16°

30°

Quartieri - San Leonardo

Via Venezia: la tabaccheria che ha visto passare la storia

Dai profumi ai grattini: i 60 anni della rivendita di Silvana Gherardi

Via Venezia: la tabaccheria che ha visto passare la storia

I gestori della tabaccheria di via Venezia

Ricevi gratis le news
0

Iniziava, pur arrancando tra macerie, disoccupazione, miserie e nuove speranze, la ripresina post-bellica. Sono passati sessanta anni. In un piccolo locale di via Venezia i coniugi Laurini, coadiuvati dalla figlia, inaugurarono una rivendita di “sali e tabacchi”. Occorreva coraggio ed una buona dose di fiducia nella capacità di risollevarsi dell'intero Paese.
Come ricorderanno i non giovanissimi, si vendevano anche le sigarette sciolte, inserite in apposite bustine; tre Africa, quattro esportazioni e così via. Dopo ben ventidue anni la famiglia Ferrarini subentrò ai precedenti proprietari.
Le fabbriche del quartiere andavano ora a pieno ritmo, centinaia e centinaia di operai, impiegati arrivavano a San Leonardo da ogni dove. Lavori di miglioria furono assolutamente necessari e prontamente effettuati.
Le nuove tabelle merceologiche, per di più, consentirono un ampliamento del numero dei prodotti in vendita come i profumi. Ma l'apertura di vere e profumerie fornitissime di essenze provenienti da tutto il mondo, determinò il ritorno esclusivo alla vendita degli iniziali prodotti.
Per un quarto di secolo la famiglia Ferrarini esercitò l'attività; inevitabilmente giunse l'età della pensione e la tabaccheria fu ceduta a Silvana Gherardi e ai figli Gianfranco e Roberto. Nuovamente il locale venne sottoposto ad un robusto «maquillage» necessario anche per far fronte ai nuovi servizi offerti alla clientela; gioco del lotto, grattini, ricariche telefoniche, pagamento di bollette pubbliche. I fratelli gestori della tabaccheria, tifosi del «mitico Parma» vendettero anche biglietti di ingresso allo stadio per le partite dei crociati.
Oggi la signora Silvana manifesta soddisfazione per i quindici anni intercorsi da quel momento ed è certa che anche il prossimo futuro garantirà la continuazione della attività.
Certo non tutto risponde alle sempre nuove esigenze della tabaccheria e di qualsiasi altro esercizio commerciale: i colonnotti metallici che impediscono la sosta, anche momentanea, agli acquirenti rappresentano davvero barriere poco invitanti. Nonostante ciò basta ascoltare i commenti dei clienti: «Gentilezza, e disponibilità dei gestori hanno garantito lo sviluppo dell'attività!». Madre e figli concordano: «Noi andremo avanti con fiducia».
«Fiducia»: la stessa parola usata sessanta prima dai coniugi Laurini; una parola poco usata negli ultimi tempi che fa davvero piacere riascoltare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

astronomia

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile»

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

7commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

12commenti

anteprima gazzetta

La "cattedrale segreta", alla scoperta del duomo

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti