10°

Salute-Fitness

L'asma nei bimbi si combatte anche con la vitamina D

L'asma nei bimbi si combatte anche con la vitamina D
0

 Quando si pensa a una malattia respiratoria come l'asma il collegamento con l'alimentazione è tutt'altro che scontato. Eppure recenti studi hanno dimostrato che esiste una correlazione tra le tempistiche di introduzione degli alimenti nella nutrizione del neonato e lo sviluppo di forme asmatiche e allergiche in età infantile. E che, al fine di prevenire questa patologia allergica,  è importante assicurare ai neonati un corretto apporto di vitamina D.

 E' quanto è emerso, insieme ad altri temi di attualità  clinica, durante l'Expert Forum in Pediatria 2013, che si è tenuto lo scorso fine settimana allo Starhotel Du Parc.
Il convegno  è stato  realizzato, grazie al supporto incondizionato di Chiesi Farmaceutici SpA, con il coordinamento scientifico del professor Fernando Maria de Benedictis, dell'Ospedale Materno-Infantile «G. Salesi» di Ancona,  e con la partecipazione del professor Sergio Bernasconi, dell'Università  degli Studi di Parma.
 Il Forum, arrivato alla sua quinta edizione, è  un aggiornamento in broncopneumologia pediatrica che fornisce ai pediatri indicazioni pratiche sulle gestione delle malattie respiratorie e illustra loro le novità  evidenziate dalla letteratura medico-scientifica nel corso dell'anno. Un incontro   significativo che  permette un diretto confronto tra chi porta avanti la ricerca e chi svolge quotidianamente un'attività clinica sul malato.
Tra queste ultime, particolare spazio è stato dedicato anche alle riniti allergiche e alla stretta correlazione tra rinite e asma, motivo per cui i relatori suggeriscono una attenta analisi dei pazienti affetti da questa patologia.  
Professor Bernasconi,  quali temi l'hanno maggiormente interessata in questa edizione del convegno? 
«Mi è molto piaciuta l'ampia discussione su come comportarsi nel caso di broncospasmi virali in età  prescolare, perché rappresenta uno dei problemi più comuni nella pratica pediatrica. I relatori ci hanno dato gli strumenti per affrontarlo in maniera razionale e scegliere le terapie più congrue ed efficaci per il trattamento».
 Da dove nasce l'idea di questo appuntamento?
«Il Forum è diventato ormai un evento molto atteso nella panoramica nazionale dei pediatri di libera scelta che anche quest'anno hanno riempito i 160 posti disponibili. Ciò dimostra il successo ormai consolidato del corso e la validità  della scelta operata da Chiesi Farmaceutici, che ogni anno dedica rilevanti investimenti alla ricerca e alla formazione continua».
 Quali sono le chiavi di successo dell'evento?
«La formula organizzativa, che concilia qualità, novità  e interazione e che prevede la presenza di alcuni tra i più qualificati ricercatori del settore. Oltre a esporre le novità  più significative del settore, la loro presenza fa da stimolo al dibattito fra i partecipanti. Sono infatti molto graditi i gruppi di discussione dedicati a casi clinici reali che aprono spazio a domande e al confronto tra relatori. Il tutto si svolge  in un clima di grande cordialità  e collaborazione che sicuramente agevola la sinergia e la produttività dei gruppi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

gossip

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

CRIMINALITA'

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

Il caso

Duc, si lavora per riaprirlo

agenda

Weekend a Parma e in provincia: protagonista il Carnevale

Collecchio

E' morto a 51 anni Massimiliano Ori

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: strage sfiorata Foto Video

Lutto

Franco Scarica, addio alla fisarmonica da Oscar

CALCIO

Parma, i conti tornano

collecchio

Assemblea pubblica su situazione Copador, sabato 4 marzo

sport

Inaugurato il Parma Golf Show

Ambiente

Attiva la nuova Ecostation di via Pertini nel parcheggio di via Traversetolo

Donatori

Elezioni Avis: Giancarlo Izzi «in pole»

AL CAMPUS

Elio e le Storie Tese in forma per l'Europa

RUGBY

Zebre, altro mesto rinvio

FelegarA

Auto distrutta dai vandali nella notte

I teppisti sapevano come agire, hanno usato una candela da automobile: rompe il vetro facilmente e fa poco rumore

foto dei lettori

Fontana di Barriera Repubblica

maltempo

Allerta meteo Protezione civile: forti temporali in Emilia Romagna

Allerta arancione per il rischio idrogeologico

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

EDITORIALE

Anche i robot dovranno fare il 730?

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

FORT LAUDERDALE

"Musulmano?", figlio Mohammed Ali fermato in aeroporto

Cina

Incendio in un hotel, almeno tre morti e 10 feriti Video

WEEKEND

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

1commento

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Calciomercato

Ranieri: "Il mio sogno è morto"

intervista

Arancio: "Campionato d'Eccellenza ad hoc per  il rugby a 7"

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia