20°

31°

quartieri

Rino, da 43 anni la simpatia dietro il bancone del bar

Fiero delle sue origini contadine, Diegoli è diventato un punto di riferimento per il quartiere San Leonardo

Rino Diegoli insieme alla figlia Barbara

Rino Diegoli insieme alla figlia Barbara

0

 

Rino Diegoli è originario di Castelfranco Emilia, antico «Forum Gallorum» famoso per un paio di chicche: il chilometro di portici compatti e continui che vivono in perfetta simbiosi con la via Emilia e il mitico tortellino che è nato proprio qui.
Rino è figlio di contadini e insieme ai quattro fratelli, nella frazione di Manzolino, in gioventù lavorò la terra per alcuni anni.
«Il lavoro era duro, lo svago quasi inesistente. Bisognava sudarsi anche il solo permesso per uscire. A diciannove anni, per guadagnarmi la partecipazione ad una serata danzante, i miei genitori mi affidarono un compito: sarei andato a ballare solo dopo avere munto in quaranta minuti quattro mucche, qualcosa come 75 litri di latte. Con l'abito della festa e molta trepidazione, alla fine riuscii ad entrare in quella balera dove cantava una giovanissima vocalist, che sarebbe poi diventata una celebrità. Quella ragazza era Caterina Caselli, anche lei modenese. Insomma, scoprii un mondo totalmente diverso da quello duro e solitario dei campi», confida Rino.
Così nel 1971, abbandonate le fatiche della terra Diegoli approdò a Parma e cambiò mestiere: per sette anni gestì una tabaccheria in via Benedetta. Scoprì subito che guardare il mondo dietro il bancone gli piaceva, così come il rapporto con la clientela, fatto di aneddoti e battute. Non mancarono nemmeno le «batoste», come la visita dei ladri che gli portarono via ben quattro milioni di vecchie lire in valori bollati.
Lasciata via Benedetta, il passo successivo fu l'acquisto e la gestione di un bar in via Trieste.
Infine un nuovo spostamento, di pochi metri, ma sempre nel quartiere San Leonardo, e unì le due precedenti esperienze commerciali di tabacchino e barista acquistando un bar-tabaccheria, locale che tuttora gestisce insieme alla moglie Anna, alla figlia Barbara e al genero Maurizio conosciuto in zona come l'«artista del gioco del lotto».
Rino sprizza simpatia non appena apre bocca: il suo dialetto suona come un curioso mix di modenese e bolognese, che è quello tradizionale del suo paese di origine, terra di confine tra Modena e Bologna.
Dopo 43 anni di attività che gli ha fatto guadagnare stima e simpatia in tutto il quartiere dal crescente numero di clienti, ha un solo hobby: «Mi piace quando arriva la domenica e ci si siede tutti a tavola ad assaporare - anche con ripetuti bis - i tortellini di mia suocera in compagnia dei nipoti Chiara e Simone il quale, nei giorni scorsi, si è classificato al secondo posto nel lancio del peso al campionato regionale - appunta con orgoglio. - Non dimentico le mie radici, ma sono felice di essere un parmigiano d'adozione».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

70enne si ritrova con i ladri in casa in zona La Spezia

paura

70enne si ritrova con i ladri in casa in zona via La Spezia

segnalazioni

Furti in auto? L'emergenza vandali/ladri continua senza fine Gallery

carabinieri

Presi e denunciati i due scippatori di Monticelli: sono giovanissimi

3commenti

parma calcio

Lucarelli 10 e lode: resta crociato per un altro anno

6commenti

Acquedotto

Guasto riparato, torna l'acqua in via Spezia

Il ripristino dell'erogazione è già avvenuto a fine mattinata, dopo una breve interruzione

IL CASO

Truffa milionaria, agente immobiliare condannato a 7 anni e mezzo

furti

Svaligiato il circolo Rapid

2commenti

ATENEO

Preghiera musulmana, inaugurato lo spazio

24commenti

il caso

Sequestro Dall'Orto, nuove indagini dopo 29 anni

TRIBUNALE

Armi e bossoli in casa, primi due patteggiamenti per la banda dei sardi

Intervista

Ermal Meta: «Il mio sogno si chiama musica»

La foto "virale"

Gocce di pioggia su di loro: ed è record di clic

Impresa

L'America's Cup parla parmigiano

SERIE B

Le vacanze dei crociati

LUTTO

La morte di don Bricoli, storico parroco di Riccò e di Vizzola

Incidente

Ciclista investito alle porte di Basilicagoiano (Video)

E' ricoverato in Rianimazione

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

7commenti

ITALIA/MONDO

reggio emilia

A casa e in hotel cocaina e marijuana per i giovani : arrestato dai Carabinieri

il delitto

Garlasco: la Cassazione conferma i 16 anni a Stasi

SOCIETA'

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

INFORMATICA

Maxi attacco hacker in Russia e Ucraina

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat