-3°

Salute-Fitness

Fibrosi polmonare: i pazienti emiliani senza farmaci

2
Nella regione che della sanità «ha fatto il suo vanto, oggi i pazienti sono privati del diritto alla salute e la loro vita è a rischio: l’Emilia Romagna priva i malati di fibrosi polmonare della sola terapia esistente e regolarmente approvata, l’unica regione in Italia in cui ciò accade». La denuncia arriva dall’Osservatorio malattie rare, che rende noto di aver ricevuto numerose mail da parte di familiari di pazienti residenti di Emilia Romagna alle prese con lo stesso problema.
 
«La terapia Esbriet a base di Pirfenidone, regolarmente approvata e commercializzata in Italia da InterMune – afferma l'Osservatorio in una nota – è fornita in tutto il paese, isole incluse, ma non in Emilia Romagna, l’unica dove le prescrizioni degli pneumologi rimangono senza seguito. Gli unici ad avere attualmente la terapia sono i pochi che in passato avevano avuto accesso alla sperimentazione o al programma di uso compassionevole, per gli altri non c'è stato nulla da fare: nonostante le sollecitazioni la Regione non ha deliberato».
 
«Si stima – denuncia Ilaria Ciancaleoni, direttore dell’Osservatorio Malattie Rare – che siano almeno una trentina i pazienti che attualmente vivono in questo limbo, con un diritto alla salute riconosciuto solo sulla carta e di fatto negato. Tutti hanno una diagnosi di fibrosi polmonare da lieve a moderata e rischiano un peggioramento dovuto all’andamento naturale della malattia o ad una infezione polmonare per nulla improbabile visto il periodo. Questo li metterebbe per sempre al di fuori dalla possibilità di accedere alla terapia. Viene da pensare – conclude Ciancaleoni – che la Regione cerchi di far quadrare i conti: da una parte le spese pazze e dall’altra risparmi folli, ma a pagare sono sempre i cittadini».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Francesco

    09 Novembre @ 10.01

    MALATTIE RARE , L' ASSESSORATO SMENTISCE L' OSSERVATORIO : " IL PIRFENIDONE E' GIA' DISPONIBILE ANCHE IN EMILIA - ROMAGNA IN TUTTE LE AZIENDE". I malati di fibrosi polmonare idiopatica, attualmente in cura nei centri di riferimento del Servizio sanitario regionale dell’Emilia-Romagna, sono tutti assistiti su giudizio del medico con i farmaci previsti tra cui il pirfenidone. Ciò avviene sia per i trattamenti sperimentali – iniziati prima del via libera dell’AIFA alla commercializzazione del farmaco nell’agosto scorso – sia per i trattamenti iniziati dopo, ossia tutte le volte che i medici lo hanno richiesto. Non corrisponde dunque al vero – precisa l’assessorato alle politiche per la Salute – quanto denunciato oggi dall’Osservatorio malattie rare, secondo il quale l’Emilia-Romagna sarebbe l’unica regione italiana dove per la fibrosi polmonare idiopatica non verrebbe utilizzato il pirfenidone. In tutte le Aziende del Servizio sanitario dell’Emilia-Romagna, per i pazienti che hanno avuto la necessità e in base alle richieste degli specialisti, è stata utilizzata la terapia a base di pirfenidone. Inoltre è concluso il percorso di valutazione di questo farmaco da parte della Commissione regionale dei farmaci, che ha coinvolto anche gli specialisti dei centri di riferimento regionale, per definirne le modalità di utilizzazione in Emilia-Romagna. Entro i primi giorni della prossima settimana il Servizio farmaceutico della Regione adotterà la determina per inserire il pirfenidone nel Prontuario farmaceutico regionale.

    Rispondi

  • gim

    08 Novembre @ 14.56

    i consiglieri regionali si fanno stipendi da 10.000 euro al mese ma non trovano i soldi per curare pazienti affetti da fibrosi polmonare idiopatica (o IPF),malattia cronica, invalidante e con esito fatale caratterizzata da un progressivo declino della funzionalità polmonare Maledetti politicanti da strapazzo vergognatevi.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Auto travolge persone alla fermata dell'autobus fra Cascinapiano e Torrechiara

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

17commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

3commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

2commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

11commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

1commento

'ndrangheta

Aemilia, gli imputati chiedono processo a porte chiuse Video

manifestazione

"Natale in vetrina crociata", grande entusiasmo per le premiazioni Video Gallery

Inizia il coro, poi segue tutta la sala: oltre cento bimbi cantano l'inno del Parma - Video

Epidemia

Legionella: domani la verità

2commenti

furto

Via Dalmazia, i ladri se ne vanno con i coltelli

Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

3commenti

maltempo

Piano neve e ghiaccio, il Comune: "Ecco cosa devono fare i cittadini"

2commenti

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

5commenti

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

maltempo

Emergenza Abruzzo: in 300mila senza elettricità. Arriva l'esercito

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video