18°

Salute-Fitness

Parto senza dolore per 70 mamme

Parto senza dolore per 70 mamme
0

 «Eliminare o alleviare il dolore che una donna prova durante il parto è una possibilità oggi aperta a tutte le mamme, non un lusso per pochi come anni fa»: così il professor Giuseppe Crovini direttore dell’Unità Operativa di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale di Vaio-Fidenza ha commentato il trend in crescita delle partoanalgesie garantite gratuitamente «come previsto dagli standard di assistenza minima della Regione Emilia-Romagna».

Sono oltre 70 i parti con analgesia epidurale richiesti all’Ospedale di Vaio da luglio scorso: su 780 nascite avvenute nel 2012, il 20% (calcolato su 6 mesi) è dunque avvenuto con la metodica che permette alla donna di partorire senza dolore. «La paura del dolore toglie in alcuni casi la serenità del parto: ci sono persone con problemi psicologici, altre hanno vissuto un’esperienza traumatica in una precedente gravidanza, altre ancora sono condizionate dai racconti di nonne, mamme e amiche che rievocano dolori acuti e fatiche del parto - ha spiegato il professore -: il ruolo del medico è riuscire ad alleviare il dolore di tutti: a maggior ragione nell’Ospedale di Vaio-Fidenza che si sta connotando come nosocomio specializzato in terapie antalgiche un po’ in tutti i settori».
Sono le over 30 a richiedere solitamente l’epidurale: «Premesso che il miglior modo di partorire resta il parto naturale fisiologico, tuttavia consigliamo ad ogni futura mamma di richiedere la partoanalgesia perché non è mai vincolante: comporta il percorso diagnostico-informativo e l’accertamento che non ci siano controindicazioni. Al momento del parto, anche all’ultimo minuto, sarà la mamma a dirci se sceglie il parto naturale o quello con epidurale».
Quali sono le controindicazioni? «L’anestesia epidurale non ha effetti negativi né sul feto né sulla mamma. Tuttavia, non bisogna avere alterazioni nella coagulazione del sangue né gravi malattie neurologiche nè infezioni cutanee dove è praticata la puntura».
E i vantaggi? «Garantire l’ossigenazione fetale, percepire le spinte senza il dolore delle contrazioni: se una persona non sopporta il dolore, si blocca e si irrigidisce». 
Partorire in modo indolore o naturale si basa, sempre, comunque, su un rapporto di fiducia con l’equipe: «Certo, è basilare. L’ostetrica guida l’avvio della partoanalgesia, attivando il medico anestesista, che pratica l’epidurale: ma la partoriente è sempre protagonista in ogni fase del parto». Il servizio è possibile grazie ad un vero e proprio lavoro di squadra tra i professionisti dell’U.O. di Ostetricia-Ginecologia e dell’U.O. di Anestesia-Rianimazione. 
«Per chi sceglie l’epidurale, il medico anestesista è sempre presente, nel corso del travaglio, fino al parto» ha concluso Crovini. Oltre al parto naturale e a quello senza dolore, sono possibili parti in vasca travaglio/parto (20% di richieste) e lo sgabello olandese in ambienti confortevoli. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47 Fotogallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

3commenti

lega pro

Parma, alle 16.30 in campo pensando solo a vincere Diretta

gazzareporter

Barriera Repubblica, l'orologio non si è aggiornato con l'ora legale

2commenti

l'agenda

Domenica tra mercatini golosi, castelli e... la Coppa di Fantozzi

commemorazione

Un anno senza Mario il clochard: il quartiere lo ricorda pensando agli "ultimi" Foto

Viale Barilla

Lite tra giovani, ma chi ha la peggio è un vigile

5commenti

esclusiva

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

15commenti

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno

ospedale

Radioterapia, arrivano nuove tecnologie

Le testimonianze dei pazienti: "Così sconfiggiamo la paura"

Collecchio

Suona l'allarme, ladri messi in fuga dai vicini

1commento

collecchio

Razziava gli armadietti di una piscina, arrestato un 33enne Video

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

Volontariato

Le cento donazioni di Cherubino

L'INTERVISTA

Andrea Pucci: «La mia vita tutta da ridere»

Il 31 marzo il comico sarà al Paganini

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

2commenti

ITALIA/MONDO

Incidente sulla A10

Tir si ribalta e travolge cantiere con operai: due morti Video

STATI UNITI

Stretta sui visti, controlli anche sui social Video

WEEKEND

la peppa

La ricetta della domenica - Tartine fiorite

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

motomondiale

Speciale Vecchi “leoni” e giovanotti rampanti iniziata la caccia al titolo di Marquez

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa