22°

Salute-Fitness

L'influenza mette a letto i parmigiani

L'influenza mette a letto i parmigiani
0

 Margherita Portelli

Ancora poche settimane al «picco». L’influenza, che nelle ultime due settimane sta mettendo a letto sempre più parmigiani, come ogni anno colpirà il maggior numero di persone tra la fine di gennaio e l’inizio di febbraio. 
L’esordio è improvviso e i sintomi sono quelli di sempre: febbre alta, dolori articolari, stanchezza, mal di gola. Chi ne è colpito solitamente guarisce in un lasso di tempo che va dai tre ai sei giorni, ma in alcuni casi ci si può riprendere anche più velocemente. I numeri ottenuti grazie ai medici di base cosiddetti «sentinella», quelli cioè che forniscono dati sull'influenza stagionale ai centri di elaborazione nazionale ed europei, dicono che nell’ultima settimana 10,6 parmigiani ogni mille assistiti sono stati colpiti dal «malanno di stagione».
 «Ci stiamo avvicinando al “picco” crescente, l’incidenza ha cominciato a salire dalla prima settimana di gennaio, ed è aumentata nella settimana che va dal 7 al 13 (passando da 6,57 a 10,6 colpiti ogni mille assistiti) – specifica Bianca Maria Borrini, direttore del Servizio sviluppo e integrazione dei servizi sanitari dell’Ausl di Parma -. Il “picco” è atteso tra fine mese e inizio febbraio, in cui prevediamo circa 14 o 15 influenzati ogni mille assistiti».
 Il dato di Parma è più alto di quello registrato a livello nazionale e regionale (che in entrambi i casi si aggira intorno al 6,6), questo anche perché i medici «sentinella» sono pochi rispetto ad altre città, e quindi il dato è meno rappresentativo. «Sono due i virus che abbiamo isolato: quello di tipo B, che colpisce maggiormente i più giovani, e quello di tipo A, l’h1N1 degli anni scorsi, per intenderci» specifica Maria Luisa Tanzi, direttore del dipartimento di Sanità pubblica. Oltre all’influenza, poi, ci sono anche tanti altri tipi di virus parainfluenzali, come ad esempio quelli gastroenterici, molto contagiosi, che da alcune settimane stanno colpendo diversi parmigiani.
 Ma come va affrontata l’influenza, sia in termini di prevenzione sia in termini di terapia? «Per prevenire il virus c’è il vaccino (è ancora possibile vaccinarsi negli ambulatori del servizio igiene pubblica di tutta la provincia se il proprio medico avesse esaurito le dosi, ndr.), che è vivamente consigliato ad alcune categorie di persone, come gli anziani e i soggetti in politerapia – commenta Maurizio Vescovi, medico di base sentinella -. Poi ci sono le norme di comportamento: evitare i luoghi sovraffollati, aerare gli spazi in cui si soggiorna, lavarsi con accuratezza le mani, mangiare frutta e verdura in abbondanza, idratarsi a dovere. La terapia è solitamente antipiretica, a meno di una specifica prescrizione medica che valuti la somministrazione di antibiotici. Dell’influenza, comunque, non bisogna avere troppo timore: specialmente gli anziani manifestano a volte eccessiva paura di contrarre il virus, quasi una fobia».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Bar Refaeli  è di nuovo incinta

gossip

Bar Refaeli è di nuovo incinta

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Parma 360»:uno speciale sul festival

nostre iniziative

«Parma 360»: uno speciale sul festival

Lealtrenotizie

Marito e moglie trovati morti in casa a Felegara: omicidio-suicidio?

dramma

Uccide la moglie malata e si suicida: il dramma di Felegara Foto Video

I corpi senza vita ritrovati dai figli in camera da letto

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

2commenti

TESTIMONIANZA

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

1commento

elezioni 2017

Salvini domani a Parma: "Per sostenere la candidatura della Cavandoli"

omicidio

Delitto Habassi, chiuse le indagini: "C'è stata premeditazione"

Il caso

Telecamere in tilt non «vedono» le auto rubate

6commenti

Pronto soccorso

Cervellin: «Mancano medici per l'emergenza»

1commento

Salso

Auto a fuoco: movente passionale?

tg parma

D'Aversa: "Serie B ancora raggiungibile". Calaiò: "Serve miracolo"

gazzareporter

Auto ad incastro: scene da via Palermo Foto

3commenti

tribunale

Abusi nelle assunzioni a Stt, tutti prosciolti tranne Costa

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

11commenti

Luzzara

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Delicato intervento al cervello al Maggiore di Parma: Barbara Cocconi, barista, ha lavorato a Montecchio, Boretto, Brescello

CALCIO

80 anni fa nasceva Bruno Mora

INTERVISTA

Musica Nuda e «Leggera»

Consiglio comunale

In arrivo riduzioni per Cosap, dehor e tassa sui rifiuti

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio

11commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

Mondo

Debbie devasta l'Australia Video

traffico

Scontro pullman-tir sul raccordo tra l'A1 e l'A14: 40 feriti

SOCIETA'

gastronomia etnica

La start-up che mette in tavola il talento delle donne Foto

roma

Omofobia, Shalpy: "Sputi e insulti per strada: un trauma"

1commento

SPORT

LEGA PRO

Gubbio-Parma 1-4 , gli highlights video

Amichevole

La Nazionale batte l'Olanda

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon