19°

Salute-Fitness

"Studiando la mia malattia ho aiutato gli altri"

"Studiando la mia malattia ho aiutato gli altri"
1

Benedetta Bragadini
Una persona «diversa ma non inferiore», anzi, che pensa «per immagini» e che ha dato all’autismo una voce.
Questo e tanto altro è Temple Grandin, la donna che ha fatto dei problemi correlati alla sua malattia dei veri e propri strumenti di lavoro, capaci di far entrare il concetto di benessere animale negli allevamenti di tutto il mondo.
E Parma ha avuto l’occasione di incontrarla ieri nella Sala Borri di Palazzo Giordani, grazie a un’iniziativa organizzata da Provincia ed Europass. La studiosa americana infatti si trova nella nostra città per partecipare a un meeting di Efsa.
 L’autismo le ha dato una missione: l’ipersensibilità ai rumori e agli stimoli sensoriali, ma anche la forte immaginazione visiva e l’attenzione ai dettagli, le hanno permesso di capire che gli animali e le persone autistiche condividono alcune caratteristiche, come ad esempio l’affidarsi a indizi visivi per muoversi nell’ambiente.
«La parte del mio cervello che ha a che fare con l’ansia e il timore è molto più sviluppata di quella delle altre persone: sempre in tensione, in cerca del pericolo, proprio come un animale» spiega la scienziata. Grazie ai suoi studi rivoluzionari oggi in Nord America più della metà degli allevamenti di bestiame fanno uso dei sistemi «umani» da lei progettati. Ma il suo percorso non è stato semplice: «Quando avevo 2 anni e mezzo - racconta - non parlavo, non camminavo, non avevo nessun tipo di comportamento sociale. Sono stata fortunata perché sono entrata in un programma eccezionale di educazione del linguaggio in anni in cui invece i bambini come me venivano internati». La Grandin è affetta da una forma di autismo detta ad alto funzionamento: «Non c’è un test medico definitivo per questa sindrome: ha uno spettro variabilissimo e non bisogna dare troppa importanza alle etichette perché cambiano in continuazione - sottolinea la studiosa -. È necessario lavorare con i bambini che ne sono affetti fin da piccoli per sbloccarli il prima possibile: bisogna valorizzare i loro talenti. Anche i farmaci servono: Prozac e antidepressivi mi hanno aiutato, ma vanno assunti sempre in piccolissime dosi». A 18 anni, osservando l’effetto calmante che una sorta di recinto costrittivo aveva sugli animali che dovevano essere visitati, sperimentò su di sè uno strumento analogo, «la macchina degli abbracci»: «Una pressione forte calma l’ansia - spiega - grazie a questo strumento sono riuscita a tollerare situazioni che per me erano insopportabili». Fino al successo: «Sentirmi dire da alcuni genitori che il loro figlio è andato al college dopo aver letto il mio libro mi rende fiera. Sono felice di fare qualcosa per gli altri». «La storia di questa donna è incredibile per quello che rappresenta - afferma Marcella Saccani, assessore alle Politiche sociali e alle Pari opportunità della Provincia - testimonia come uno svantaggio possa trasformarsi in un’opportunità. Oggi, grazie a Temple Grandin, possiamo parlare dell’autismo in modo diverso».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giorgio Gazzolo

    06 Luglio @ 17.09

    NOTEVOLE! SENZA " MONDO ASPIE " NON AVREI SAPUTO DELLA PRESENZA A PARMA DI T.G. LA CONOSCEVO SOLO ATTRAVERSO TESTI E IL FILM TRATTO DALLA SUA VITA, g r a z i e

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri 1988 - Taglio del nastro al Centro Torri Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

San Leonardo, stavolta niente «rito»

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

CALCIO

Buffon a quota 1000

CONCERTO

Mario Biondi, voce e ricordi

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

PROGETTO

Sala, c'è una badante per te: apre uno sportello

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

1commento

dopo l'attacco

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni a Londra

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

8commenti

il fatto del giorno

"Bisogna salvare il quartiere San Leonardo" Video

1commento

foto dei lettori

"Scene di ordinaria... stazione: la sosta che blocca decine di bus" Foto

20commenti

Via Cavagnari

Ragazzino morsicato da un cane: scoppia una lite violenta

2commenti

Parma

Nel Piano mobilità il pezzo mancante della tangenziale

Opera da 12 milioni a est della città

5commenti

collecchio

Lo strazio dell'addio a "Gio", sempre a fianco degli ultimi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

11commenti

ITALIA/MONDO

LONDRA

Attacco a Westminster: 4 morti. Smentita l'identità dell'assalitore Video

LONDRA

Ventottenne bolognese ferita ma già dimessa

SOCIETA'

Concorso

La Grande Bellezza dell'Oltretorrente: i video dei ragazzi e le interviste

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

SPORT

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano