22°

34°

Salute-Fitness

Donazioni, una sfida senza fine: 400 pazienti in attesa di un rene

Donazioni, una sfida senza fine: 400 pazienti in attesa di un rene
0

 Monica Tiezzi

Resta stabile il numero di donazioni di organi, cala  però l'opposizione alla donazione, che nel 2012 tocca una delle percentuali più basse degli ultimi anni (21,1%), sotto la media regionale del 25,3% e ben al di sotto del 42% del 2005. Risultati positivi, ma migliorabili: a Parma restano circa 400   persone in lista d'attesa per un trapianto di rene, e cinque per quello di pancreas. In tutta Italia (dati aggiornati a sabato scorso) sono in lista d'attesa per un organo 9.049 pazienti. 
Una valanga di numeri, quelli forniti ieri da Ausl e Ospedale Maggiore -  in vista, domenica prossima,  della Giornata nazionale della donazione di organi - che  celano tante storie  di  dolore e speranza.  Nel 2012 all'ospedale Maggiore (centro di riferimento per i trapianti di  rene e pancreas)  sono stati segnalati 19 donatori e ne sono stati utilizzati 15 (quattro le opposizioni). Quarantuno i trapianti eseguiti:  36  di rene da donatore cadavere (35 trapianti singoli, un  doppio trapianto rene-pancreas), e  cinque  trapianti da vivente, di cui  tre  AB0 incompatibili, un trapianto fra persone di gruppi sanguigni non compatibili eseguito per la prima volta   a Parma nel 2006. «Nei primi  cinque  mesi del 2013  abbiamo  già  eseguito 23 trapianti di rene e  due  di rene-pancreas. Numeri che potrebbero portare ad un anno record», aggiunge Enzo Capocasale, dirigente medico  della Clinica chirurgica e trapianti d'organo.
 Le cornee prelevate  all'ospedale Maggiore, l'anno scorso,  sono state 185, quelle prelevate all'ospedale di Vaio 23 («con zero opposizioni», segnala il responsabile del Coordinamento per la donazione di organi dell'Ausl Marco Mordacci), mentre, assieme a Borgotaro, Vaio ha contribuito alla banca regionale del sangue cordonale inviando 104 sacche.
Sono dati che fanno di Parma la seconda realtà in Emilia Romagna  (dopo Modena) per percentuale di donatori. Merito anche dell'attività capillare  delle associazioni che promuovono la donazione, come Aido: «A Parma e provincia abbiamo 24 mila soci, che aumentano di 400/500 all'anno», dice la vicepresidente  Simona Curti. 
E merito del Comitato locale per la donazione (presieduto dall’assessorato alle Politiche sociali  della Provincia e costituito dai Comuni di Parma, Borgotaro, Fidenza e Langhirano, da Ausl e ospedale Maggiore,  Università,  Ordine dei medici,  Ufficio scolastico provinciale,  Aido, Aned e Diocesi ) «che ha la funzione di raccordo fra i soggetti che si occupano del tema e di  informazione verso la popolazione»,  spiega la presidente Marcella Saccani.
Tante saranno le iniziative di sensibilizzazione alla donazione in questa settimana, sia in città che in provincia.
 Come si diventa donatori? Segnalandolo alle aziende sanitarie regionali (il numero verde gratuito per conoscere quelle più vicine  è 800.033033);  scrivendo su un foglio, da portare con sè,  la propria volontà  con l’indicazione dei propri dati anagrafici, data e firma; iscrivendosi all’Aido, o compilando e conservando i tesserini distribuiti dall’associazione.   

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

fori imperiali

degrado

Sesso (degrado) ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

La Rai propone a Fazio un contratto da 2,2 milioni l'anno

Fabio Fazio, in una foto d'archivio

Tv

La Rai propone a Fazio un contratto da 2,2 milioni l'anno

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Siccità mai così grave dal 1878

EMERGENZA

Crisi idrica mai così grave dal 1878 (La mappa della siccità)

Il ministro: "Dobbiamo aumentare i bacini" - Leggi

traffico intenso

Autocisa: coda di 9 km ad Aulla verso il mare

Al Campus

Ladri in azione a Biologia e Fisica

1commento

L'AGENDA

Il primo sabato d'estate da vivere nel Parmense

DUE FOSCARI

Busseto piange il ristoratore Roberto Morsia

L'INTERVISTA

Cassano: «Parma vorrei riportati in A»

Langhirano

I 5 stelle contro il fuoriuscito: proteste in consiglio

Fidenza

Ballotta, un restyling da 200mila euro

Suore

Due vietnamite diventano Orsoline

Lutto

Colorno piange Cadmo Padovani

Tg Parma

Samboseto, 75enne esce di strada e muore Video

polizia

Minacciato con coltello, sequestrato e rapinato in stazione: in carcere due dei tre aggressori Video

8commenti

mercato

Cassano: "Vorrei riportare il Parma in A" Audio Faggiano: "Fantantonio qui? Non lo escludo" Video

5commenti

Protezione civile

Ondata di caldo: allerta "arancione" fino a domenica - I consigli - Video

3commenti

Anteprima Gazzetta

Domenica il voto, appello a recarsi alle urne

teatro

Debutto sold out per l'Arena Shakespeare (Teatro Due) - Gallery

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Maturità, temi lontani dalla realtà della scuola

di Stefano Pileri

ITALIA/MONDO

cina

Frana, 141 persone sepolte vive

TORINO

Terrorismo: fermata presunta foreign fighter italiana

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

Moto

Ultime libere ad Assen, Rossi secondo

Calcio

Messi, convertita in multa (455 mila euro) la condanna per frode fiscale

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

SERIE SPECIALE

695 Rivale Abarth: lo scorpione sullo yacht...