10°

18°

Salute-Fitness

Tumori della pelle: quando il sole fa male

Tumori della pelle: quando il sole fa male
0

Comunicato stampa

 Il sole può provocare danni molto seri alla pelle. Ripetute scottature, esposizioni sbagliate e l’abuso di lampade abbronzanti sono fattori di rischio per la formazione di tumori della pelle, questo ormai è noto. Sembra invece meno noto come scegliere lo schermo solare corretto e la modalità del suo utilizzo. Questo è quanto emerso della campagna Se Hai Cara la Pelle giornata di prevenzione dei tumori della pelle promossa da LILT di Parma. Numerose le persone che si sono presentate allo stand LILT allestito in Cittadella il 23 giugno u.s. dalle 10 alle 18, e che hanno potuto usufruire di una visita dermatologica gratuita effettuate dal Prof. Alfredo Zucchi e dai dottori Francesca Aimi, Donata Ferrari, Silvia Santoro e Fabio Zambito, tutti dermatologi collaboratori di LILT Parma. I volontari LILT presenti allo stand insieme ai rappresentati del Rotaract Club Parma Farnese, hanno distribuito una scheda di valutazione del proprio fototipo (in allegato).

In generale le persone visitate mostrano consapevolezza dei danni provocati dai raggi UVA e UVB -  afferma il Prof. Alfredo Zucchi - ma quasi tutti in genere non preparano la pelle prima della esposizione al sole  ed utilizzano le creme solari in modo indiscriminato senza sapere davvero quale sia la più adatta al proprio tipo di pelle.

Nella scelta della protezione solare il primo elemento da considerare è il fototipo, determinato dalle reazioni della pelle all'esposizione al sole ed il tipo di abbronzatura che è possibile ottenere: le persone con carnagione più chiara sono infatti le più sensibili all'azione dannosa delle radiazioni e devono optare per un fattore di protezione elevato. Altre condizioni che richiedono l'applicazione di una protezione maggiore sono la diversa latitudine e altitudine (più ci si avvicina all'equatore e più si sale rispetto al livello del mare), l'albedo (ad esempio la presenza di superfici riflettenti come mare, neve, sabbia, ecc.), la stagione (in estate i raggi solari sono più forti), l'orario in cui ci si espone e infine la durata dell'esposizione.

I principali consigli per la prevenzione: evitare l'esposizione nelle ore centrali della giornata (ore 12-16), fare attenzione ai riflessi (neve, acqua). Si consiglia,  quando possibile, di proteggersi all'ombra di ombrelloni, teli, alberi, di indossare  indumenti (magliette, pantaloni, cappellini) possibilmente realizzati con tessuti anti-UV senza dimenticare gli occhiali da sole. E' necessario ricordare che l'applicazione di creme solari non deve indurre a protrarre l'esposizione e che esse devono essere applicate ogni due ore. Particolare attenzione deve essere prestata nella protezione dei bambini (utilizzo obbligatorio di creme ad alto schermo solare, cappellino, occhiali da sole e t-shirt), la cui pelle è più sensibile e non dispone ancora di un sistema strutturato di termoregolazione.

Il Prof. Alfredo Zucchi aggiunge - la protezione solare dovrebbe iniziare almeno 20/30 giorni prima dell'esposizione al sole e per tutto il periodo estivo ricorrendo all'assunzione di integratori ad azione antiossidante per uso orale. Si otterrà così una doppia protezione dall' interno e dall' esterno, quest’ultima raggiunta con l’applicazione di idonea crema con filtri anti-UVA ed anti-UVB.

Il melanoma, il tumore della pelle più aggressivo, rappresenta l'1-2% di tutti i tumori maligni, con 6.000 nuovi casi ogni anno che si traducono in circa 1.500 morti in Italia. Fare prevenzione primaria vuol dire ridurre i fattori di rischio che possono determinare l'insorgenza del tumore e di altre gravi malattie: oltre all'adozione di corretti stili di vita, anche la cauta esposizione alle radiazioni ultraviolette (sole, lampade abbronzanti) è una precauzione fondamentale contro i tumori della pelle. Dal momento che i tumori della pelle sono facilmente visibili, l'auto-esame della pelle diventa fondamentale per identificarli precocemente.  

Gli ambulatori LILT sono a disposizione della cittadinanza tutto l'anno ed è possibile prenotare una visita gratuita di controllo telefonando al numero 0521/988886

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

E' morto Thomas Milian

Tomas Milian aveva 84 anni

Lutto

Addio a "Er monnezza": è morto Tomas Milian Gallery Video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Incidente in autostrada: 5 chilometri di coda fra il bivio A1/A15 e Campegine Tempo reale

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

4commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Raffaele Sollecito si trasferisce a Parma: intervista esclusiva Video

Accusato con Amanda Knox dell'omicidio Kercher, Sollecito è stato assolto. Ha scelto di vivere a Parma

1commento

PONTETARO

I ladri svaligiano l'auto in pochi minuti con la chiave clonata

1commento

PARMA

Suonava in Pilotta: multato per la terza volta il fisarmonicista Giovanni 

16commenti

TRAVERSETOLO

Sorpreso ad abbandonare rifiuti, rimedia ripulendo la discarica

Colto in flagranza dai vigili. Ha anche realizzato una staccionata a sue spese

langhirano

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

Incidente

Paura in Autocisa: tir esce di strada e resta in bilico nel vuoto

E' successo ieri pomeriggio

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

tg parma

Amministrative 2017, il centrodestra sceglie Laura Cavandoli Video

1commento

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

1commento

carabinieri

"Adescato" e rapinato in stazione: due arresti

2commenti

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

23commenti

Sondaggio

"Il Parma andrà in B? Avete fiducia?": prevale il pessimismo, "no" al 63%

Intervista

"Nessuno può fermarmi": un romanzo ricorda la tragedia dell'Arandora Star Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Schiaffo a Trump: non ha i voti per abolire l'Obamacare

Milano

Il convivente spegne la tv in camera, lei tenta di ucciderlo

2commenti

WEEKEND

ELEONORA RUBALTELLI

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

SPORT

Mondiali

l'Italia batte l'Albania (2-0)

Calcio

Petardi in campo: Italia-Albania riprende dopo 8 minuti di sospensione

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery