Salute-Fitness

Vaccinarsi: quando è opportuno, quando è controindicato

0

Chi è opportuno che si vaccini? «Le categorie ormai codificate da anni: chi soffre di patologie croniche, chi soffre di più patologie, gli ultra65enni», riassume  Pierantonio Muzzetto, presidente dell'Ordine dei medici di Parma.
«Ipertesi, diabetici, chi  ha patologie croniche respiratorie e metaboliche, chi è affetto da neoplasie, chi lavora in settori delicati come infermieri, medici, personale di assistenza, ma anche autisti», specifica Paolo Ronchini, medico di  medicina generale  e vicepresidente dell'Ordine dei medici.
Il dibattito sui vaccini però si ripropone ormai da anni, con diverse prese di posizione da parte sia dei medici che dei pazienti.
Se quindi la Società italiana di pediatria preventiva e sociale ha ieri diramato un comunicato nel quale spiega che «il vaccino antinfluenzale è raccomandato anche a tutti i bambini sani di età compresa tra 6 e 24 mesi, che in tal modo proteggeranno, oltre che se stessi, anche gli individui anziani del proprio nucleo familiare, quelli cioè che rischiano maggiormente le complicanze», posizione leggermente diversa viene da   Giorgio Gazzola, pediatra di famiglia e segretario provinciale della Federazione italiana medici pediatri: «Il vaccino non è indicato per bambini sotto i due anni a normale risposta immunitaria, mentre è opportuno per i bambini che soffrono di patologie come  cardiopatie,  malattie croniche ed immunitarie», dice Gazzola.
Quanto alle controindicazioni ad eseguire il vaccino, per Gazzola «sono pochissime e si limitano a qualche gravissima forma di allergia».
«Ormai i vaccini sono sicuri  e in tanti anni di somministrazione non abbiamo rilevato problemi, se si eccettuano reazioni localizzate», spiega Bruno Agnetti, medico di famiglia e   presidente provinciale del sindacato Smi.
«Il vaccino non va bene per chi non si trova, al momento della somministrazione, in  buone condizioni di salute. In aggiunta  per chi assume farmaci immunodepressori, o farmaci di tipo biologico che diminuiscono le difese immunitarie - chiarisce ancora Ronchini -  In ogni caso, il numero delle persone che possono avere beneficio dalla vaccinazione è nettamente superiore a quello delle persone che hanno controindicazioni. Ridurre gli episodi febbrili o anche la  durata dell'influenza  rappresenta  un enorme risparmio  in termini di salute e costi sociali ed economici. E   ridurre le ospedalizzazioni, in un quadro di pesanti tagli ai posti letto, è oggi più che mai importante».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

SOCIETA'

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

musica

La canzone di Natale di Radio Dj. Torna Elio e...c'è Valentino Video

SPORT

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)