Salute-Fitness

Pubblicato su rivista internazionale studio parmigiano su influenza A (H1N1)

Ricevi gratis le news
0

COMUNICATO

È stato pubblicato sulla prestigiosa rivista scientifica PLoS ONE di uno studio dell'Università di Parma sul ruolo del sistema citoscheletrico dei microtubuli nella modulazione dell’infettività dello stipite umano NWS/33 di virus influenzale A (H1N1) in cellule di mammifero (http://dx.plos.org/10.1371/journal.pone.0041207).
L'importante studio è stato realizzato dalla prof.ssa Flora De Conto in collaborazione con i proff. Carlo Chezzi, Adriana Calderaro, M. Cristina Arcangeletti e M. Cristina Medici e con la dott.ssa Enrica Di Lonardo della Sezione di Microbiologia del Dipartimento di Patologia e Medicina di Laboratorio.
Il modello sperimentale studiato rientra in un progetto di ricerca scientifica di base volto a mettere in luce l’intervento di fattori/funzioni dell’ospite nella modulazione di fasi precoci del ciclo replicativo di stipiti di virus influenzale, al fine di acquisire nuove conoscenze sul complesso rapporto che intercorre tra virus e cellula ospite, come anche di individuare “interruttori” cellulari che potrebbero essere determinanti nell’instaurare una condizione di resistenza all’infezione virale. E’, del resto, noto come le conoscenze sulle strategie messe in atto dai virus influenzali per utilizzare strutture e funzioni vitali della cellula ospite, quali i recettori di superficie, il citoscheletro, le attività endocitiche, il corredo enzimatico e, soprattutto, l'elaborata macchina biosintetica, siano, a tutt’oggi, ancora frammentarie ed incomplete. In tale ottica, il tema di ricerca affrontato risulta di grande attualità e rilevanza in ambito di sanità pubblica, anche alla luce del fatto che le infezioni causate dai virus influenzali sono ad elevata morbilità e mortalità.
Tra le componenti cellulari direttamente coinvolte in una o più tappe del ciclo replicativo dei virus influenzali è di notevole interesse il citoscheletro cellulare. Tre sono i principali sistemi citoscheletrici citoplasmatici delle cellule eucariote: i microtubuli, formati prevalentemente da tubulina, i filamenti intermedi, variabili da un tipo cellulare ad un altro, ed i microfilamenti, costituiti principalmente da actina e da numerose proteine ad essa correlate. La dinamica di questi sistemi e le loro interazioni risultano di fondamentale importanza per l’espressione di funzioni cellulari già classicamente riconosciute come, ad esempio, la contrazione muscolare, la divisione cellulare e l’ancoraggio della cellula ad un substrato. In realtà, oltre a funzioni connesse all’organizzazione architetturale della matrice citoplasmatica, al citoscheletro compete anche la trasduzione di segnali ad attività regolatoria sull’espressione genica, sulla sintesi di RNA e proteine, sulla modulazione del livello intracellulare degli ioni calcio e, infine, sulla proliferazione cellulare.
Sebbene sia stato dimostrato un ruolo regolatorio dei microtubuli sulle funzioni di trasporto citoplasmatico di organuli e virus, risultano scarsamente noti gli effetti esercitati a livello sub-cellulare da modificazioni strutturali di tale componente del citoscheletro. I risultati ottenuti evidenziano come la presenza di un assetto altamente stabile dei microtubuli, riscontrato solo in alcuni modelli cellulari e determinato dall’interazione con proteine MAP e/o processi post-traduzionali di acetilazione, induca una condizione di resistenza all’infezione da virus influenzale A (H1N1).
L’aspetto innovativo della ricerca consiste nel mettere in luce l’“unicità” di ciascuna interazione che intercorre tra virus influenzale e cellula ospite, poiché essa risulta strettamente dipendente da peculiari funzioni/fattori dell’ospite che rendono ardua la generalizzazione delle conclusioni scientifiche ottenute. Inoltre, tale studio rende ragione dell’importanza della ricerca scientifica di base che, seppur con tempi più lunghi rispetto a ricerche di tipo applicativo, rappresenta un mezzo indispensabile per accrescere le attuali conoscenze. In tale ottica, lo studio svela come alcune specie, rispetto ad altre, potrebbero avere nel tempo acquisito una condizione naturale di resistenza all’infezione da virus influenzale e, al contempo, rappresenta un’utile premessa per la messa a punto di nuove strategie ad azione antivirale.
Questi risultati, che sono frutto di un’attività sperimentale svoltasi esclusivamente presso la Sezione di Microbiologia del Dipartimento di Patologia e Medicina di Laboratorio e, peraltro, con limitati mezzi a disposizione, dimostrano che nel nostro Ateneo esistono grande entusiasmo e competenze specifiche che consentono di raggiungere risultati scientifici riconosciuti a livello internazionale.


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Oscar: 'La forma dell'acqua' accusata di plagio

cinema

Accuse di plagio per il film "La forma dell'acqua", candidato a 13 Oscar

Polvere bianca in una lettera a Harry e Meghan 

LONDRA

Polvere bianca in una lettera a Harry e Meghan 

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Vendeva cocaina in viale dei Mille: giovane pusher arrestato. Ma è subito libero

POLIZIA

Vende cocaina in viale dei Mille: giovane pusher arrestato. Ma è subito libero

Il giudice ha convalidato l'arresto e ha disposto la scarcerazione in attesa del processo, fissato per il 23 marzo

13commenti

PARMENSE

Neve anche a quote basse, pioggia in città Invia le tue foto

A Corniglio, 20 centimetri di neve

INCIDENTI

Incidente a Tortiano: disagi e deviazioni in mattinata. Scontro in piazza a Soragna

Auto fuori strada in A15: un ferito

COMUNE

Varato un piano triennale di opere pubbliche: investimenti per 134 milioni Video

I punti principali del programma di lavori pubblici: le interviste del TgParma

CORTE DEI CONTI

Nomina del direttore generale, Pizzarotti e Giorgi citati in giudizio

1commento

Terremoto

Scossa di magnitudo 3.3 a Castelnovo Monti. "Avvertita anche a Traversetolo"

Commenti sui social: c'è chi ha avvertito la scossa anche nella Val d'Enza parmense

Viale Piacenza

10eLotto, in otto vincono 160mila euro

LUTTO

Addio al ragionier Bandini

borgotaro

Caso Laminam: Oggi l'incontro al tavolo tecnico senza il comitato

GAZZAREPORTER

Incidente nella rotatoria del Petitot Foto

CALCIO

Verso Parma-Venezia, parla Gazzola: «Vincere per ripartire»

2commenti

Noceto

In piazza Lunardi residenti ostaggio delle fogne

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

1commento

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse Il video del blitz

Castell'arquato

Aggredisce moglie e figlio con chiave inglese: trasportati in fin di vita al Maggiore

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

GAZZAFUN

Come è bella Parma! Scegli il tuo posto all'aperto preferito!

ITALIA/MONDO

Modena

"Il contratto non prevede di spostare i letti, i bimbi dormano in terra"

12commenti

STATI UNITI

Florida: personale armato di fucile a scuola dopo la strage

SPORT

olimpiadi

Medaglia di bronzo per Arianna Fontana

SPORT

Formula Uno: la Mercedes svela la vettura W09

SOCIETA'

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra