18°

28°

Salute-Fitness

Nuovo punto debole della malaria identificato dai ricercatori dell'Ateneo

Nuovo punto debole della malaria identificato dai ricercatori dell'Ateneo
0

La malaria è una delle malattie più gravi che affliggono l’umanità.Si stima che ogni anno più di 200 milioni di persone vengano infettati dal protozoo Plasmodium falciparum (e da specie affini) e che circa un milione muoiano – per lo più bambini di regioni tropicali o subtropicali.

Farmaci contro la malaria sono ampiamente disponibili dalla metà del secolo scorso, e una parte importante di questi è costituita da antifolati, cioè farmaci che inibiscono due enzimi deputati alla produzione di acido folico.

Quest’ultimo è una sostanza di cui il Plasmodium falciparum ha estremo bisogno, per cui bloccare la sua sintesi conduce alla morte del protozoo.

Nonostante la validità degli antifolati e di altri classici trattamenti antimalarici, col tempo il loro uso è diventato sempre meno efficace, a causa della diffusione di ceppi di plasmodio resistenti a questi farmaci. Ciò ha portato a notevoli sforzi per identificare nuovi bersagli molecolari, cioè nuovi enzimi di Plasmodium falciparum la cui inibizione possa uccidere il protozoo.

Cercare tra altri enzimi necessari per la sintesi di acido folico (verso i quali sviluppare dei ‘nuovi’ antifolati) sembrava una scelta ovvia. Si sapeva che la sintesi di acido folico richiede complessivamente una decina di enzimi, ma non tutto era chiaro riguardo alla loro identità. In particolare, un enzima specifico mancava all’appello, chiamato aminodeossicorismato liasi (ADCL). Era quasi certo che il plasmodio possedesse questo enzima, ma nessuno era riuscito a trovare il gene corrispondente nel genoma del protozoo, che pure è stato sequenziato da oltre dieci anni.

Il gruppo dell’Università di Parma, coordinato dal prof. Alessio Peracchi, utilizzando competenze specifiche su questo tipo di molecole e un approccio bioinformatico e sperimentale stringente è riuscito prima a individuare nel genoma di plasmodio il probabile gene codificante per l’enzima ADCL e poi a dimostrare che si trattava effettivamente di quell’enzima.

Lo studio, che è stato accettato come accelerated publication sulla rivista britannica Biochemical Journal, è già accessibile online (Magnani G, Lomazzi M, Peracchi A., Completing the folate biosynthesis pathway in Plasmodium falciparum: p-aminobenzoate is produced by a highly divergent, promiscuous aminodeoxychorismate lyase. Biochemical Journal, doi:10.1042/BJ20130896). Il lavoro, oltre a identificare l’enzima, rivela che l’ADCL di plasmodio è notevolmente diversa dalle ADCL di altri organismi, e in particolare lega con insolita efficienza alcuni composti (detti D-amminoacidi), che potrebbero rappresentare un punto di partenza per lo sviluppo di inibitori specifici.

Lo studio è stato reso possibile da un piccolo finanziamento da parte dell’Ateneo (fondi FIL per la ricerca scientifica) e dalla collaborazione amichevole prestata da colleghi dell’Università di Parma e di università estere.

Il primo autore dell’articolo (Giovanni Magnani, ora dottorando presso la Technische Universität München) ha svolto la ricerca nel corso del suo lavoro di Tesi magistrale presso il Dipartimento di Bioscienze dell’Ateneo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

Gara per il trasporto pubblico, inchiesta per turbativa d'asta

IL CASO

Gara per il trasporto pubblico, inchiesta per turbativa d'asta

Lutto

L'ultima lezione di Angela

In viale Vittoria

Ragazzo a terra, è gravissimo

Intervista

Papageorgiou: «Lascio il lavoro per la musica»

Documentario

L'Antelami torna in Duomo

FIDENZA

Tiro a segno, l'ex presidente condannato a versare 183.893 euro di risarcimento

Futuro vicesindaco

Bosi: «Saremo più vicini ai cittadini»

MERCATO

La «decima» di Lucarelli

polizia municipale

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

Multato anche un uomo disteso sulla panchina

8commenti

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

3commenti

polizia

Arancia meccanica in un kebabbaro (con rapina) di piazzale della stazione: presi due giovani

2commenti

L'allerta

Il maltempo flagella il Centro Nord: allagamenti e trombe d'aria

L'Italia divisa in due. Sbalzo di 20 gradi tra la Valle d'Aosta e la Sicilia

Il caso

Ancora vandali in Battistero, emergenza baby gang Video

1commento

Politica

Nuova giunta, il rebus dell'assessore all'Ambiente Video

Primo Consiglio tra 15 e 20 luglio

disagi

Temporale su Parma: cellulari, problemi a singhiozzo sulla linea Tim

2commenti

Fatto del giorno

Gara Tep-Busitalia: perquisizioni a Smtp

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

10commenti

ITALIA/MONDO

TORINO

Fuggi fuggi in piazza San Carlo, indagata la Appendino

salute

Vaccini: in Sardegna, tetano dopo 30 anni. Morta bimba a Roma per morbillo

SOCIETA'

auto

Il "bullo" della Porsche sfida la Tesla: finale a sorpresa

1commento

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat