19°

32°

Salute-Fitness

Usa: nuovo test rivela quali pazienti in coma 'capiscono'

3

Nicoletta Nencioli

WASHINGTON  – Un uomo in apparente stato vegetativo da 12 anni è stato in grado – grazie ad una nuova tecnica sperimentata da scienziati canadesi – di riconoscere il suo nome e persino il luogo dove si trovava: l’esperimento realizzato alla Western University nell’Ontario, apre per la prima volta la speranza di poter un giorno riconoscere quali pazienti in coma abbiano in realtà ancora qualche livello di coscienza.
Gli studiosi hanno utilizzato su tre malati in stato vegetativo un nuovo tipo di risonanza magnetica chiamato 'immagine funzionale magneticà: tutti e tre risposto, in modo affermativo o negativo, ad alcune domande basilari. Le risposte sono state date sotto forma dell’attivazione della regione cerebrale che era stata 'addestratà dagli scienziati ad attivarsi di fronte alle parole 'sì o 'nò.
Il paziente risultato 'più coscientè è stato Steven, un uomo in coma da 12 anni e ora di 38 anni di età: mentre era nel tubo magnetico e gli venivano letti e mostrati una serie di nomi con la domanda "E' questo il tuo nome?", il paziente ha indicato 'sì due volte al nome Steven. Ed un chiaro 'nò ai nomi Scott o Mike. Allo stesso modo quando gli si è chiesto: "Sei in un supermercato?, ha indicato 'nò. Ma ha risposto affermativamente alla domanda: "Ti trovi in un ospedale?".
Secondo il rapporto altri due malati sono stati in grado di dare risposte affermative, ma Steven è stato l’unico dei tre che ha replicato con chiarezza le risposte a cinque mesi di distanza: "Ciò ci dimostra che le sue facoltà cognitive sono state abbastanza preservate", ha commentato l’autore dello studio Lorina Naci.  "La nostra speranza – ha detto la ricercatrice specializzata in tecniche avanzate di risonanza magnetica – è riuscire a discernere e raggiungere i malati che sono 'intrappolati nel loro corpò. Vogliamo dare loro un qualche livello di autonomia nella loro vita".
Il rapporto mette in guardia dal fatto che ovviamente non tutti i pazienti in stato vegetativo mantengono qualche livello di coscienza. Il bioetico Arthur Caplan ha osservato che "è importante aver presente che i pazienti a cui è mancato l'ossigeno per un lungo periodo non sono presenti mentalmente in quanto il cervello è troppo danneggiato".
Lo studio evidenzia inoltre come con tutta probabilità gli stimoli sui pazienti in stato vegetativo possono aiutare: la famiglia di Steven ad esempio è sempre intorno al malato e gli parla in continuazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuliana

    14 Agosto @ 12.53

    La morte si ha quando il cuore smette di battere. E' stata inventata la morte cerebrale per dare una giustificazione all'espianto degli organi a cuore battente. Naturalmente l'espianto avviene senza anestesia iimmaginando (ma solo immaginando) una non consapevolezza.

    Rispondi

  • satirev

    14 Agosto @ 08.14

    Errata corrige: Eluana...

    Rispondi

  • satirev

    14 Agosto @ 08.13

    Povera Eliana, sacrificata all'ideologia.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cani da adottare

ANIMALI

Cani da adottare

Lealtrenotizie

Pizzarotti

BALLOTTAGGIO

"Effetto Parma" festeggia. Pizzarotti: "Altri cinque anni entusiasmanti" Video

L'intervista di TvParma: "Penso che per questa vittoria abbiano pesato la nostra concretezza e i nostri contenuti"

2commenti

elezioni 2017

Lavagetto (Pd): "Ora riflessione ma possiamo imparare dalle cose fatte bene" Video

LE ALTRE CITTA'

Piacenza, Patrizia Barbieri (centrodestra) sindaco

Dem sconfitti praticamente ovunque. Spezia, vittoria di Peracchini. Genova, vince Bucci

elezioni 2017

Ballottaggio, affluenza al 45,17%

Calo in tutti i Comuni dell'Emilia-Romagna 

5commenti

Felino

Tenta una strage in famiglia: la figlia è gravemente ustionata. Arrestato

Nella notte a Poggio di Sant'Ilario Baganza

sanità

Caso di chikungunya: disinfestazione in due vie Video - I consigli

degrado

Maxi raid vandalico in via Toscana con il catrame: vetrine e auto imbrattate, gomme tagliate anche alle bici

4commenti

VIOLENZA

Ancora risse davanti alla stazione

10commenti

polizia

Torna all'Esselunga per un altro furto (di supercalcolici): denunciato un 22enne

4commenti

gazzareporter

San Pancrazio, il degrado continua Gallery

CHIESA

Montecchio, cambia il parroco: arriva don Orlandini da Reggio

Don Romano Vescovi, originario di Neviano, lascia Bibbiano per l'eremo di Salvarano (Quattro Castella)

tg parma

Al Regio l'assemblea dell'Upi con il ministro Graziano Delrio Video

polizia

Furto al Bar Squisjto ad Alberi di Vigatto

Noceto

Addio a Petrini, titolare dell'Aquila Romana

MAMIANO

I padroni sono alla sagra di San Giovanni, e i ladri tentano il colpo

CRIMINALITA

Monticelli, automobilista insegue gli scippatori in viale Marconi

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

2commenti

ITALIA/MONDO

Boretto

La villetta va a fuoco, famiglia salvata dal gatto

MALTEMPO

Frane, smottamenti e vento forte: danni al Nord-Est Foto

SOCIETA'

elezioni 2017

Genova: elettore al seggio con cane al seguito Foto

Elezioni 2017

Votare turandosi il naso? A Piacenza qualcuno lo ha fatto davvero... Video

SPORT

formula 1

Gara pazza. Hamilton e Vettel fanno a botte. E Ricciardo brinda...

SERIE A

Donnarumma inneggia a Raiola, poi si scusa con i tifosi. Dopo l'Europeo incontro con il Milan

MOTORI

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande