22°

san secondo

Ferirono il gestore di un kebab per rapinarlo: patteggiano in tre

Pene sospese per tutti. Uno di loro aveva anche minacciato un carabiniere: "So dove abiti, ammazzo tuo figlio".

Ferirono il gestore di un kebab per rapinarlo: patteggiano in tre
8

Avevano minacciato con un coltello il gestore di un kebab di San Secondo per portargli via l'incasso, ma l'indiano aggredito era riuscito a fuggire e a chiamare il 112. E alla fine i tre tunisini - uno di 31 anni, uno di 34 e un altro di 39 - erano stati arrestati dai carabinieri con l'accusa di rapina aggravata. Oggi, davanti al gip Maria Cristina Sarli, tutti e tre hanno patteggiato pene variabili tra 1 anno e mezzo e 1 anno e 11 mesi. Le pene sono state sospese. Il 31enne era accusato anche di minacce perché si era rivolto a uno dei carabinieri dicendo: "So dove abiti, ammazzo tuo figlio".
Erano circa le 2,15 del 28 agosto scorso quando il gestore di "Mr. Kebab", 35enne indiano, era stato aggredito mentre chiudeva il locale. Quelli che sembravano gli ultimi tre clienti erano in realtà rapinatori. Appena rimasti soli nel locale, uno di loro aveva estratto un coltello, intimando al 35enne di consegnare l'incasso. L'uomo aveva lottato ed era stato ferito a una mano, ma era riuscito a fuggire in direzione di via Garibaldi. I rapinatori l'avevano inseguito per un po', poi avevano desistito. A quel punto il 35enne indiano aveva chiamato i carabinieri. Le pattuglie di San Secondo e Roccabianca avevano perlustrato la zona, finché in via Repubblica avevano trovato i tre tunisini. Avevano ancora il coltello con una lama di 8 centimetri, su cui era rimasta qualche goccia del sangue della vittima dell'aggressione, oltre a una piccola calcolatrice da tavolo che uno dei malviventi aveva portato via dal locale.
L'aggredito aveva riconosciuto i tre tunisini. Visitato dal medico del 118, gli erano state diagnosticate varie contusioni alla testa e al torace e una lieve ferita da taglio sul dorso della mano destra, con una prognosi di tre giorni.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • filippo

    20 Febbraio @ 19.14

    Siamo alle minacce ai carabinieri, SCANDALOSO, in un altro paese lo avrebbero messo in galera 10 anni ORAMAI CI SONO SOLO LORO NELLA CRONACA NERA, COME IL BULLO CHE HA riempito di botte un 15 enne, sono pochi in città ,,MA SONO MOLTI NELLA Cronaca, EPPURE Qualche partito per loro fa le barricate, si dovrebbero vergognare

    Rispondi

  • xxl

    20 Febbraio @ 17.00

    nilus75

    3 tunisini qui... adesso vado a leggere la notizia a fianco e vediamo chi trovo.

    Rispondi

  • Biffo

    20 Febbraio @ 16.55

    Ma quant'è bella la multiculturalità interetnica! I nostrani e i foresti potrebbero darsi lezione di delinquenza, tenendo dei corsi di aggiornamento periodici.

    Rispondi

  • andrea66

    20 Febbraio @ 16.37

    Sarà la stessa fine che faranno quelli che hanno rapinato la Montepaschi di via Jenner. Carabinieri e polizia li prendono e i giudici li mollano........ Vale la pena rischiare la pelle per questo?

    Rispondi

  • Immanuel

    20 Febbraio @ 16.04

    Che belle leggi che abbiamo ... e qui si parla di gente violenta ...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

CANNES

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Parma 360»:uno speciale sul festival

nostre iniziative

«Parma 360»: uno speciale sul festival

Lealtrenotizie

Marito e moglie trovati morti in casa a Felegara: omicidio-suicidio?

dramma

Felegara, con un coltello uccide la moglie malata e si suicida Foto Video

I corpi di Wilma Paletti e Gianfranco Carpana ritrovati dai figli

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

2commenti

tragedia

39enne muore in moto a Pescara, un rene "donato" a Parma

politica

Elezioni amministrative, si vota l'11 giugno. Ballottaggi il 25

4commenti

carcere

La denuncia di Antigone: "A Parma 603 detenuti per 350 posti"

TESTIMONIANZA

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

1commento

elezioni 2017

Salvini domani a Parma: "Per sostenere la candidatura della Cavandoli"

tribunale

Zebre Rugby, concordato in bianco: scongiurato il fallimento

Cambio alla presidenza, nominata la Falavigna, Pagliarini resta socio

omicidio

Delitto Habassi, chiuse le indagini: "C'è stata premeditazione"

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

11commenti

Il caso

Telecamere in tilt non «vedono» le auto rubate

7commenti

evento

Piovani alla presentazione a Milano del Gola Gola festival Video

Pronto soccorso

Cervellin: «Mancano medici per l'emergenza»

1commento

Salso

Auto a fuoco: movente passionale?

tg parma

D'Aversa: "Serie B ancora raggiungibile". Calaiò: "Serve miracolo"

gazzareporter

Auto ad incastro: scene da via Palermo Foto

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

salute

Lorenzin: "E' allarme morbillo. Urgente applicare il Piano vaccini"

Mondo

Debbie devasta l'Australia Video

SOCIETA'

Musica

Stoccolma: finalmente Dylan ritirerà il Nobel

Bolivar

Colombia, in 5 ballano in sala operatoria: licenziati Video

SPORT

LEGA PRO

Gubbio-Parma 1-4 , gli highlights video

Amichevole

La Nazionale batte l'Olanda

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon