti, in media una quarantina all'anno.   Le liste d’attesa rimangono lunghe. Sono circa 400 i pazienti del nostro ospedale che lottano contro il tempo per un organo nuovo. «Sono richiesti soprattutto reni – spiega  Capocasale  – ma anche reni e pancreas, cuore, fegato». «Il trapianto di rene da vivente è quello che dà i migliori risultati a distanza, e i rischi per il donatore (che dev'essere  perfettamente sano, come impongono le norme per concedere  il nulla osta),  sono vicini allo zero. Oggi inoltre  - spiega Capocasale - l'organo viene prelevato per via laparoscopica: significa con un taglio di soli 10-12 centimetri sopra il pube, a ‘prova di bikini’, se vogliamo anche considerare l'aspetto estetico. Significa anche meno dolore, un ricovero di pochi giorni  e una ripresa post-operatoria di 20-30 giorni. Gli studi dimostrano che con un solo rene la qualità e l'aspettativa di vita  sono sovrapponibili alla popolazione generale, e dimostrano anche che i donatori,  sottoposti ad accurati screening pre-operatori, sono più monitorati nella loro condizione fisica di altri soggetti». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Elisa

    28 Agosto @ 07.06

    Rispondo a Giuseppina: il trapianto tra persone con gruppo incompatibile e' possibile. Proprio al Maggiore di Parma lo hanno eseguito tra una moglie A e un marito (ricevente) 0. Si rivolga alla nefrologia dell'ospedale. Tanti auguri.

    Rispondi

  • giuseppina pellegrino

    18 Febbraio @ 14.27

    io vivo con una persona che fa dialisi da 4 anni dopo un trapianto durato 20 anni. adesso io vorrei tanto potergli dare il mio rene ma non siamo compatibili. io sono A lui è 0 come dobbiamo fare? a chi rivolgerci? noi non possiamo più andare aventi così! per favore aiutateci. grazie.

    Rispondi

  • lucia

    25 Luglio @ 18.37

    vivo con un rene dal 1989 e da 11anni cambio lo stent ,la mia createnina e 2.4 azot 70 vorrei notizie x come fare x un trapianto grazie

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto via Doberdò

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

1commento

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

10commenti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ELETTRICHE

Entro tre anni 200 colonnine in autostrada tra l'Italia e l'Austria