22°

34°

Salute-Fitness

Mieloma multiplo, nuove prospettive anche grazie al nostro ateneo

Mieloma multiplo, nuove prospettive anche grazie al nostro ateneo
0

l mieloma multiplo - malattia che colpisce midollo osseo, sangue e molti organi vitali, in particolare il rene – e le principali novità biologiche, cliniche e terapeutiche nell’ambito di questa malattia tumorale sono i temi attorno ai quali si sono confrontati nei giorni scorsi i massimi esperti a livello nazionale nel settore, riuniti a Parma in occasione del convegno «Mieloma Multiplo: «from the bench to the bedside». Obiettivo dell’incontro, organizzato da Nicola Giuliani e da Franco Aversa della Sezione di Ematologia e Centro Trapianti di Midollo Osseo (CTMO) dell’Università degli Studi di Parma, è stato affrontare le differenti tematiche in modo multidisciplinare: «lo scopo – spiega Giuliani – è stato far emergere come le principali scoperte della ricerca di base, volte all’identificazione di nuovi marcatori molecolari con significato prognostico e allo sviluppo di nuovi farmaci, si traducano poi in evidenti benefici nella comune pratica clinica».
Tra gli ospiti del convegno va citato Philippe Moreau dell’Università di Nantes, che ha illustrato i principali protocolli clinici attualmente presenti in Europa per la terapia dei pazienti con mieloma multiplo e le prospettive future di trattamento di questa malattia sottolineando i farmaci più promettenti in via di sperimentazione. «Si è poi parlato del ruolo dell’angiogenesi - ossia la formazione di nuovi vasi sanguigni che sia associa alla crescita del tumore - e dei farmaci anti-angiogenetici in combinazione con i chemioterapici convenzionali come futura strategia di cura; ma anche del ruolo del trapianto di cellule staminali sia autologhe che allogeniche da donatore che in associazione con i nuovi farmaci ha migliorato sensibilmente la sopravvivenza dei pazienti con mieloma multiplo».
Lo stesso Giuliani è intervenuto con una relazione su un’importante ricerca svolta dal gruppo di Parma nell’ambito dello studio del «microambiente» tumorale, inteso come l’insieme complesso elementi cellulari che circondano il tumore e ne regolano la crescita e la progressione. In particolare le ricerche si sono concentrate sulla nicchia osteoblastica come possibile target terapeutico. «Con il termine ''nicchia osteoblastica'' - spiega Giuliani - si intende un unità anatomo-funzionale costituita da cellule del tessuto osseo chiamate osteoblasti.
Queste cellule sono in stretto contatto con il midollo osseo regolando il processo di automentenimento e differenziamento della cellula staminale. Nel mieloma multiplo la formazione e la funzione delle cellule osteoblastiche viene profondamente alterata causando una distruzione ossea ed una alterazione della normale funzione differenziativa delle cellule staminali».
La nicchia osteoblastica nel mieloma multiplo costituisce una sorta di santuario per le cellule tumorali che sono difficilmente raggiungibili dai farmaci convenzionali. «Il nostro gruppo di ricerca - sottolinea Giuliani - ha scoperto in che modo le cellule della nicchia rappresentino un bersaglio terapeutico e che la stimolazione delle cellule osteoblastiche svolge un’azione di controllo sulla crescita tumorale (Giuliani N., et al. Blood 2007, Giuliani N. et al. Leukemia 2012).
Sono stati identificati i meccanismi molecolari coinvolti nell’alterazione della nicchia osteoblastica e scoperti possibili nuovi bersagli per sviluppare farmaci molecolari con attività anti tumorale. Tali farmaci agirebbero sulle cellule della nicchia bloccando la produzione di fattori in grado di favorire la crescita e sopravvivenza delle cellule di mieloma multiplo».
Le applicazioni cliniche di tali scoperte riguardano la possibilità di identificare i pazienti che rispondono precocemente ai nuovi farmaci capaci di agire sulla nicchia e ottimizzare le strategie terapeutiche. «Inoltre – conclude Giuliani - sono in via di sperimentazione clinica nuove molecole che agiscono specificatamente sul microambiente osseo».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

fori imperiali

degrado

Sesso (degrado) ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

La Rai propone a Fazio un contratto da 2,2 milioni l'anno

Fabio Fazio, in una foto d'archivio

Tv

La Rai propone a Fazio un contratto da 2,2 milioni l'anno

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Siccità mai così grave dal 1878

EMERGENZA

Crisi idrica mai così grave dal 1878 (La mappa della siccità)

Il ministro: "Dobbiamo aumentare i bacini" - Leggi

traffico intenso

Autocisa: coda di 8 km ad Aulla verso il mare

Al Campus

Ladri in azione a Biologia e Fisica

1commento

L'AGENDA

Il primo sabato d'estate da vivere nel Parmense

DUE FOSCARI

Busseto piange il ristoratore Roberto Morsia

L'INTERVISTA

Cassano: «Parma vorrei riportati in A»

Langhirano

I 5 stelle contro il fuoriuscito: proteste in consiglio

Fidenza

Ballotta, un restyling da 200mila euro

Suore

Due vietnamite diventano Orsoline

Lutto

Colorno piange Cadmo Padovani

Tg Parma

Samboseto, 75enne esce di strada e muore Video

polizia

Minacciato con coltello, sequestrato e rapinato in stazione: in carcere due dei tre aggressori Video

8commenti

mercato

Cassano: "Vorrei riportare il Parma in A" Audio Faggiano: "Fantantonio qui? Non lo escludo" Video

5commenti

Protezione civile

Ondata di caldo: allerta "arancione" fino a domenica - I consigli - Video

3commenti

Anteprima Gazzetta

Domenica il voto, appello a recarsi alle urne

teatro

Debutto sold out per l'Arena Shakespeare (Teatro Due) - Gallery

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Maturità, temi lontani dalla realtà della scuola

di Stefano Pileri

ITALIA/MONDO

cina

Frana, 141 persone sepolte vive

TORINO

Terrorismo: fermata presunta foreign fighter italiana

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

Moto

Ultime libere ad Assen, Rossi secondo

Calcio

Messi, convertita in multa (455 mila euro) la condanna per frode fiscale

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

SERIE SPECIALE

695 Rivale Abarth: lo scorpione sullo yacht...