14°

27°

Salute-Fitness

Staminali: create cellule difesa su misura anti-HIV e cancro

Staminali: create cellule difesa su misura anti-HIV e cancro
5

Creare un esercito di cellule immunitarie su misura di paziente potrebbe un giorno non lontano essere la soluzione per combattere malattie come cancro e Aids. Un risultato in questo senso è stato ottenuto riprogrammando linfociti 'anzianì ed esausti di un paziente con Hiv e di uno con melanoma. Questi linfociti sono stati prima trasformati in cellule staminali e poi in nuove cellule immunitarie giovani e forti.

Annunciata con due articoli sulla rivista Cell Stem Cell, la creazione di queste cellule immunitarie personalizzate si deve al team nipponico diretto da Hiroshi Kawamoto dell’istituto Riken.
In entrambi i casi i linfociti creati sono specifici per combattere le malattie di cui soffrono i pazienti da cui sono state estratte le cellule di partenza.
In pratica il primo passo è stato di prendere dal sangue dei pazienti 'linfociti T killer', un gruppo di cellule di difesa deputate ad uccidere cellule malate per proteggere l’organismo. Poi detti linfociti, vecchi ed esausti quindi poco efficaci nel loro lavoro, sono stati riprogrammati divenendo staminali pluripotenti. Infine l’ultimo passaggio è stato trasformare queste staminali in nuove cellule immunitarie killer giovani e forti.
Questo metodo permette di produrre in provetta quantità infinite di cellule di difesa su misura di paziente e soprattutto specificamente efficaci contro la malattia del paziente stesso, Aids o cancro che sia.
Il prossimo passo di questa ricerca sarà testare sui pazienti le cellule così prodotte per vedere se sono veramente efficaci e selettive contro la loro malattia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • francesco

    04 Gennaio @ 14.34

    Speriamo che facciano alla svelta superando velocemente burocrazia, chiesa, e case farmaceutiche.

    Rispondi

  • Francesco

    04 Gennaio @ 12.31

    Premesso che non ho ancora letto l' articolo della Rivista , da quel che mi sembra d' aver capito sulla procedura , NON SI TRATTA DI CELLULE STAMINALI EMBRIONALI.

    Rispondi

  • marco

    04 Gennaio @ 08.51

    Invece alla STUPIDITA' umana... ancora nessuna DIFESA.

    Rispondi

  • Andrea

    03 Gennaio @ 21.31

    so che la chiesa era contraria alle cellule staminali embrionali, queste cellule sono tipo le CSE, dove concordo che in italia i ricercatori si sono sempre distinti, ma invece i cittadini e i governanti no! i donatori di CSE in Italia sono circa 360.000 su circa 65.000.000 abitanti; così pochi che in Italia più di 1500 persone sono ancora in attesa di trapianto di CSE. Il trapianto di CSE a volte è l'unica salvezza per certi tumori del sangue; non aspettiamo che la scienza scopra tra 20anni un "farmaco", diventiamo donatori di VITA!

    Rispondi

  • Puzzi

    03 Gennaio @ 20.36

    In Italia eravamo all'avanguardia, fino ad una quindicina di anni fa, nelle ricerche sulle cellule staminali. Eravamo la punta di diamante DI TUTTO IL MONDO! Poi arrivò una stupida legge voluta dallo Stato della Chiesa che mise le manette ai ricercatori ed annullò tutto il vantaggio che avevamo sul resto del mondo. Mentre in altri Paesi in questi anni hanno brevettato protocolli clinici, sostanze preservanti e stimolanti lo sviluppo delle staminali, e - specialmente - stanno dando speranze a chi era affetto da malattie incurabili, il nostro Governo ha scoperto di avere paura dell'"eugenetica" come fossimo ai tempi del criminale nazista Mengele. Una fitta tenebra di anatemi da controriforma ha avviluppato la scienza italiana, quasi fossimo tornati alla "santa inquisizione". Ancora una volta la Chiesa si è dimostrata antiscientifica, come ai tempi di Galileo Galilei. Ma lo Stato della Chiesa non è cosa diversa dallo Stato Italiano? Perché vengono a dettare legge a noi, togliendo - in questo caso - le poche speranze che potrebbero avere i malati incurabili? Ancora il buio cala sulla nostra coscienza. Ribelliamoci, se vogliamo veramente essere liberi

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna insulta i concorrenti: "Avevamo 7 dementi, ha giocato una nana"

striscia la notizia

Insinna insulta i concorrenti di "Affari tuoi": infuria la polemica Video

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Game of thrones 7

Game of Thrones

"La grande guerra è arrivata"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ricevi gratis le news più importanti in tempo reale con il BOT di Gazzetta

LA NOVITA' 

Ricevi gratis le news più importanti in tempo reale con il BOT di Gazzetta

Lealtrenotizie

Parma calcio sorteggio

LEGA PRO

Play-off: il Parma giocherà con la Lucchese

Sondaggio: i nostri lettori speravano nei toscani o nella Reggiana. In caso di passaggio del turno, i crociati incontrerebbero la vincente di Pordenone-Cosenza

10commenti

anteprima gazzetta

Fabi "ridisegna" l'ospedale. Ecco come cambia Video

Focus sui confronti elettorali fra i dieci candidati. Dopo molti anni due nuovi sacerdoti ordinati insieme. Inchieste sulle scuole materne di Parma. Tubercolosi, un secondo caso?

lega pro

Paolo Grossi: "Lucchese, sorteggio favorevole, attenti a Forte" Video

Il Parma verso la Lucchese, guidata in panchina l'ex laziale Lopez, che ha sostituito Galderisi

1commento

VIA COSTITUENTE

Colpiscono il gestore del supermercato con una catena: due donne arrestate per rapina

VERSO IL VOTO

Legalità, Alfieri lancia la sfida del certificato 335

E' il documento nel quale sono trascritti gli eventuali carichi pendenti

VERSO IL VOTO

Amministrative, i sondaggi nazionali sul «caso Parma». In testa Pizzarotti

6commenti

ENERGIA

Enel smetterà di cercare nuovi clienti via telefono

Novità dal 1° giugno

TRAVERSETOLO

I ragazzini fanno i vandali, il sindaco: "Pagheranno le famiglie"

1commento

tg parma

Tubercolosi: migliora il 17enne malato ma c'è un altro caso "sospetto" al Rondani Video

2commenti

PARMA

Spacciava eroina in via Spadolini: condannato a 4 anni

Aveva 5,5 chili di cannabis: patteggia 36enne

POLITICA

Il senatore Pagliari: "Dal 5 giugno arriveranno nuovi 15 vigili del fuoco a Parma"

2commenti

PARMA

Scontro auto-moto in via Colorno: un ferito

Criminalità

Successo per le «ronde elettroniche»

1commento

Salsomaggiore

Lo struggente addio a Monia Lusignani

Alimentare

Parmacotto rilancia il brand sui canali digitali

ESTATE

Torna "Musica in castello": 36 eventi in tutta la provincia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Nato

Trump prima delle foto spinge via il presidente del Montenegro Video

grecia

Ordigno nell'auto: ferito l'ex premier Papademos

SOCIETA'

MILANO

La danza dell'amore dei serpenti. In un parco pubblico

cinema

Festival di Cannes: curiosità dalla Croisette Foto

SPORT

playoff ritorno

Parma - Piacenza 2 - 0: gli highlights del match Video

CICLISMO

Giro: a Van Garderen il tappone dolomitico

MOTORI

novita'

Mazda CX-5, il Suv compatto che sfida i marchi premium

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza