-6°

Salute-Fitness

Asma e bronchiti: le strategie per non finire in corsia

Asma e bronchiti: le strategie per non finire in corsia
0

Monica Tiezzi

L'asma e la broncopneumopatia cronica ostruttiva  (Bpco) sono malattie in aumento. Nei paesi sviluppati, è colpito dall'asma  fra l'8% e il 12% della popolazione e il disturbo è in crescita nei paesi emergenti. Anche la percentuale di  Bpco sta aumentando rapidamente, e la patologia è la terza principale causa di morte  negli Stati Uniti e la quarta nel resto del mondo.
Sulle fasi acute di asma e Bpco si è concentrato il «Respiration day»: un appuntamento organizzato  da nove anni dalla Fondazione Chiesi, in collaborazione con l'Università di Parma, che fa della nostra città  la «capitale» italiana dello studio delle malattie respiratorie. L'assise  ha portato all'auditorium  Paganini 700  esperti  da 25 Paesi: non solo Usa ed Europa, ma anche Brasile, Messico, Cina, Paesi arabi.
«Un'occasione importante per mettere assieme conoscenze sulle patologie respiratorie e sentire le opinioni dei leader   sugli studi più recenti - spiega Alberto Chiesi, presidente della Chiesi Farmaceutici,   che concentra più del 50% della propria produzione su medicinali per le patologie respiratorie - Il tema  di quest'anno sono le fasi acute di asma e Bpco e gli ultimi orientamenti per evitare  che  asmatici e bronchitici siano colti da attacchi violenti, che creano   panico e costringono all'ospedalizzazione. In questo lavoro di studio, il nuovo Centro ricerche Chiesi ha saputo creare sinergie ed ha permesso di far arrivare a Parma  cinque professionisti di grande valore».
Pur in una congiuntura economica sfavorevole, «Chiesi continua ad investire in ricerca: le previsioni di vendita si sono mantenute e il budget è cresciuto parallelamente alle vendite. Sarebbe interessante  se in futuro potessimo continuare così», aggiunge Paolo Chiesi, vicepresidente dell'azienda e presidente della Fondazione Chiesi Onlus. Un'organizzazione no profit che, come ha ricordato la coordinatrice Maria Paola Chiesi  nel suo saluto ai congressisti, «è nata nel 2005, promuove la salute con la ricerca  e l'educazione di medici e pazienti, supporta i giovani studiosi, favorisce lo scambio internazionale ed è attiva in progetti sanitari nell'Africa subsahariana, nel Sud-est asiatico e in America latina».
Perchè è importante ridurre o evitare le riacutizzazioni di asma e Bpco lo spiega   Dario Olivieri, docente di malattie respiratorie dell'Università di Parma e coordinatore della giornata di studio: «Sono eventi importanti  che modificano la struttura di bronchi e polmoni, che vengono letteralmente ‘rimodellati’, con effetti funzionali sugli organi, inclusa l'alterazione di scambi gassosi. Le modificazioni sono reversibili, ma non in tutti i pazienti. Dobbiamo valutare tutte le possibilità per arrestare il danneggiamento cronico».
Sulle riacutizzazioni dell'asma, continua Olivieri, intervengono fattori esogeni, come le varie allergie e la sensibilità individuale, mentre nella Bpco molte riacutizzazioni sono infettive, batteriche o virali, e prevedono quindi una terapia antinfiammatoria e antinfettiva.  «Abbiamo farmaci eccellenti e la via inalatoria si è rivelata comoda e funzionale. Ora  -  conclude Olivieri - dobbiamo lavorare  sulla diagnosi personalizzata  e di conseguenza su   terapie personalizzate e calibrate». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ralph Lauren vestirà Melania Trump per la cerimonia del giuramento

Stati Uniti

Ralph Lauren vestirà Melania Trump per la cerimonia del giuramento

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Cascinapiano

Parlano gli amici di Filippo Ricotti: "Era speciale, un esempio di lealtà e altruismo" 

La squadra di calcio ha sospeso l'attività per due giorni in segno di lutto

VIABILITA'

Cascinapiano, i residenti: "Chieste strisce pedonali e più luci: inascoltati"

5commenti

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

BASILICAGOIANO

Omicidio Habassi: Del Vasto capace di intendere e volere

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

Parma

Violenze e foto shock alla ex che lo ha lasciato: 28enne patteggia

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

tg parma

Greci, dai Nuovi consumatori alla candidatura alle comunali Video

3commenti

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

16commenti

Fotografia

Parma di Badignana: la cascata

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

1commento

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

Tribunale

Parmacotto, fascicolo trasferito a Modena

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

TERREMOTO

Centro Italia, nuove forti scosse. Ingv: "Mai vista una serie come questa"

Pavia

Campane a lutto per 45 minuti. Alla fine arriva la polizia

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

TEATRO

Nuovo Teatro Pezzani: cancellato "Rosso Giungla"

SPORT

tg parma

Lotta al doping, il Ris di Parma indagherà sul caso Schwazer

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

CURIOSITA'

FIDENZA

Appello per due gatti da adottare

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento