-1°

Salute-Fitness

Smettere di fumare? E' un gioco da ragazzi: anzi, è un videogioco

0

Arriva in Italia il videogioco per smettere di fumare: può funzionare perché si basa sull’istinto e la naturalezza di un gioco. La consapevolezza degli effetti nocivi arriva non attraverso dati clinici delle malattie che il fumo provoca: pur valide, queste non vengono percepite a fondo dai fumatori, non riescono a influenzare la loro determinazione e quindi il loro comportamento. Nel videogioco, al contrario, vi sono una serie di semplici e divertenti esempi pratici e test personalizzati che dimostrano come il fumo influenzi negativamente la quotidianità e il rapporto con le altre persone.

Il videogioco si chiama Il mio Coach di Benessere - Smetto di Fumare con Allen Carr ed è disponibile nel nostro Paese dalla fine di novembre. Prodotto dalla multinazionale francese Ubisoft in esclusiva per la console Nintendo DS, è particolarmente adatto ai giovani, abituali utenti di videogiochi e contemporaneamente nuovi fumatori, quindi meno dipendenti dal vizio rispetto ad altri, ma anche meno disponibili a letture noiose e spiegazioni scientifiche.
Prevede la ricostruzione della dipendenza di ciascun giocatore, la descrizione delle trappole del tabacco che l’hanno fatto cadere nel vizio e la preparazione di un percorso personalizzato di liberazione. Presentando tutte le illusioni sul fumo, come, per esempio, mi libera dallo stress oppure mi aiuta a concentrarmi, che solitamente impediscono di smettere, e attraverso verità e divertenti mini-game, il gioco accompagna il fumatore fino a quando sarà pronto per spegnere l’ultima sigaretta. E anche quando finalmente non si fuma più, si può continuare a usare il gioco per misurare i benefici ricavati da una vita senza sigarette.

Il videogioco è l’evoluzione del celebre best seller È facile smettere di fumare se sai come farlo, del britannico Allen Carr. A differenza del libro, il gioco è personalizzato, permette di misurare immediatamente i benefici ottenuti e si rivolge a un pubblico più ampio, specie ai ragazzi.
Si tratta di un approccio puramente psicologico, che focalizza l’attenzione delle persone sui meccanismi per cui si fuma, analizzandoli ma non in accezione negativa. In questo modo, si cerca di rimuovere la convinzione che fumare sia un vero piacere e non si ha più la sensazione di fare un sacrificio liberandosi dalle sigarette. In pratica, si libera il fumatore dalla paura di smettere. Quando si arriva alla fine del gioco, non ci sono più valenze positive per fumare e il vizio cessa. Ovviamente è necessario non impiegare un anno per finire il gioco: due giorni, al massimo tre, e ci si libera dalla schiavitù del tabacco. E bisogna giocare con regolarità

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Le evoluzioni al palo di Maria Aguiar

Pole dance

Evoluzioni al palo: Maria Aguiar è campionessa sudamericana Video

Patti Smith - A Hard Rain's Gonna Fall - Bob Dylan Nobelprize in literature 10 dec 2016

emozione

La Smith al Nobel (per Dylan) si ferma e riprende a cantare Video

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

GASTRONOMIA

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

lega pro

Parma-Teramo 0-1 Diretta

Calcio

Reggiana-Parma: c'è chi non si è fatto sfuggire il biglietto...

OMICIDIO

Elisa accoltellata alle spalle

WEEKEND

Una domenica già immersa nel... Natale

CRIMINALITA'

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

3commenti

Via D'Azeglio

Il nuovo supermercato? No del Comune a causa dei camion

6commenti

Fidenza

Incendio nel negozio: proprietari salvati dai carabinieri

Gazzareporter

Nebbia, le foto di un lettore: "Benvenuti a Eia"

inserto

L'Oroscopo 2017 domani con la Gazzetta di Parma

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

2commenti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Fuori Orario

Serata "I love Rock": ecco chi c'era Foto

Traversetolo

Falso incaricato del Comune cerca di carpire dati ai residenti

A SALSO

Quella «Bisbetica» di Nancy Brilli

Parma

“La Bassa di Zavattini” e la sfida degli anolini: le foto di "Mangia come scrivi"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quel che manca per fare un governo

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

A volte fa più male la gentilezza

ITALIA/MONDO

governo

Gentiloni ha accettato l'incarico: è lui il presidente del Consiglio designato

fisco

Imu e Tasi: entro venerdì il saldo Come si calcola

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Sport USA

Anche Gallinari nella notte magica dei big

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

5commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti