20°

31°

Salute-Fitness

Avis e Adas: "Andate a donare prima di partire per le vacanze"

Avis e Adas: "Andate a donare prima di partire per le vacanze"
0

 Vittorio Rotolo

Nella sola città di Parma, insieme, rappresentano un patrimonio di quasi 8 mila donatori attivi. Ma la vera notizia è che l’appello congiunto di Avis e Adas ai propri associati, affinché non dimentichino di recarsi a donare prima di partire per le vacanze, oggi sembra quasi l’emblema di una volontà comune. Che risponde all’esigenza di intensificare il rapporto di collaborazione fra le due realtà, per far crescere ulteriormente tanto la raccolta quanto il numero dei donatori sul territorio. «D’altronde l’obiettivo che ci poniamo non solo è il medesimo, ma è anche così nobile da non poter in alcun modo lasciare spazio a polemiche o forme di rivalità» fa notare Doriano Campanini, presidente di Avis Parma. «Questa città ha la fortuna di avere due realtà distinte ma fortemente radicate – gli fa eco Michele Fedi, presidente provinciale di Adas –: penso che questo contribuisca ad incentivare la ricerca di nuovi donatori, lasciandoli poi liberi di decidere dove andare». Lo scenario appare ben delineato: pur mantenendo fede alla propria autonomia, infatti, Avis e Adas sono pronte a lavorare ancor di più in stretta sinergia. Da subito. Perché, come si sa, il periodo estivo risulta sempre piuttosto critico per quanto concerne la raccolta. «Diciamo che ad oggi l’emoteca del Centro Trasfusionale del nostro ospedale può contare su un adeguato livello di autosufficienza – afferma Campanini – ma è evidente che non possiamo abbassare la guardia. Seguendo un’ottica regionale, poi, aumentare la dotazione di sangue dalle nostre parti significa in questo momento non pesare sulle zone terremotate, dove per ovvie ragioni nelle ultime settimane la raccolta è andata avanti con difficoltà». «Per questo, prima che la città e le fabbriche si svuotino del tutto, chiediamo agli associati di mantenere una certa regolarità nella donazione – aggiunge Fedi –: ognuno di loro è una goccia e, per prevenire eventuali situazioni d’emergenza, insieme possiamo fare davvero tanto». Ma c’è anche un’altra necessità che accomuna entrambe le associazioni: assicurare il ricambio generazionale alla schiera di donatori attivi, la cui età media si aggira intorno ai 40 anni. «Di recente abbiamo comunque fatto passi da gigante, valorizzando ad esempio il ruolo del nostro gruppo giovanile – spiega Fedi –; inutile ribadire che su queste nuove leve riversiamo grandi speranze: sono loro il futuro della nostra associazione». Lavorare all’interno delle scuole e radicare la cultura della donazione anche fra gli immigrati sono due nodi centrali su cui insistere. «Lo stiamo già facendo – sottolinea Campanini –: coinvolgere i giovani nell’attività associativa non è semplice, ma è l’unica strada possibile per non disperdere quanto fatto in questi anni».
 
 
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

polizia municipale

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

Multato anche un uomo disteso sulla panchina

3commenti

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

1commento

disagi

Temporale su Parma: cellulari, problemi a singhiozzo sulla linea Tim

2commenti

paura

70enne si ritrova con i ladri in casa in zona via La Spezia

2commenti

contratto

Lucarelli crociato per il 10° anno: sarà il più vecchio della B

6commenti

carabinieri

Presi e denunciati i due scippatori di Monticelli: sono giovanissimi

3commenti

Acquedotto

Guasto riparato, torna l'acqua in via Spezia

Il ripristino dell'erogazione è già avvenuto a fine mattinata, dopo una breve interruzione

IL CASO

Truffa milionaria, agente immobiliare condannato a 7 anni e mezzo

furti

Svaligiato il circolo Rapid

2commenti

ATENEO

Preghiera musulmana, inaugurato lo spazio

26commenti

il caso

Sequestro Dall'Orto, nuove indagini dopo 29 anni

TRIBUNALE

Armi e bossoli in casa, primi due patteggiamenti per la banda dei sardi

Intervista

Ermal Meta: «Il mio sogno si chiama musica»

La foto "virale"

Gocce di pioggia su di loro: ed è record di clic

Impresa

L'America's Cup parla parmigiano

SERIE B

Le vacanze dei crociati

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

10commenti

ITALIA/MONDO

salute

Vaccini: in Sardegna, tetano dopo 30 anni. Morta bimba a Roma per morbillo

Lavoro

"Furbetti del cartellino": 50 indagati a Piacenza

SOCIETA'

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

INFORMATICA

Maxi attacco hacker in Russia e Ucraina

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat