-7°

Salute-Fitness

Asma e allergie: in arrivo una nuova terapia tutta italiana

Asma e allergie: in arrivo una nuova terapia tutta italiana
1

MILANO
Luca Pollini
Tra pochi giorni per 3,7 milioni di italiani ricomincia l’incubo. Un incubo che si presenta, puntuale, ogni anno, nello stesso periodo. La primavera, infatti, è uno dei momenti peggiori per chi soffre d’asma. Pollini di fiori e piante possono scatenare congiuntiviti, riniti, seri problemi respiratori, tutte allergie che portano all’attacco acuto nell’80% dei casi. Ma l’incubo primaverile potrebbe stare per finire. La speranza è il risultato di uno studio medico-scientifico illustrato ieri al Circolo della Stampa di Milano da Leonardo Fabbri, direttore della Clinica di malattie respiratorie dell’Università di Modena-Reggio Emilia; Francesco Blasi, presidente della Eurpean Respiratory Society; e Stefano Petruzzelli, Chief medical officer Ricerca e Sviluppo della Chiesi Farmaceutici.
 La ricerca, multinazionale ma a regia italiana e già pubblicata sulla prestigiosa rivista Lancet Respiratory Medicine, indica una nuova strada modificando l’uso dei farmaci esistenti e impiegati per l’asma, una terapia che riduce di un terzo crisi e ricoveri: i farmaci conosciuti non vengono più utilizzati esclusivamente come mantenimento, ma anche al momento del bisogno. Lo studio prova che l’associazione fissa beclometasone-foroterolo in formazione spray extrafine, indicata nel trattamento regolare dell’asma, può essere somministrata con successo anche ai primi sintomi di una crisi, attraverso un erogatore ad alta tecnologia (Modulite) che rilascia piccole particelle. La nuova terapia, testata in 183 centri di 14 nazioni europee su 1.714 persone per ventuno mesi, ha riportato risultati positivi senza aumentare effetti collaterali. È un successo tutto italiano, come ha sottolineato Leonardo Fabbri: «Il nostro Paese – ha detto – ha tracciato la strada per contrastare una patologia che colpisce 150 milioni di persone nel mondo». Il ruolo di primo piano dell’Italia è stato evidenziato anche dal Francesco Blasi: «La pneumologia italiana è ai vertici mondiali, un dato ribadito dal ruolo che svolgiamo all’interno della Società europea, dove siamo impegnati a ricercare e a mettere a disposizione di tutti i pazienti le terapie più innovative». Lo studio ha visto la collaborazione e il coinvolgimento diretto della Chiesi Farmaceutici, prima azienda farmaceutica in Italia per investimenti in ricerca dove investe il 17% del fatturato (192 milioni di euro) e da sempre impegnata nello studiare e sviluppare nuovi farmaci con le Università italiane e internazionali. L’asma è una malattia in continua crescita: secondo l’Organizzazione mondiale della Sanità i nuovi casi aumentano del 50% ogni dieci anni, e le sue conseguenze, oltre che sulla qualità della vita dei soggetti affetti, hanno anche pesanti riflessi economici: in Italia si calcola che ogni riacutizzazione della patologia costi tra i 1.500 e i 2.000 euro.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • CB

    08 Marzo @ 09.02

    Il principio attivo su chiama formoterolo e non forterolo!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

concerti

musica

Caos biglietti U2: ira dei fan, seconda data e esposto Codacons

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

televisione

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini

via emilia

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini Video

ladri in azione

Secondo furto in pochi giorni alla fattoria di Vigheffio Video

i nuovi acquisti

Munari e Edera: "Parma, un buon progetto" Video

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

2commenti

Ausl

Meningite e vaccini: attivata un'e-mail per chiedere informazioni ai medici

CLASSIFICA 

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

29commenti

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

Parma

Ancora una settimana di gelo, possibili nuove nevicate in Appennino Video

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

Senzatetto

Tante iniziative per i senzatetto. E' polemica fra il Comune e la Diocesi

3commenti

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

18commenti

musica

Giulia, una stella del jazz pronta a brillare

La felinese è in finale al Concorso Bettinardi

Gazzareporter

Il Mondo di Flo

Gazzareporter

Pulire la Parma con temperature sotto zero...

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

6commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

ECONOMIA

L'Fmi taglia il pil dell'Italia: +0,7% nel 2017, +0,8% nel 2018

Motori

La Germania chiede il richiamo di Fiat 500, Doblò e Jeep-Renegade

SOCIETA'

roma

Colosseo nel mirino dei vandali: scritte con lo spray su un pilastro

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video