-2°

Quartieri San Leonardo Cortile San Martino

Fotografia e pubblicità, binomio per veri artisti

Da più di 40 anni Lucio Rossi è un maestro del settore. Fra le sue collaborazioni più prestigiose figura quella con la Barilla

Fotografia e pubblicità, binomio per veri artisti

Il fotografo Lucio Rossi

0

Chi lo conosce bene lo descrive così: «un artista a 360 gradi, uno dei pochi che ha saputo valorizzare il patrimonio artistico e culturale della nostra città attraverso immagini raffinate che carpiscono dettagli e atmosfere svelando non solo la policromia del passato ma anche le sfumature variabili del presente».
E’ questo il biglietto da visita del 61 enne parmigiano Lucio Rossi che svolge l’attività di fotografo pubblicitario e industriale da più di 40 anni: oltre ad essere un maniaco dei particolari e di dettagli impercettibili a prima vista, è anche un collezionista di cose e di «storie», cuoco provetto, pescatore, costruttore di modelli di aeroplani, navi, apprezzato barzellettiere e, addirittura, produttore di vino e di acciughe. Nel suo studio fotografico - un vero e proprio laboratorio artistico - immerso nel quartiere industriale di via Strasburgo, in zona Vicopo' lo si trova affiancato nella sua attività dalle figlie Annalisa e Silvia e da Federico Musetti. Tra gli innumerevoli oggetti che si ritrovano nel suo personale museo, spicca il modello dell’attuale centro stampa della «Gazzetta» da lui realizzato nel 1986. Deve il suo nome di battesimo a San Lucio, protettore dei casari (il nonno Pietro era presidente di un caseificio di Torricella). Nativo di Zibello, ultimo di otto figli, fin da bambino ha coltivato la passione per la fotografia che gli è stata trasmessa dal papà Giovanni e dal cognato Lorenzo: la sua prima macchina fotografica risale al 1964, una «Kodak Instamatic 50». Dopo essersi trasferito a Parma, ha conseguito la maturità scientifica al Marconi e si è iscritto alla facoltà di Biologia, un percorso interrotto ad appena cinque esami dalla laurea. Nel frattempo, però, l’interesse per la fotografia prende il sopravvento: nel 1976 ottiene la licenza di fotografo professionista e apre il suo primo piccolo studio attrezzato «Foto Impronta» a San Polo di Torrile con il socio storico Pietro Ronchini; nel 1978, l’azienda viene ampliata di una seconda unità rilevando lo «Studium» in borgo Antini a Parma, e con l’ingresso di un terzo socio, Giancarlo Pogliacomi. Nel 1984 gli orizzonti si ampliano ancora: un nuovo membro, Brunetto Corain, unisce la propria attività, dotata di uno studio per la foto industriale a Sorbolo, a quella di Parma evolutasi, nel frattempo, in un elegante atelier fotografico in borgo Riccio. E’ il 1986 quando le due sedi vengono unificate in un unico spazio di 700 metri quadrati in stradello San Girolamo. Dal 1997 inizia un percorso individuale di ricerca tecnica e formale che lo porta a diventare uno dei più stimati professionisti della città, realizzando decine di servizi e pubblicazioni di grande prestigio. Dal 2007, le creazioni di Rossi prendono vita nel suo nuovo studio, un capannone di oltre 200 metri, in via Strasburgo, divenuto la dimora di migliaia dei più disparati oggetti accatastati secondo un ordine speciale. Tra le decine di istituzioni e aziende sia italiane che estere per le quali ha lavorato nella sua carriera, Lucio può vantare anche una proficua collaborazione con la Barilla ultra trentennale che sta tutt’ora continuando e che gli ha permesso di conoscere la signora Marilena grazie ad un curioso aneddoto: «Capitò casualmente nel mio studio di stradello San Girolamo e assaggiò le mie acciughe (ne sala circa 50 chili all’anno, ndr) e la mia speciale malvasia denominata l’«Asolfitica» (ne produce 600 bottiglie all’anno che sorseggia in compagnia di amici e parenti)».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

Arrivano i carabinieri: ladri in fuga

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

1commento

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

Domani, al Tardini (14.30) il Teramo. Le altre partite del Girone B

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

11commenti

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

"Veterani dello sport"

A Malori il premio Atleta dell'anno

Per il 2015: a febbraio non aveva potuto ritirarlo per l'incidente

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

Parma

Il «Galà dell'anolino» diventa un reality show Video

Una giuria formata da grandi esperti sceglierà il miglior galleggiante

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Tg Parma

Polveri sottili, bilancio positivo: metà sforamenti rispetto al 2015 Video

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

13commenti

Scuola

Il Romagnosi compie 156 anni

1commento

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Gazzareporter

Un sabato gelido con la nebbia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Fanno la saltare cassa ma bruciano i soldi e rompono l'auto per la fuga

Brescia

Neonata abbandonata in strada

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti