15°

Salute-Fitness

Donazioni di sangue e pensioni: un pasticcio

Donazioni di sangue e pensioni: un pasticcio
0

Doni sangue? Allora vai in pensione più tardi, oppure devi rinunciare a una parte dell'assegno previdenziale. È questo uno dei controsensi della riforma previdenziale messa a punto dal ministro Fornero a fine 2011. Un'anomalia tutta italiana, che però dovrebbe essere corretta proprio nei prossimi giorni dal Senato, grazie all'emendamento a un decreto che dovrebbe rimettere le cose a posto. Relatore in Senato del decreto in questione è il senatore parmigiano Giorgio Pagliari, mentre l'emendamento è stato proposto dal senatore Luciano Pizzetti. Nel frattempo, si è già espressa in questo senso anche la commissione Affari costituzionali, con il parere favorevole dello stesso Governo.
Ma perché questa situazione? Perché la riforma Fornero ha stabilito che l'Inps non deve più conteggiare, nel calcolo pensionistico, le giornate in cui i lavoratori si sono assentati dal lavoro perché impegnati nella donazione del sangue. E questo nonostante una legge stabilisca il diritto del lavoratore al permesso retribuito in caso di donazione. A fare le spese di questa situazione non sono solo i donatori di sangue, ma anche una serie di altre categorie che beneficiano di permessi per altri motivi: congedo matrimoniale, permessi per legge 104/92, permessi retribuiti per motivi familiari e per lutto, diritto allo studio, sciopero e congedi parentali (ex maternità facoltativa).
In pratica, raggiunto il momento di andare in pensione, i donatori si troverebbero di fronte a una scelta: o allungare la propria permanenza sul posto di lavoro per un numero di giorni pari alle donazioni effettuate, oppure, nel caso in cui non volessero recuperare le giornate «perse», accettare una decurtazione del 2% dell'assegno pensionistico. Ma fortunatamente - salvo sorprese e crisi di governo permettendo - l'emendamento già presentato, se approvato, dovrebbe ripristinare il diritto per i donatori di sangue a vedersi riconosciuti i contributi anche per i giorni in cui sono andati a donare.
Sanare questa situazione, per il presidente dell'Avis comunale Luigi Mazzini, è a questo punto doveroso. «Altrimenti - osserva - sarebbe una vera e propria beffa per tutti coloro che, con la loro donazione, non solo compiono un gesto altamente altruistico, ma contribuiscono in modo essenziale a sostenere il sistema sanitario, che senza il loro sangue sarebbe in grave difficoltà. Non è possibile che chi dona venga penalizzato. Siamo fiduciosi che la situazione sarà sanata al più presto».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Viale Barilla

Lite tra giovani, contuso un vigile

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

l'agenda

Domenica tra mercatini golosi, castelli e... la Coppa di Fantozzi

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno

Spettacoli

Andrea Pucci: «La mia vita tutta da ridere»

Radioterapia

Novità in arrivo e testimonianze dei pazienti

Volontariato

Le cento donazioni di Cherubino

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

Collecchio

Suona l'allarme, ladri messi in fuga dai vicini

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

CULTURA

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

14commenti

Tg Parma

Tariffa rifiuti in aumento? Federconsumatori: "Una beffa" Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

TREVISO

Si rovescia il pedalò: annega 18enne. Salva la fidanzata

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Motogp

Qualifiche annullate, griglia basata sulle libere: Vinales in pole, Rossi lontano

Rugby

Il Munster passa al "Lanfranchi", Zebre battute

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa