14°

Salute-Fitness

Sciopero della fame per 50 malati di Sla: chiedono un progetto di assistenza

Ricevi gratis le news
1

ROMA– E' cominciato ieri lo sciopero della fame di circa 50 disabili gravi indetto dal Comitato 16 Novembre onlus. Si tratta di persone affette da patologie neurodegenerative progressive, come Sla, distrofia muscolare e sclerosi multipla. Protestano contro la scarsa attenzione del governo verso la loro condizione di malati gravi, bisognosi di assistenza 24 ore su 24. «Il governo ha destinato parte dei 658 milioni della legge sulla Spending Review alla non autosufficienza ma ancora non c'è un piano per la destinazione delle risorse» spiega Mariangela Lamanna, presidente del Comitato 16 novembre onlus. «Lo sciopero della fame consiste in una progressiva riduzione degli alimenti. Si tratta – spiega Lamanna – di malati gravissimi, quasi tutti tracheotomizzati e allettati, tutti bisognosi di assistenza continua e vigile h24. Un’assistenza costosissima, in quanto ogni malato è attaccato a dei macchinari, ad esempio respiratori, che devono essere disponili in misura doppia, perchè se uno si ferma l’altro deve essere subito pronto».
Il comitato 16 ottobre ha più volte sollecitato un piano per la assistenza ai non autosufficienti, le cui competenze sono divise tra i Ministeri dell’economia, del lavoro e della salute. « Abbiamo chiesto un incontro con tutti e tre i ministri, Fornero, Grilli e Balduzzi – spiega Lamanna -proprio per dire basta al palleggiamento delle responsabilità e delle competenze. I malati e le famiglie non possono più aspettare, l'assistenza ha dei costi altissimi». Il comitato 16 novembre ha presentato il progetto 'Restare a Casà che consiste nell’assistere al proprio domicilio i malati di questa patologie facendoli rimanere nel loro ambiente familiare ma dotandoli di tutti gli strumenti e i macchinari necessari alla sopravvivenza. Per far questo è stato richiesto da parte dello Stato un contributo di 20mila euro l’anno ad ogni famiglia dove risiede un malato grave.  L’elenco dei malati che partecipano allo sciopero della fame è consultabile sul gruppo facebook Comitato 16 novembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Shunkakan

    22 Ottobre @ 12.45

    E' una vergogna! I governo si occupa di dissanguare la gente di tasse, dare soldi e aiuti agli stranieri, rubare a noi per fare i propri comodi tra super vacanze di lusso, costosissimi festini, mignottoni varie ecc. e lasciano queste persone al proprio destini infischiandosene della sofferenza e difficoltà loro e dei loro cari. In un paese civile ogni cittadino ha uguali diritti, tra cui quello ad una vita dignitosa e serena. L'assistenza ai malati e il garantire loro una vita dignitosa è un dovere per lo stato di un paese che si definisce civile. Ma qui lo stato taglia sulla sanità, sicurezza, su tutto tranne su quello che ci sarebbe da tagliare davvero:le teste dei politici che ci derubano!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Foto con Romina, Lecciso lascia Al Bano, lo rivela 'Oggi'

gossip

La Lecciso lascia Al Bano. Colpa di Romina

Romanzo famigliare supera i 5 milioni di spettatori è campione di ascolti in tv

TELEVISIONE

Romanzo famigliare supera i 5 milioni di spettatori è campione di ascolti in tv

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta

LONDRA

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Langhirano piange il veterinario Alfio Monti

Lutto

Langhirano piange il veterinario Alfio Monti

Il caso

Zebre «private»: soci contro amministratori

TECNOLOGIA

Custom, fatturato oltre 130 milioni

UNIVERSITÀ

Andrei: «Nuovo corso di laurea dedicato al food»

LUTTO

Collecchio, è morto Rodolfo Bianchi: finisce una dinastia di sarti

SISSA

Chiude la storica ferramenta Besagni

tg parma

Alluvione 2014, chiusa l'indagine. Tra i 6 indagati c'è Pizzarotti

Il sindaco su Fb: "Abbiamo fatto tutto quello che si doveva fare, prima, durante e dopo"

tg parma

22enne di Parma travolto da un treno in stazione: è gravissimo in Rianimazione Video

sicurezza

Massese, il prefetto promette nuovi autovelox Video

dopo l'Inchiesta Stige

Bola: "Per Gigliotti mai ruoli societari nel Gs Felino"

Il presidente: "Non sono dimissionario". Domenica manifestazione di sostegno con i bambini del settore giovanile

serie B

Parmamercato: Faggiano scatenato...a tutto campo

1commento

festa

Sant'Antonio, la messa per i piccoli-grandi "amici" è sempre un successo Gallery

anteprima

Alluvione 2014, chiuse le indagini: domani sulla Gazzetta tutti i particolari Video

roccabianca

Schianto tra due auto e un camion sul Ponte Verdi: muore un 60enne

Ferito un 43enne parmigiano. E torna la protesta per un tratto "ad alto rischio"

2commenti

Colorno-Cremona

I carabinieri vanno a casa per arrestarlo per truffa, ma trovano una "sorpresa"

1commento

sondaggio

Ecco la vostra Top 11 di serie B (Girone d'andata)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

L'EDITORIALE

I fantasmi evocati dalla razza bianca

di Vittorio Testa

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

di Daniele Rubini*

1commento

ITALIA/MONDO

IL CASO

Le due Coree sfileranno insieme alle Olimpiadi Video

roma

Maiale tra i rifiuti a Roma, la Raggi: "E' di un Casamonica"

1commento

SPORT

football americano

Jags, Patriots, Vikings (da infarto) e Eagles a caccia del Superbowl

CALCIO

Uefa: "Il fairplay finanziario ha portato dei frutti"

SOCIETA'

ASSICURAZIONI

Rc Auto: saranno riconosciute le coppie di fatto

gusto light

La ricetta "green" - Riso venere con porri e curry

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Subaru XV, il Suv delle Pleiadi svelato in 5 mosse

DETROIT

Le novità del Salone: è sfida tra pick-up Gallery