17°

32°

Salute-Fitness

L'asma nei bimbi si combatte anche con la vitamina D

L'asma nei bimbi si combatte anche con la vitamina D
Ricevi gratis le news
0

 Quando si pensa a una malattia respiratoria come l'asma il collegamento con l'alimentazione è tutt'altro che scontato. Eppure recenti studi hanno dimostrato che esiste una correlazione tra le tempistiche di introduzione degli alimenti nella nutrizione del neonato e lo sviluppo di forme asmatiche e allergiche in età infantile. E che, al fine di prevenire questa patologia allergica,  è importante assicurare ai neonati un corretto apporto di vitamina D.

 E' quanto è emerso, insieme ad altri temi di attualità  clinica, durante l'Expert Forum in Pediatria 2013, che si è tenuto lo scorso fine settimana allo Starhotel Du Parc.
Il convegno  è stato  realizzato, grazie al supporto incondizionato di Chiesi Farmaceutici SpA, con il coordinamento scientifico del professor Fernando Maria de Benedictis, dell'Ospedale Materno-Infantile «G. Salesi» di Ancona,  e con la partecipazione del professor Sergio Bernasconi, dell'Università  degli Studi di Parma.
 Il Forum, arrivato alla sua quinta edizione, è  un aggiornamento in broncopneumologia pediatrica che fornisce ai pediatri indicazioni pratiche sulle gestione delle malattie respiratorie e illustra loro le novità  evidenziate dalla letteratura medico-scientifica nel corso dell'anno. Un incontro   significativo che  permette un diretto confronto tra chi porta avanti la ricerca e chi svolge quotidianamente un'attività clinica sul malato.
Tra queste ultime, particolare spazio è stato dedicato anche alle riniti allergiche e alla stretta correlazione tra rinite e asma, motivo per cui i relatori suggeriscono una attenta analisi dei pazienti affetti da questa patologia.  
Professor Bernasconi,  quali temi l'hanno maggiormente interessata in questa edizione del convegno? 
«Mi è molto piaciuta l'ampia discussione su come comportarsi nel caso di broncospasmi virali in età  prescolare, perché rappresenta uno dei problemi più comuni nella pratica pediatrica. I relatori ci hanno dato gli strumenti per affrontarlo in maniera razionale e scegliere le terapie più congrue ed efficaci per il trattamento».
 Da dove nasce l'idea di questo appuntamento?
«Il Forum è diventato ormai un evento molto atteso nella panoramica nazionale dei pediatri di libera scelta che anche quest'anno hanno riempito i 160 posti disponibili. Ciò dimostra il successo ormai consolidato del corso e la validità  della scelta operata da Chiesi Farmaceutici, che ogni anno dedica rilevanti investimenti alla ricerca e alla formazione continua».
 Quali sono le chiavi di successo dell'evento?
«La formula organizzativa, che concilia qualità, novità  e interazione e che prevede la presenza di alcuni tra i più qualificati ricercatori del settore. Oltre a esporre le novità  più significative del settore, la loro presenza fa da stimolo al dibattito fra i partecipanti. Sono infatti molto graditi i gruppi di discussione dedicati a casi clinici reali che aprono spazio a domande e al confronto tra relatori. Il tutto si svolge  in un clima di grande cordialità  e collaborazione che sicuramente agevola la sinergia e la produttività dei gruppi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

1commento

meteo

Da giovedì ancora caldo torrido: arriva Polifemo Video

1commento

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

Anteprima gazzetta

Traversetolese eroe salva la vita ad un uomo che stava annegando

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

12commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

3commenti

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

calcio

Parma, oltre 7.200 abbonamenti. In attesa del colpaccio

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti