22°

34°

Salute-Fitness

Figlio con deficit: percorso di sostegno

Figlio con deficit: percorso di sostegno
0

di Nicola Andreatta
«Vogliamo essere facilitatori, non barriere»: queste le parole con cui la responsabile del Servizio politiche per i disabili del Comune di Parma Benedetta Squarcia ha aperto il seminario «Dalla comunicazione della diagnosi alla quotidianità del rientro in famiglia», tenutosi ieri nel Centro congressi del Parco ex Eridania.
L'incontro, organizzato dal Comune di Parma in collaborazione con l'Azienda Usl e con l'Azienda ospedaliero-universitaria, ha voluto essere un'occasione per fare il bilancio del lavoro compiuto nell'ambito del progetto «A casa con sostegno», servizio del Comune di Parma attivo dal 1998.  Il progetto è volto ad offrire un supporto psicologico, informativo e relazionale a quei genitori di figli con deficit che, in fase pre-natale o successiva, devono affrontare il trauma costituito da una diagnosi di disabilità, con il palese carico di angoscia che questa può portare.
 Sotto la supervisione di Sonia Pergolesi, il progetto agisce principalmente attraverso un gruppo di educatrici a domicilio che accompagnano le famiglie nel delicato passaggio tra la degenza in ospedale e il rientro a casa.
Si è parlato di quanto è stato fatto, ma si è soprattutto guardato al futuro: tutti i relatori hanno sostenuto la necessità di un potenziamento del servizio. «I bisogni delle famiglie vanno molto oltre il livello clinico -  ha commentato Giovanna Campaniello - e per questo motivo cambia la risposta che noi dobbiamo essere in grado di dare». Il miglioramento del servizio deve passare attraverso la creazione di  un filo conduttore tra le varie istituzioni, un «passaggio tra operatori» grazie al quale, secondo la dottoressa Squarcia, «sarebbe possibile annullare i vuoti che abbiamo riscontrato in questi anni dal momento della diagnosi della disabilità del figlio fino al momento del rientro in famiglia». 
Oltre ai professionisti del settore, all'incontro hanno partecipato anche alcuni genitori, i quali hanno condiviso con il pubblico le proprie esperienze, descrivendo la confusione conseguente alla diagnosi del deficit del bambino e le continue incomprensioni con i dottori. Sempre presente nei loro racconti la ricerca di una «figura intermedia che facesse da ponte tra le parole dei medici ed il mondo esterno», figura che hanno fortunatamente trovato nelle educatrici del progetto «A casa con sostegno».
Il seminario si è chiuso con parole di Isabella Menichini, direttore Welfare e famiglia del Comune di Parma, la quale ha ribadito il concetto di rete tra operatori: «Bisogna costruire una filiera tra Comune, Usl e Azienda ospedaliero-universitaria, facendo sì che la famiglia abbia l'impressione di parlare con un unico soggetto, senza essere costretti in un continuo porta a porta. E il progetto “A casa con sostegno” deve costituire un esempio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

fori imperiali

degrado

Sesso (degrado) ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Ferrara rovente: temperatura percepita 48 gradi

Non s'attenua l'allerta caldo

Meteo

Ferrara rovente: temperatura percepita 49°. Parma (da podio) non scherza, 41°

La città emiliana è la più calda d'Italia

METEO

La Protezione civile E-R: "Allerta temporali per domenica"

Previsti forti precipitazioni su pianura, fascia collinare, e rilievi occidentali

ballottaggio

Parma al voto per decidere il nuovo sindaco Video: le info

corniglio

Signatico: si ribalta con la Jeep, grave un ottantenne

calcio

Il Parma si tuffa nel mercato: Faggiano punta Bianco e Piccolo. Cassano spera Video

arresto

Taccheggiatore picchia l'addetto alla sicurezza dell'Ovs per scappare

2commenti

FURTI

Ladri in azione in un'azienda di via Borsari: rubati 400kg di barre d'acciaio

fidenza

Catena di soccorsi e affetto salva un capriolo investito

traffico intenso

Autocisa: dopo una mattinata difficile, coda esaurita

Al Campus

Ladri in azione a Biologia e Fisica

3commenti

L'AGENDA

Il primo sabato d'estate da vivere nel Parmense

DUE FOSCARI

Busseto piange il ristoratore Roberto Morsia

Langhirano

I 5 stelle contro il fuoriuscito: proteste in consiglio

Fidenza

Ballotta, un restyling da 200mila euro

Suore

Due vietnamite diventano Orsoline

Lutto

Colorno piange Cadmo Padovani

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Accoglienza senza limiti. Un rischio per tutti

di Francesco Bandini

1commento

ITALIA/MONDO

Salerno

Investe una donna e la uccide: è un attore di "Don Matteo" e "1993"

Stati Uniti

Boss mafioso scarcerato per vecchiaia: ha 100 anni

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

nuoto

Settecolli: Paltrinieri vince 1500 sl in 14'49"06

FORMULA 1

A Baku la Mercedes torna super. Le Ferrari inseguono

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

MINI SUV

Citroën: C3 Aircross in tre mosse