22°

Salute-Fitness

Ictus: la prevenzione passa dallo screening

Ictus: la prevenzione passa dallo screening
Ricevi gratis le news
0

 Alessandra Pradelli

Il 5 per mille, una risorsa fondamentale, soprattutto se destinata alla salute.
A distanza di meno di un mese dalla presentazione dell’iniziativa, lo screening per la prevenzione dell’ictus organizzato da Ancos Confartigianato, in collaborazione con l’associazione Alice Parma Onlus, ha riscosso da subito notevole successo: su 1000 visite disponibili, 350 sono già state prenotate e ogni giorno l’interesse continua ad essere alto.
«Il budget disponibile è di 30.000 euro - spiega Patrizia Gualerzi, segreteria Ancos -. Il 90% proviene dal 5 per mille, mentre il rimanente 10% da donazioni private. L’intera somma è stata completamente destinata per offrire l’opportunità di effettuare questo screening a titolo gratuito».
Ed è anche grazie all’aiuto dei medici volontari che il progetto sta proseguendo con ottimi risultati: capitanati dal Umberto Scoditti, neurologo e presidente di Alice, e dai vice, Licia Denti e  Claudio Tonelli, un’équipe di giovani volontari neo laureati, iscritti alle scuole di specialità in Neurologia e Geriatria, effettua la valutazione integrata del paziente, a partire dalle analisi del sangue, fino al colloquio volto ad analizzare eventuali fattori di rischio che meritano ulteriori controlli.
«È una patologia che cambia completamente la vita - prosegue Patrizia Gualerzi che, quattro anni fa, ha vissuto l’ictus in prima persona -. Quando si distrugge un pezzo di cervello, nulla torna come prima: difficoltà di linguaggio, perdita della memoria a breve termine, epilessia e, in casi più gravi, perdita di alcune funzionalità corporee. Tutto questo comporta innanzitutto un forte disagio per il soggetto colpito e per la famiglia che gli è accanto. Inoltre, le conseguenze dell’ictus rappresentano per lo Stato un forte fattore in termini di costi, tra cure mediche e indennità. Per questo, puntare nella prevenzione è, prima di tutto, un investimento».
L’impegno di Ancos e della sua presidentessa, Mirella Magnani, è infatti volto a promuovere l’impegno sociale e civile e, grazie al sostegno di Alic, oggi qualche profilo ad alto rischio è già stato adeguatamente contattato a seguito dei risultati dello screening.
«Il successo dell’iniziativa è probabilmente dovuto all’esigenza della cittadinanza di una maggiore educazione sanitaria, oltre alla volontà di essere informati sulla propria salute e sulla possibilità di prevenire - ha aggiunto Licia Denti, geriatra e vice presidente di Alice -. La prevenzione è uno strumento fondamentale, capace anche di far prendere consapevolezza di eventuali comportamenti sbagliati legati ad alimentazione e stile di vita». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Torna "Tale e quale show", Conti: "Sono rilassato e mi diverto"

TELEVISIONE

Torna "Tale e quale show", Conti: "Sono rilassato e mi diverto" Foto

Angelina Jolie, perdono Brad se ha imparato lezione

cinema

Angelina Jolie: "Perdono Brad se ha imparato la lezione"

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

Notiziepiùlette

Ultime notizie

52 offerte di lavor

LA BACHECA

79 offerte per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

Madregolo, schianto tra un'auto e una moto: un ferito grave

incidente

Madregolo, schianto tra un furgone e una moto: un ferito grave

ladri in azione

Sorbolo, foto-cronaca da un tentato furto in abitazione

carabinieri

Lite con coltello in via Lazio: e così viene incastrato per furto

3commenti

basilicagoiano

Spaccata al bar: videopoker svuotati in un casolare

Calcio

Per il Parma un altro ko

11commenti

Criminalità

Via Traversetolo, porta di un bar sfondata con un tombino

1commento

Via Paradigna

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

5commenti

OPERAZIONE

Patrimoni nascosti all'estero, domani gli interrogatori

san leonardo

Vivono coi figli tra topi e rifiuti

14commenti

IREN

Acquedotto: ancora una notte di disagi a Sorbolo e Mezzani

Interruzioni o cali di pressione possibili anche in via Beneceto a Parma

Lutto

Addio a Giordana Pagliari, un'istituzione del teatro dialettale

1commento

Scuola

Al Rasori inaugurate le aule dei ragazzi del Bocchialini

Il caso

Neviano, guerra ai «furbetti» dei rifiuti

Fidenza

Addio a Orlandelli, il «Mariner»

via carducci

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati Il video

42commenti

TRAVERSETOLO

Alla scoperta dell'India con le foto di Natale De Risi

Mostra dal 22 settembre al 30 novembre

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

terremoto

Messico, strage nel crollo di una scuola. Oltre 200 vittime totali

montecchio

La stalker dell'ufficio accanto: denuncia e divieto di avvicinarsi all'ex amante

SPORT

Moto

Valentino Rossi annuncia: "Ad Aragon ci sarò"

calcio

Cori sulla sua virilità a Lukaku, tifosi dello United accusati di razzismo

SOCIETA'

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

la storia

Quei 50 antifascisti parmensi nella guerra di Spagna Foto

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

PNEUMATICI

Michelin ha una "Vision". Ed è in 3D