-1°

Salute-Fitness

Obesity Week: tornano le iniziative per la prevenzione

0

COMUNICATO

Dal 1 al 13 ottobre 2013 si svolgerà a Parma “Obesity Week”: una manifestazione, giunta quest’anno alla VI edizione, ricca di iniziative dedicate alla prevenzione dell’obesità e alla ricerca di un corretto stile di vita alimentare, ma non solo. I numerosi incontri, rivolti alla cittadinanza ed ai professionisti del settore, analizzeranno il tema principale della manifestazione sotto diversi punti di vista.

“E’ importante dare visibilità – ha introdotto l’assessore allo Sport e Politiche Giovanili Giovanni Marani – a queste iniziative che si occupano della salute di tutti e che è positivo incidano nella quotidianità delle persone, anche perché piccoli accorgimenti spesso possono dare grandi risultati in termini di qualità della propria salute”.
“La nostra attenzione – ha continuato Leone Arsenio, presidente della Commissione Organizzatrice – è rivolta soprattutto ai bambini: in questo percorso di prevenzione è importante coinvolgere il mondo non solo sanitario, ma anche quello economico e politico per porre rimedio a quella che è una vera e propria epidemia”.
“L’approccio al cibo e agli alimenti – ha sottolineato Daniela Fornaciari, in rappresentanza della Provincia – rientra in un discorso culturale molto ampio. Anche se oggi i consumatori sono più consapevoli, spesso manca l’occasione per reperire informazioni: questa manifestazione lo è”.
“L’obesità – ha concluso Elisabetta Dall’Aglio, dell’Università degli Studi di Parma – è una vera e propria patologia che va affrontata come tale e combattuta con prevenzione, educando ad un corretto stile di vita”.
I punti di vista affrontati partiranno dal passato, attraverso un incontro dedicato alla storia della dieta dal Paleolitico al XXI Secolo (sabato 12 Ottobre, dalle 16 alle 19 presso la Biblioteca Civica), per arrivare al futuro, con l’analisi della prevenzione dell’obesità nell’età evolutiva, riservando particolare attenzione al ruolo del latte e della prima colazione (Sabato 12 Ottobre, dalle 9 alle 13 presso la Camera di Commercio). Quest’ultimo incontro, così come quello di venerdì 11 ottobre intitolato “Da qui.. all’Obesità: ambiente, metabolismo e attività fisica”, è accreditato presso l’ECM, il programma nazionale di Educazione Continua in Medicina. 
Altri incontri saranno dedicati invece alle diete estreme spesso pericolose, all’importanza dell’acqua per la salute ed all’utilizzo di integratori dietetici nell’alimentazione così come nello sport. Un occhio di riguardo anche per il territorio e per la storia parmigiana attraverso due incontri: uno riguardante le fattorie didattiche, che si terrà giovedì 3 ottobre nel Palazzo della Provincia, ed uno dedicato a Giuseppe Verdi “A Tavola con Verdi: Storia e Curiosità”. 
L’interesse sui temi riguardanti l’alimentazione è sempre crescente. Lo sanno bene il Presidente della Commissione Organizzativa nonché ideatore della manifestazione Prof. Leone Arsenio e il Dott. Federico Cioni responsabile della Casa Editrice Scientifica Mattioli1885 di Fidenza che ha collaborato all’organizzazione: Obesity Week è, non a caso, giunta alla sesta edizione. 
Numerosi gli enti che hanno concesso il proprio patrocinio a questa iniziativa, ad ulteriore conferma della sua rilevanza: Comune di Parma, Provincia di Parma, Regione Emilia Romagna, Camera di Commercio di Parma, Biblioteca Civica di Parma, Servizio Sanitario Regionale (AUSL e Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma), Università degli Studi di Parma, ADI Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica (Sezione Emilia Romagna), Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Parma, Croce Rossa Italiana, Lions Club Parma Ducale, Centro Etica Ambientale di Parma, LILT Lega Italiana Lotta ai Tumori ed il sostegno di Parmalat.
 
Per maggiori informazioni e per l’iscrizione ai corsi accreditati è a disposizione il sito www.obesityweek.info
 
 
Il programma della manifestazione:
Martedì 1 Ottobre
Ore 21.00, Convegno Medico - “I Martedì dell’Ordine: Diete estreme e salute”
Sede dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Parma
Via Po, 134 - Parma
 
Giovedì 3 Ottobre
Ore 15.00/18.00 – Le Fattorie Didattiche
Palazzo della Provincia
Piazzale della Pace - Parma
 
Sabato 5 Ottobre
Ore 10.00/12.00 - A Tavola con Verdi: Storia e Curiosità
Incontro con Mariangela Rinaldi Cianti
Sala Oratorio Novo - Biblioteca civica - c/o Ospedale Vecchio
Vicolo S. Maria, 5 - Parma
 
Martedì 8 Ottobre
Ore 17.00/19.00 - Incontro: Acqua e Salute
Sala Antolini, Palazzo Vescovile
Piazza Duomo - Parma
 
Giovedì 10 Ottobre
Ore 15.00/18.00 – Convegno: “Integratori, peso, performance”
Aula Canuto -Dipartimento di Anatomia Umana c/o Ospedale Maggiore
Via Gramsci, 14 - Parma
 
Venerdì 11 Ottobre
Ore 8.45/18.00 - Convegno Medico ECM “Da qui…all’obesità: Ambiente, Metabolismo e Attività Fisica”
Camera di Commercio di Parma
Via Verdi, 2 - Parma
 
Sabato 12 Ottobre
Ore 9.00/13.00 – Convegno Medico ECM “Il futuro della prevenzione dell’obesità nell’età evolutiva: ruolo del latte e della prima colazione”
Camera di Commercio di Parma
Ore 16.00/19.00 - La Dieta dal Paleolitico al XXI Secolo
Sala Oratorio Novo - Biblioteca civica - c/o Ospedale Vecchio
Vicolo S. Maria, 5 - Parma
 
Domenica 13 Ottobre
Giornata Mondiale dell’Alimentazione ai Musei del Cibo
Musei del Cibo della Provincia di Parma
Per informazioni: www.museidelcibo.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Pizzarotti: «La mia lista per la città»

Intervista

Pizzarotti: «La mia lista per la città»

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

Graiani, il vigile del fuoco volante

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

1commento

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

10commenti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

6 febbraio

Superbowl: sfida dell'anno tra Patriots e Falcons

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ELETTRICHE

Entro tre anni 200 colonnine in autostrada tra l'Italia e l'Austria