17°

30°

Quartieri - San Leonardo

Via Venezia: la tabaccheria che ha visto passare la storia

Dai profumi ai grattini: i 60 anni della rivendita di Silvana Gherardi

Via Venezia: la tabaccheria che ha visto passare la storia

I gestori della tabaccheria di via Venezia

Ricevi gratis le news
0

Iniziava, pur arrancando tra macerie, disoccupazione, miserie e nuove speranze, la ripresina post-bellica. Sono passati sessanta anni. In un piccolo locale di via Venezia i coniugi Laurini, coadiuvati dalla figlia, inaugurarono una rivendita di “sali e tabacchi”. Occorreva coraggio ed una buona dose di fiducia nella capacità di risollevarsi dell'intero Paese.
Come ricorderanno i non giovanissimi, si vendevano anche le sigarette sciolte, inserite in apposite bustine; tre Africa, quattro esportazioni e così via. Dopo ben ventidue anni la famiglia Ferrarini subentrò ai precedenti proprietari.
Le fabbriche del quartiere andavano ora a pieno ritmo, centinaia e centinaia di operai, impiegati arrivavano a San Leonardo da ogni dove. Lavori di miglioria furono assolutamente necessari e prontamente effettuati.
Le nuove tabelle merceologiche, per di più, consentirono un ampliamento del numero dei prodotti in vendita come i profumi. Ma l'apertura di vere e profumerie fornitissime di essenze provenienti da tutto il mondo, determinò il ritorno esclusivo alla vendita degli iniziali prodotti.
Per un quarto di secolo la famiglia Ferrarini esercitò l'attività; inevitabilmente giunse l'età della pensione e la tabaccheria fu ceduta a Silvana Gherardi e ai figli Gianfranco e Roberto. Nuovamente il locale venne sottoposto ad un robusto «maquillage» necessario anche per far fronte ai nuovi servizi offerti alla clientela; gioco del lotto, grattini, ricariche telefoniche, pagamento di bollette pubbliche. I fratelli gestori della tabaccheria, tifosi del «mitico Parma» vendettero anche biglietti di ingresso allo stadio per le partite dei crociati.
Oggi la signora Silvana manifesta soddisfazione per i quindici anni intercorsi da quel momento ed è certa che anche il prossimo futuro garantirà la continuazione della attività.
Certo non tutto risponde alle sempre nuove esigenze della tabaccheria e di qualsiasi altro esercizio commerciale: i colonnotti metallici che impediscono la sosta, anche momentanea, agli acquirenti rappresentano davvero barriere poco invitanti. Nonostante ciò basta ascoltare i commenti dei clienti: «Gentilezza, e disponibilità dei gestori hanno garantito lo sviluppo dell'attività!». Madre e figli concordano: «Noi andremo avanti con fiducia».
«Fiducia»: la stessa parola usata sessanta prima dai coniugi Laurini; una parola poco usata negli ultimi tempi che fa davvero piacere riascoltare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Daria Bignardi lascia la Rai

tv

Daria Bignardi lascia la Rai

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

tribunale

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

Una corona per Miss Parma: chi sarà la più bella del reame?

concorso

Una corona per Miss Parma: chi sarà la più bella del reame?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

fontanini

incidenti

Scontro tra auto e uno scooter a Fontanini: un ferito grave

TRIBUNALE

La truffa online del robot da piscina, parmigiano condannato

gazzareporter

Largo Coen: risveglio dopo la notte di raccolta rifiuti... Foto

1commento

A Corcagnano

Rubati due escavatori in un cantiere

po

Ancora senza esito le ricerche del soragnese scomparso

Asolana

Getta un mozzicone: scoppia l'incendio

3commenti

siccità

Regione: nessun rischio di razionamento dell'acqua in Emilia

Oggi incontro dell'Osservatorio per il Po

Fidenza

Addio alla «Rita» borghigiana doc

BASSA

Falchi cuculi, il loro regno targato Parma

L'INTERVISTA

Noa Zatta: «L'estate perfetta sul set di Salvatores»

ZONA VIA BARACCA

Caso di Dengue a Mariano, disinfestazione per tre notti Cosa fare

Da stasera dalle 23 alle 4. Tutti consigli per i residenti

3commenti

ATLETICA

Folorunso, ai mondiali per stupire

1commento

parma

Lascia la figlia addormentata in auto sotto il sole: denunciato

Il padre accusato di abbandono di minore

1commento

DELITTO DI VIA SIDOLI

«Elisa voleva andare a un concerto, io ho perso la testa»

Nuove rivelazioni dell'ex fidanzato

3commenti

PARMA

Qualità e quantità, le due rime di Barillà

langhirano

Un "dolce" Festival del Prosciutto: arriva Ernst Knam Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

ITALIA/MONDO

LONDRA

I genitori di Charlie si arrendono, "Vai con gli angeli" Video

SCENARI

Nel 2050 più siccità e il 20% in meno di pioggia Video

SPORT

MOTOCROSS

Per Kiara Fontanesi weekend da dimenticare

PARMA CALCIO

Open Day femminile il 2 agosto

SOCIETA'

FRANCIA

Il leader degli U2 Bono ricevuto da Macron Video

il caso

Bibbia in ebraico, Verde respinge le accuse di Klaus Davi

MOTORI

BMW

Serie 2 Coupé e Cabrio, debutta il restyling

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori