11°

Salute-Fitness

Dislessia senza segreti. Ecco come vincere la sfida

Dislessia senza segreti. Ecco come vincere la sfida
Ricevi gratis le news
2

Lisa Oppici
Non è un semplice manuale, ma molto di più. «Come leggere la dislessia e i Dsa», curato da Giacomo Stella e Luca Grandi e pubblicato da Giunti scuola, è una vera e propria guida, la prima del genere in Italia.
 Si rivolge a un pubblico vasto:  innanzitutto insegnanti, ma anche genitori e tutti coloro (dai pediatri e medici di base agli specialisti, dai neuropsichiatri ai logopedisti) che a vario titolo possono essere interessati ai Dsa, i disturbi specifici dell’apprendimento, cioè dislessia (disturbo di lettura), disortografia e disgrafia (disturbi nella scrittura), discalculia (disturbo del calcolo).
Una guida chiara, documentata e ricchissima di suggerimenti e materiali utili (contenuti anche in un cd allegato), che si propone non solo di dare indicazioni per il riconoscimento dei segni caratteristici di questi disturbi ma anche di offrire supporti concreti per aiutare chi li ha a fruire di un percorso formativo vero ed efficace, nel pieno rispetto del diritto allo studio: «Perché non vogliamo negare né ignorare le difficoltà dei bambini con Dsa – scrivono i curatori nella prefazione - ma nemmeno rinunciare a lavorare con e per loro, a pensare a una didattica che permetta di raggiungere il successo nel proprio percorso educativo e formativo».
Il volume vuole essere proprio questo: una «guida base» il più possibile pratica, senza eccessivi nozionismi o accademismi, e con tante indicazioni – ma anche schede – immediatamente utilizzabili da parte degli insegnanti.
Sarà presentato oggi  alle 16 al liceo artistico Toschi da Giacomo Stella, autorità indiscussa in materia, docente all’Università di Modena e Reggio e fondatore dell’Associazione italiana dislessia (guidata ora da Franco Botticelli), in un appuntamento organizzato dall’Aid di Parma in collaborazione con Giunti Scuola e patrocinato da Comune e Provincia di Parma. Cinque le sezioni della guida.
 Dalla descrizione dei Dsa ai possibili «strumenti compensativi» da impiegare (sintesi vocale, libro digitale, calcolatrice e così via), dalle strategie di apprendimento (come prendere appunti, come fare i riassunti, come scrivere temi) alle piste di lavoro e alle schede di attività subito utilizzabili, fino a normative di riferimento, strumenti di progettazione, tabelle compensative e molto altro. È, il libro, un modo per «rispondere» alla legge 170 del 2010, che tutela il diritto allo studio delle persone dislessiche e che rappresenta una conquista di civiltà cui si è arrivati dopo una lunga battaglia: «Da qui in avanti – scrive Stella - avranno finalmente la possibilità di dimostrare le loro qualità, dato che fino a oggi la scuola ha creato ostacoli e difficoltà ai dislessici, invece che favorire il loro percorso formativo. Se l’apprendimento scolastico è per tutti un percorso in salita e richiede fatica, la scuola ha caricato lo zaino del dislessico di pietre, di pesi inutili (imparare le tabelline, scrivere in corsivo, ecc.). Da oggi avranno a disposizione gli strumenti compensativi per apprendere e potranno esprimersi nelle condizioni migliori».
Ed è un modo per dare strumenti agli insegnanti, cui spetta un ruolo cruciale: fondamentale nel creare un buon sistema di crescita e di apprendimento per questi bimbi e ragazzi, che hanno bisogni speciali ma hanno in primo luogo, come tutti gli altri, il diritto di imparare. Il tutto, ribadiscono gli autori, nella consapevolezza della centralità della sinergia educativa tra scuola, famiglia e servizi, oltre che del valore di una scuola a tutti gli effetti inclusiva e, anche per questo, di qualità. Di qualità nel suo complesso: perché «un bambino con Dsa è un indicatore della qualità ella scuola: in una classe in cui un allievo con Dsa sta bene sono rispettate le «ecodiversità» e quindi è segnale di buona qualità del sistema. Tutti gli alunni, i loro genitori e gli insegnanti ne beneficeranno in un circolo virtuoso».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giorgio

    20 Novembre @ 23.46

    Un grande esperto italiano di dislessia e DSA ci consegna una nuova guida base semplice e molto completa per affrontare i disturbi di apprendimento dei bambini in tutti loro aspetti. I bambini oramai appaiono irrimediabilmente affetti da una moltitudine di disturbi, che il personale docente con questo manuale potrà riconoscere e gestire. Viene allora spontaneo domandarsi perché questi esperti non provano a investigare e scrivere le ragioni per cui sorgono questi presunti disturbi? Senza però appoggiarsi alla facile e inconsistente presunzione della loro origine neurobiologica o genetica, come tal’uno azzarda. Si verrebbe a scoprire che, effettivamente, come inavvertitamente rivela l’autrice dell’articolo, <…la scuola ha caricato lo zaino del dislessico di pietre, di pesi inutili…> e <un bambino con DSA è un indicatore della qualità della scuola>. Perché è questa la realtà scomoda che non emerge: le difficoltà che manifestano oggi i bambini sono il sintomo del disagio causato dall’impreparazione educativa del personale docente e dall’applicazione di metodi didattici “innovativi” impropri (ma vi sono fonti e ricerche che cominciano a far luce su questi aspetti).

    Rispondi

  • pier luigi

    19 Novembre @ 18.51

    Per fortuna che esistono certe persone! purtroppo mio figlio ha avuto esperienze negative in alcuni istituti negli anni '80. Solamente in una scuola pubblica, e grazie ad un diversamente abile, si è riavuto da quelle esperienze in scuole 'private' religiose!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

Lealtrenotizie

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

ALLUVIONE

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

MALTEMPO

Allerta per vento forte in Emilia-Romagna

Meteo: le previsioni comune per comune

MALTEMPO

Corniglio, staffetta solidale nelle stalle

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

FATTO DEL GIORNO

Acqua e fango a Colorno e Lentigione: milioni di euro di danni

Udienza preliminare per il fallimento della Spip: 4 patteggiano, altri scelgono il rito abbreviato

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

MALTEMPO

Superati i massimi storici dei fiumi emiliani

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

AUTOSTRADE

Scontro fra due camion: mattinata di disagi attorno a Bologna

Sicilia

Perquisizioni nelle case dei fiancheggiatori di Messina Denaro: impegnati 200 agenti

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS