-2°

Salute-Fitness

L'ecografia? Presto si farà anche dal medico di famiglia

0

di Luca Molinari

L'ecografia? Da gennaio ci pensa il medico di famiglia. Per ridurre le liste di attesa e offrire risposte immediate ai bisogni dei pazienti. Questa piccola rivoluzione partirà in via sperimentale in 7-8 medicine di gruppo, ossia da medici che lavorano assieme in una stessa sede. Si tratta solo di un primo passaggio di un progetto che, se porterà risultati positivi, potrebbe essere ulteriormente sviluppato. L'importante novità è stata resa nota ieri pomeriggio nella sede dell’Ausl di strada del Quartiere, durante la presentazione dell’accordo 2009-2011 tra l’azienda Usl e le organizzazioni sindacali dei Medici di medicina generale Fimmg, Snami e Smi. Un documento di grande rilievo che vede coinvolti i 305 medici di famiglia convenzionati con l’azienda sanitaria e delinea una serie di obbiettivi che vanno nella direzione di migliorare l’accessibilità ai servizi.

Uno dei capitoli più importanti è quello relativo all’assistenza specialistica ambulatoriale, a cui si collega il progetto sulle ecografie. «L'intento - spiegano i rappresentanti dei sindacati assieme ai dirigenti dell’Ausl - è quello di effettuare una sperimentazione di 6 mesi per poi valutare i risultati. Il progetto riguarda per ora pochi medici ma in futuro potrebbe essere allargato. Le ecografie saranno effettuate all’interno di 7-8 medicine di gruppo dopo che il medico avrà valutato la necessità di questo esame. In questa maniera si ridurranno i tempi di attesa per ottenere questa prestazione e si offriranno risposte alle richieste in tempi brevissimi». Importante anche sottolineare che le ecografie potranno essere effettuate soltanto da alcuni medici che hanno frequentato una specifica scuola, i cui corsi si svolgono a Parma. Un altro degli obbiettivi dell’accordo è quello di sviluppare l’associazionismo medico, ossia di unire in rete i medici attraverso la medicina in gruppo (coloro che lavorano nella stessa sede), in rete (chi opera autonomamente ma è collegato agli altri colleghi attraverso mezzi informatici) e in associazione (coloro che conducono regole di comportamento comune).

Attualmente, su 305 medici, 124 aderiscono al primo tipo di associazionismo, 100 al secondo, 6 al terzo. Sono invece 75 i medici singoli. L’accordo prevede anche, per chi vorrà aderire, un’estensione dell’orario di apertura degli ambulatori fino a 12 ore diurne, 5 giorni la settimana dal lunedì al venerdì. Attualmente, anche se in modo differenziato, hanno già aderito tutte le medicine di gruppo e in rete del distretto di Parma, di Fidenza e una medicina di gruppo del distretto Valli Taro e Ceno. Proseguono anche i progetti di «appropriatezza prescrittiva» a livello di visite specialistiche e di utilizzo dei farmaci (promuovendo l’uso dei generici), con l’obbiettivo di garantire un uso più efficiente delle risorse pubbliche. Verrà ulteriormente sviluppato anche il progetto Sole - Sanità on line - che mette in collegamento telematico studi dei medici e realtà ospedaliere e permette l’invio di referti di vario genere.

E' previsto infine un aumento dei medici di famiglia nella gestione integrata dei pazienti diabetici e in terapia anticoagulante orale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

13commenti

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

sanguinaro

Via Emilia, tamponamento a catena: ci sono feriti (lievi) e code

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

7commenti

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

lega pro

D'Aversa: "In campo anche alcuni dei nuovi arrivati" Video

lirica

Roberto Abbado direttore del Festival Verdi dal 2018

E nasce a Parma il comitato scientifico per un 2017 più filologico 

fino al 23 febbraio

Al via le iscrizioni per la Maratona delle Terre verdiane

Lutto

Albino Rinaldi, il signore dei «Baci»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Una marea rosa contro Trump invade le città americane Video

Libia

Tripoli: autobomba vicino all'ambasciata italiana

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto