17°

Salute-Fitness

Dimagrire di corsa, guerra ai chili

Dimagrire di corsa, guerra ai chili
0

Andrea Del Bue

Fino a qualche mese fa, faticavano a camminare; per non parlare di fare le scale: un’impresa. Poi hanno deciso di sottoporsi ad un intervento chirurgico, il bypass gastrico: hanno perso 50, anche 60 chili. In alcuni casi, sfiorano gli 80. 
Sono in dieci e oggi formano una squadra di atletica, quella di «Dimagrire di corsa», il progetto dell’azienda Ospedaliero Universitaria che, in collaborazione col Cus Parma, ha coinvolto nove donne e un uomo in un’avventura che li porterà fino a correre i 10 km della Cariparma Running, in settembre. Prima, però, un obiettivo intermedio: oggi  saranno al via della Medel Run. A capo del progetto c’è il chirurgo che ha eseguito l’intervento: Federico Marchesi, professore a contratto di clinica e terapia chirurgica del nostro Ateneo. 
Con lui collabora un gruppo di professionisti: il medico dello sport Gianfranco Beltrami, il cardiologo Valerio Brambilla, la responsabile dell’ambulatorio dell’obesità Elisabetta Dall’Aglio, la psichiatra Chiara De Panfilis. I neo atleti sono seguiti sotto tutti gli aspetti, per stare bene col corpo e con la mente, seguendo un nuovo stile di vita, ottenuto tramite un radicale cambiamento delle proprie abitudini.
 Per dimagrire, oltre che con il bisturi, con la testa. «L’idea è incrociare i benefici dell’intervento chirurgico con quelli che si possono ottenere con l’attività fisica - spiega il professor Marchesi -. Nello stesso momento, monitoriamo il progresso di dieci soggetti che seguono l’iter tradizionale post operatorio, senza praticare attività podistica ai limiti della prestazione agonistica: vogliamo studiarne le differenze». 
Il progetto è stato recentemente presentato al congresso italiano della chirurgia dell’obesità di Cagliari, mentre ad agosto sarà illustrato al congresso mondiale, ad Istanbul. Il primo banco di prova per i pazienti, nonché podisti, già venerdì, per la Medel Run: c’è chi correrà la 8 km competitiva, chi invece sceglierà di non avere il cronometro al polso, partecipando alle corse non competitive (5 o 8 km). 
Gli allenamenti, iniziati ad ottobre, sono curati da Giovanni Guareschi, istruttore federale di atletica del Cus Parma. «La prima fase ha riguardato l’aspetto motivazionale e di riattivazione motoria: parliamo di persone che faticavano a camminare - spiega Guareschi -. Nella seconda fase ci siamo preoccupati della prevenzione degli infortuni, mentre il terzo atto, iniziato da poco, prevede un periodo di preparazione specifica in vista della Cariparma Running di settembre».
 Inverno al chiuso, al Palalottici, primavera ed estate all’aria aperta, tra area verde di via Montanara, quartiere Parma Mia e Cittadella, tre volte alla settimana. «La vita dei pazienti è cambiata: sono loro a dirlo - assicura il preparatore -. Stanno bene psicologicamente, sono felici e fanno cose che fino a poco tempo fa reputavano impensabili». Il grasso è un ricordo, il benessere un traguardo.  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi

Reggio

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi Foto

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Scompare un 55enne: la zona di Diolo setacciata da cinofili ed elicottero

soragna

Scompare un 55enne: la zona di Diolo setacciata da cinofili ed elicottero Foto

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

agenda

Street food, primavera in tavola e... tattoo: l'agenda del sabato

Allarme

Un'altra truffa del gas, occhio ai falsi lettori di contatori

Noceto

Noceto senza tangenziale, Fecci alza il tiro

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

5commenti

Viabilità

Troppi camion in paese, allarme a Vicofertile

Incidente

Bimbo investito da un'auto a Fontanellato

Scontro auto-scooter a Sanguinaro: un ferito

PENSIONI

Ape social, al via le domande

RUGBY

L'addio al campo di Pulli

Le grandi firme

Ubaldo Bertoli e la Parma del secondo dopoguerra

Inflazione

A Parma i prezzi corrono più della media nazionale: +2,5% ad aprile, pesano i carburanti

Aumentano alimentari, ristorazione e servizi per la casa, calano i prezzi dei settori Comunicazioni e Istruzione

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

9commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

IL FATTO DEL GIORNO

L'omicidio di Alessia Della Pia: Jella è libero in Tunisia, interrogazione in Parlamento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

Piacenza

A processo capo scout: avrebbe toccato il seno a una 16enne

FERRARA

I carabinieri cercano il killer Igor e trovano gli spacciatori

SOCIETA'

Fisco

"Amazon ha evaso 130 milioni"

USA

A Los Angeles un luogo per gli amanti del gelato Video

SPORT

TENNIS

La Sharapova continua a vincere

Formula 1

Gp di Russia, prove libere: le Ferrari davanti a tutti

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche