24°

Salute-Fitness

L'ecografia? Presto si farà anche dal medico di famiglia

0

di Luca Molinari

L'ecografia? Da gennaio ci pensa il medico di famiglia. Per ridurre le liste di attesa e offrire risposte immediate ai bisogni dei pazienti. Questa piccola rivoluzione partirà in via sperimentale in 7-8 medicine di gruppo, ossia da medici che lavorano assieme in una stessa sede. Si tratta solo di un primo passaggio di un progetto che, se porterà risultati positivi, potrebbe essere ulteriormente sviluppato. L'importante novità è stata resa nota ieri pomeriggio nella sede dell’Ausl di strada del Quartiere, durante la presentazione dell’accordo 2009-2011 tra l’azienda Usl e le organizzazioni sindacali dei Medici di medicina generale Fimmg, Snami e Smi. Un documento di grande rilievo che vede coinvolti i 305 medici di famiglia convenzionati con l’azienda sanitaria e delinea una serie di obbiettivi che vanno nella direzione di migliorare l’accessibilità ai servizi.

Uno dei capitoli più importanti è quello relativo all’assistenza specialistica ambulatoriale, a cui si collega il progetto sulle ecografie. «L'intento - spiegano i rappresentanti dei sindacati assieme ai dirigenti dell’Ausl - è quello di effettuare una sperimentazione di 6 mesi per poi valutare i risultati. Il progetto riguarda per ora pochi medici ma in futuro potrebbe essere allargato. Le ecografie saranno effettuate all’interno di 7-8 medicine di gruppo dopo che il medico avrà valutato la necessità di questo esame. In questa maniera si ridurranno i tempi di attesa per ottenere questa prestazione e si offriranno risposte alle richieste in tempi brevissimi». Importante anche sottolineare che le ecografie potranno essere effettuate soltanto da alcuni medici che hanno frequentato una specifica scuola, i cui corsi si svolgono a Parma. Un altro degli obbiettivi dell’accordo è quello di sviluppare l’associazionismo medico, ossia di unire in rete i medici attraverso la medicina in gruppo (coloro che lavorano nella stessa sede), in rete (chi opera autonomamente ma è collegato agli altri colleghi attraverso mezzi informatici) e in associazione (coloro che conducono regole di comportamento comune).

Attualmente, su 305 medici, 124 aderiscono al primo tipo di associazionismo, 100 al secondo, 6 al terzo. Sono invece 75 i medici singoli. L’accordo prevede anche, per chi vorrà aderire, un’estensione dell’orario di apertura degli ambulatori fino a 12 ore diurne, 5 giorni la settimana dal lunedì al venerdì. Attualmente, anche se in modo differenziato, hanno già aderito tutte le medicine di gruppo e in rete del distretto di Parma, di Fidenza e una medicina di gruppo del distretto Valli Taro e Ceno. Proseguono anche i progetti di «appropriatezza prescrittiva» a livello di visite specialistiche e di utilizzo dei farmaci (promuovendo l’uso dei generici), con l’obbiettivo di garantire un uso più efficiente delle risorse pubbliche. Verrà ulteriormente sviluppato anche il progetto Sole - Sanità on line - che mette in collegamento telematico studi dei medici e realtà ospedaliere e permette l’invio di referti di vario genere.

E' previsto infine un aumento dei medici di famiglia nella gestione integrata dei pazienti diabetici e in terapia anticoagulante orale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Samsumg volta pagina, affida il rilancio al Galaxy S8

hi-tech

Samsung, esce il Galaxy S8: lo smartphone del rilancio

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Bimbi

virale

Il padre che veste quattro baby in un sol colpo Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Sigarette di contrabbando dall'Est in bobine carta e blocchi di gesso: uno dei depositi era a Colorno

Guardia di Finanza

Sigarette di contrabbando dall'Est: uno dei depositi era a Colorno Foto

Le sigarette erano stoccate in Emilia-Romagna e vendute a Napoli

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato del Rolex nel suo studio

3commenti

Chimica

Finproject sigla l’accordo per acquisire la Solvay di Roccabianca

Medesano

Omicidio-suicidio a Felegara, il ricordo degli amici: "Due coniugi legatissimi"

Consorzio

Prosciutto di Parma: cresce la produzione, risultati positivi nel 2016

VIA VERDI

Arrestato studente con 60 grammi di «fumo»

TRAVERSETOLO

Il rock «di centrodestra» del Primo Maggio

1commento

Ozzano

Vandali al cimitero: auto danneggiate

Calcio

Parma, l'abbraccio dei tifosi

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

4commenti

TORNOLO

Don Massimo lascia le sue cinque parrocchie

"Quarta Categoria"

Oggi un derby "Special": Reggiana-Parma

TERENZO

L'Asiletto, i bimbi a scuola dalla natura

Incidente

Via Montanara, scontro tra quattro auto

Un ferito non grave trasportato al Maggiore. La strada chiusa per un'ora

1commento

Molinetto

Supermercato: mette in vendita salumi inserendo nel prezzo la tara. Denunciato

4commenti

lutto

E' morta Alice Borbone-Parma, la nipote dell'ultimo duca di Parma Foto

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Recuperiamo (almeno) la speranza

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

BARI

Neonata abbandonata in spiaggia e morta: fermata una 23enne

Terrorismo

"Metti una bomba a Rialto": arrestati jihadisti in centro a Venezia

2commenti

SOCIETA'

Chat

Dal velo islamico allo yoga: arrivano 69 nuove emoji

RICETTA

Come preparare i brownies al cioccolato bianco e fondente

SPORT

Sport

Tuffi: Tania Cagnotto verso l'addio

tg parma

D'Aversa: "Serie B ancora raggiungibile". Calaiò: "Serve miracolo"

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon