16°

Salute-Fitness

Oncologia, quattro specialisti nella "top 100" tricolore

Oncologia, quattro specialisti nella "top 100" tricolore
0

Ci sono quattro specialisti parmigiani fra   i 100 medici eccellenti, a livello nazionale, per la cura del tumore al polmone. Lo ha decretato la onlus Alcase Italia, organizzazione per la lotta  al  cancro al polmone, che nei giorni scorsi ha reso nota la   classifica  redatta selezionando i medici fra circa tremila specialisti italiani sulla base delle pubblicazioni scientifiche, e nell'ottica di aiutare pazienti e famiglie a trovare medici di riferimento per la cura e le terapie.
Rispetto alla scorsa edizione del 2009, nella classifica sono stati  confermati per l’Emilia-Romagna i professionisti dell'ospedale  Maggiore Andrea Ardizzoni (direttore di Oncologia medica), Paolo Carbognani (dirigente medico di Chirurgia toracica) e Michele Rusca (direttore di Chirurgia toracica e  del dipartimento Chirurgico dell'ospedale) con l’aggiunta di Marcello Tiseo (dirigente  di Oncologia medica). I medici dell'Emilia Romagna nella classifica sono complessivamente sette.
«E' un riconoscimento che premia il lavoro multidisciplinare che portiamo avanti dal 1996 e che permette di abbinare ricerca e attività clinica», dice Michele Rusca. Il riferimento è al Giot (Gruppo interdisciplinare di oncologia toracica),  un team di oncologi, chirurghi, pneumologi e radiologi che si confronta costantemente per trovare strategie di interventi e cura.
In particolare, l'ospedale Maggiore di Parma si sta concentrando sulla ricerca di fattori di natura molecolare «per identificare meglio i pazienti che possono beneficiare di specifiche terapie personalizzate, per migliorarne l'efficacia e ridurre gli effetti collaterali», spiega Marcello Tiseo.
 Un lavoro possibile grazie alla «banca del tessuto» creata dai chirurghi. «Previo consenso del paziente, abbiamo la possibilità di congelare tessuti dopo gli interventi chirurgici per studiarli dal punto di vita molecolare - spiega Paolo Carbognani - Questo ci permette di confrontare tessuti polmonari sani e malati per verificare le alterazioni di tipo genetico  i che possono portare alla sintesi di farmaci mirati. La nostra ambizione è capire di più il meccanismo che regola questo tipo di patologia».
A Parma e provincia, spiega Andrea Ardizzoni, ci sono 300 nuovi casi all'anno di  cancro al polmone, «una delle più alte incidenze, assieme al tumore alla prostata e al colon, e in assoluto la neoplasia con la più alta mortalità».
Ogni anno si ammalano di cancro al polmone in Italia 38 mila persone -  quanto la popolazione  di una media città di provincia -  e più di 25 mila muoiono, secondo i dati dei registri tumori italiani. E se la malattia   fra gli uomini è in progressiva diminuzione da vent'anni, si registra invece un progressivo aumento fra le donne. Il motivo? «L'80-90% del cancro al polmone è causato dal fumo. Gli uomini stanno gradualmente abbandonando le sigarette, mentre le donne fumatrici sono in aumento. E la malattia colpisce donne anche molto giovani», dice Ardizzoni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Duathlon Kids: festa al Campus con 500 bambini e ragazzi

Sport

Duathlon Kids: festa al Campus con 500 bambini e ragazzi Foto

Medesano: al Bar sport come in Cina

pgn

Medesano: al Bar sport come in Cina Foto

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

ponte romano

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

1commento

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

2commenti

polizia municipale

Passante aggredito da un pitbull in zona stazione

2commenti

tg parma

Sequestrati 55 chili di cibo senza etichettatura in un ristorante giapponese Video

TORRILE

San Polo, rubano un'auto e la «riportano» distrutta

Degrado

Gli spacciatori ora assediano Piazzale Dalla Chiesa

12commenti

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

Corniglio

Lupo morto avvelenato

4commenti

Parma

Il nuovo volto della diocesi: 56 maxi parrocchie per unire i fedeli 

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

tg parma

Giuseppe Buttarelli ce l'ha fatta: da Colorno a Fontanellato contro la Sla Video

LEGA PRO

Il Parma riparte dal poker di Gubbio

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno fino a venerdì

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

24commenti

Comune

Taglio alla Cosap del 10%

1commento

Noceto

«Al Pioppo», quel luogo dell'anima

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

1commento

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

frosinone

Difende la fidanzata, massacrato di botte: muore 20enne 

3commenti

SOCIAL NETWORK

La famiglia posta un video su Youtube: arrestato latitante

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Qualcuno ha visto Kira?

Gazzareporter

Campana del vetro con... piumino invernale Foto

SPORT

MOTOGP

Il mondiale si apre all'insegna di Vinales. Dovi e Rossi sul podio

formula 1

Per il trionfo di Vettel in Australia 10 milioni davanti a Rai1

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017