-2°

Salute-Fitness

Respiration day: 700 medici oggi a confronto al Paganini

Respiration day: 700 medici oggi a confronto al Paganini
0

 Prendono il via oggi i lavori per la nona edizione del Respiration Day, evento unico nel suo genere dedicato allo studio di asma e della Broncopneumopatia cronica ostruttiva (Copd) che ospita oltre 700 persone   da tutto il mondo tra ricercatori, clinici e specialisti del settore.

Ogni edizione si concentra su un argomento diverso affrontato in tutte le sue sfaccettature.  L’edizione 2013 del Respiration Day dal titolo: «Managing exacerbations of asthma and Copd: are we there yet?»,  ha come obiettivo il condividere i più recenti aggiornamenti relativi alla gestione delle esacerbazioni nei pazienti affetti da patologie respiratorie, prendendo in esame anche case history specifiche.
Commenta Dario Olivieri, professore del Dipartimento di scienze cliniche dell’Università di Parma e referente scientifico dell’evento:  «Le esacerbazioni rappresentano un parametro importante che riflette il livello del controllo della malattia nei pazienti affetti da asma o da Copd. Sono episodi che indicano il peggioramento progressivo dei sintomi respiratori. Lo studio delle esacerbazioni è di fondamentale importanza per la cura di queste patologie ed è proprio lo scopo principale di questa giornata di lavoro». 
 Il Respiration Day nasce nel 2005 grazie alla collaborazione tra Università di Parma e Fondazione Chiesi, con una formula vincente e unica nel suo genere, che permette interazione tra la platea e il panel di relatori formato da esperti a livello mondiale del settore.
 La condivisione di esperienze ed idee permette di fornire aggiornamenti sulle più recenti acquisizioni scientifiche nel campo delle malattie respiratorie. L’obiettivo dell’evento è proprio di contribuire a una sempre migliore comprensione dei meccanismi fisiopatologici di tali malattie, allo stesso tempo favorendo uno scambio d’idee dinamico sulle più recenti esperienze, al fine di far convergere i punti di vista del clinico e del ricercatore nell’interesse del paziente. 
«Il Respiration Day è per me un motivo di orgoglio -  commenta   Paolo Chiesi, presidente della Fondazione Chiesi Onlus - nonché esempio virtuoso di sinergia vincente tra pubblico e privato. L’evento nel corso degli anni si è trasformato in uno degli appuntamenti più attesi dagli addetti ai lavori ed ogni anno si arricchisce di nuovi e importanti nomi internazionali nel panel di relatori che rendono Parma la capitale mondiale della pneumologia e delle malattie respiratorie».  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Arriva Torinopoli: il Monopoli sabaudo con gianduiotto, bagna cauda e "sold"

Giochi

Arriva Torinopoli: il Monopoli sabaudo con gianduiotto, bagna cauda e "sold"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

I ladri fanno saltare in aria un altro Bancomat, bottino 10mila euro

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

9commenti

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

Parma

Il «Galà dell'anolino» diventa un reality show Video

Una giuria formata da grandi esperti sceglierà il miglior galleggiante

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

5commenti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Tg Parma

Polveri sottili, bilancio positivo: metà sforamenti rispetto al 2015 Video

Scuola

Il Romagnosi compie 156 anni

ALLARME

Ladri scatenati: raffica di furti in città nelle ultime ore Video

9commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Gazzareporter

Un sabato gelido con la nebbia

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

ITALIA/MONDO

Terremoto

Appennino: scossa magnitudo 2.8 nel Bolognese

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti