Evento

Nozze d’argento per il Palio di San Secondo

Il 24, 25, 30, 31 maggio e l’1 giugno: tante novità come la disputa di due Giostre, di cui una in notturna

Nozze d’argento per il Palio di San Secondo
Ricevi gratis le news
0

 È un appuntamento molto atteso dai parmensi ma non solo. Ogni anno sono infatti migliaia le persone che da tutta Italia raggiungono San Secondo per assistere alla rievocazione dei festeggiamenti avvenuti nella primavera del 1523 in occasione delle nozze tra il Conte Pier Maria Rossi, Marchese di San Secondo, e Camilla Gonzaga, figlia di Giovanni Gonzaga Signore di Vescovado. Mancano solo pochi giorni alla 25esima edizione del Palio delle Contrade di San Secondo che si terrà il 24, 25, 30, 31 maggio e 1° giugno: cinque giornate che porteranno il pubblico indietro nel tempo tra cerimonie storiche, cortei di figuranti, riproduzioni di scenari di vita rinascimentale, rappresentazioni di antichi mestieri, esibizioni di musici e sbandieratori e tanto altro. 

La manifestazione è organizzata dall’Associazione Palio delle Contrade con la collaborazione del Comune di San Secondo e della Camera di Commercio di Parma, il patrocinio della Provincia e della Regione Emilia Romagna e il sostegno di Fondazione Monte di Parma e di diverse aziende private.
“È un’iniziativa di grande fascino che nel tempo ha saputo affermarsi a livello nazionale, grazie all’impegno dell’Associazione ma anche di tante persone che ci hanno creduto fin dall’inizio – ha detto l’assessore provinciale al Turismo Agostino Maggiali, nella presentazione di questa mattina al Parma Point -. Una manifestazione importante anche perché ogni anno è in grado di richiamare molti turisti e quindi di creare indotto, oltre che di far scoprire e conoscere le eccellenze non solo della Bassa ma di tutto il nostro territorio”.
“Il Palio è nato nel 1990 come semplice festa di paese e oggi è riuscito a diventare una delle principali manifestazioni storico-rievocative d’Italia. Un risultato che abbiamo raggiunto anche grazie a centinaia di volontari che lavorano tutto l’anno con impegno e sacrificio”, ha affermato Marzia Fanzini dell’Associazione Palio delle contrade, che ha aggiunto: “Quest’anno abbiamo voluto dedicare il Palio alla nostra sposa, Camilla Gonzaga. In suo onore abbiamo deciso di devolvere tutto il ricavato della maglietta celebrativa dei 25 anni al Centro Antiviolenza di Parma”.
“L’aspetto più importante di questa manifestazione è il richiamo culturale alla conoscenza delle nostre tradizioni e della nostra storia: per questo abbiamo deciso di dare il nostro sostegno – ha sottolineato il presidente di Fondazione Monte Parma Roberto Delsignore -. Un richiamo alla storia che è fondamentale soprattutto per i giovani: per loro non ci può essere presente o futuro senza un’adeguata conoscenza del passato”.
L’edizione 2014 si presenta con tante novità, a partire dalla disputa di due “Giostre”. Oltre alla spettacolare gara della domenica con i sei Cavalieri, sabato 24 maggio si terranno infatti le prove ufficiali dei Cavalieri “esordienti” sulla lizza di San Secondo: fantini di grande esperienza che domenica 25 maggio si confronteranno per la prima volta con gli anelli di 4 e 3 cm di diametro. Altra grande novità di quest’anno è l’orario della disputa di domenica 1 giugno che si terrà eccezionalmente in notturna con inizio alle 21.30 all’Arena Luigi Del Grosso. A calcare la lizza saranno cavalieri che si sono già confrontati con i quattro buratti, che si sfideranno all’ultimo anello per regalare alla Contrada vincitrice il “Palio della XXV edizione”: un drappo dipinto dall’artista esperta, appassionata di cavalli, Daniela Panfilo.
“Dal 2012 abbiamo iniziato a fare delle modifiche all’Arena per riqualificare e adeguare la struttura alle normative attuali e oggi possiamo dire che è il nostro fiore all’occhiello – ha spiegato il presidente dell’Associazione Palio delle Contrade Massimiliano Marcheselli -. Quest’anno abbiamo messo uno steccato interno che garantisce una maggiore sicurezza sia ai fantini che agli animali”. “È una pista che ci invidia tutta Italia, frutto di un lungo lavoro che ha comportato diversi interventi per garantire la sicurezza di cavalieri, figuranti e pubblico – ha aggiunto il sindaco di San Secondo Antonio Dodi -. Ora abbiamo un impianto che potrà essere utilizzato anche per altri eventi durante l’anno e che quindi può diventare fonte di investimento per il paese”.
“La grande valenza del Palio è di avere gente di San Secondo che lavora e mette a disposizione capacità e competenze per San Secondo – ha osservato l’assessore del Comune di San Secondo Andrea Denti -. L’Amministrazione sostiene il Palio ma lo può fare solo in minima parte: ecco perché questa manifestazione è ancora più un esempio da seguire”.
Numerosi anche gli eventi collaterali in programma: la quinta edizione di “200 colpi di spazzola alla corte di Bianca”, un salone di bellezza in cui un team di acconciatori metterà a disposizione delle dame la loro professionalità; l’ottavo concorso fotografico “Palio delle Contrade di San Secondo”, realizzato in collaborazione con il Circolo fotografico “Quarta dimensione” di Busseto; la quinta “Disfida alla Corte dei Rossi”, arcieri provenienti da ogni parte d’Italia si sfideranno nel Parco della Rocca in una gara, inserita nel calendario ufficiale di tiro con Arco in abito storico del Nord/Est. Inoltre, per tutta la settimana la Rocca sarà aperta al pubblico per le visite guidate e le rievocazioni in notturna organizzate dalla Corte dei Rossi.
Tra i presenti alla conferenza stampa di questa mattina anche Samuela Frigeri, presidente del Centro Antiviolenza di Parma.

 

IL PROGRAMMA

Venerdi’ 23 Maggio

Rocca dei Rossi
Convegno “Camilla Gonzaga da Vescovato – l’importanza della donna nella storia” a cura della prof.ssa Elena Bini e in collaborazione con la Pro-loco di Vescovato (Cr)

Sabato 24 Maggio

Arena Luigi del Grosso
h. 10.00 – accoglienza Cavalli e Fantini – Visite veterinarie
h. 14.00 - cerimonia di estrazione “carriere”Giostra 25 Maggio (ordine ingresso al campo)
h. 15.00 / 18.30 - I sessione prove ufficiali (accesso libero del pubblico alle tribune)
Cortiletto d’Onore Rocca dei Rossi
h. 19.00 – solenne svelatura dei “PALII” – presentazione Cavalli e Fantini
h. 19.30 - estrazione delle “carriere” Giostra 1 Giugno
a seguire aperitivo di “apertura XXV Edizione”
Piazza della Rocca
h. 20.00 – “Disfida” Gruppi Musici e Sbandieratori

Domenica 25 Maggio

Arena Luigi Del Grosso
h. 9.00 - II sessione prove ufficiali
Piazza della Chiesa
h. 11.00 – Cerimonia della “bollatura dei Cavalli”
Chiesa Collegiata
h. 11.30 – S. Messa solenne e benedizione di Cavalli e Fantini
Vie del Borgo
Pranzi propiziatori
h.15.00 – raduno corteo storico “Città AEERS”
Vie del Borgo
h. 16.00 – corteo storico, esibizione musici e sbandieratori, artisti di strada, attrazioni nelle Contrade
Arena Luigi Del Grosso
h. 18.00 – ingresso al Campo e posizionamento Contrade
h. 18.30 – Disputa del “Palio degli Esordienti”
a seguire nelle vie del Borgo – festeggiamenti e cene di strada

Venerdi’ 30 Maggio

Arena Luigi Del Grosso
h. 15.00 – accoglienza Cavalli e Fantini
h. 16.00 – visite veterinarie
dalle h. 17.00 – prove libere (accesso libero del pubblico alle tribune)
Vie del Borgo
Dalle h. 19.30 – rappresentazione antichi mestieri, dimostrazioni combattimenti, cene a tema rinascimentale.
Piazza della Chiesa
h. 21.30 – corteo storico e solenne cerimonia di Donazione del Cero Votivo, benedizione del Palio
a seguire: investitura dei nobili Signori di Contrada, esibizioni di Danza Rinascimentale, musici e sbandieratori, artisti di strada
Arena Luigi Del Grosso
Dalle h. 22.00 – I sessione prove ufficiali in notturna (accesso libero del pubblico alle tribune)

 

Sabato 31 Maggio

Arena Luigi Del Grosso
H. 16.00-19.00 – II sessione di prove ufficiali (accesso libero del pubblico alle tribune)
Vie del Borgo – Piazza della Rocca
Dalle h. 19.00
Inizio dei festeggiamenti
Vie e Piazze del Borgo – Piazza della Rocca
H. 20.30
Arrivo degli Sposi
Piazza della Rocca H. 21.00
Cerimonia di offerta dei Doni delle Contrade agli sposi
Indizione dei Giochi del Palio
Presentazione cavalli e fantini
A seguire per il Borgo
Corteo Storico e Banchetti propiziatori nelle Contrade
Mercato rinascimentale, festeggiamenti nelle Contrade

Domenica 1 Giugno

Arena Luigi Del Grosso
h. 9.30 - h. 10.30 – III sessione prove ufficiali (accesso libero del pubblico alle tribune)
Parco della Rocca
h. 9.00 alle h. 18.00- Torneo di Tiro con l’Arco “Quinta Disfida alla Corte dei Rossi”Gara nazionale arcieri in abito storico
Chiesa Collegiata
h.11.00 - Messa Solenne
a seguire Benedizione dei Cavalli e dei Cavalieri del Torneo
Presentazione e bollatura dei cavalli
Vie del Borgo
h. 16.30 – contrade - cerimonie dei “Battesimi di Contrada” i piccoli contradaioli vengono accolti in Contrada con una suggestiva cerimonia
Esibizione di Musici e Sbandieratori, simulazione di antichi combatimenti, mercato rinascimentale

h. 20.00 - Corteo Storico
Arena del Palio
Esibizione di Musici e Sbandieratori, , Corteo storico, Ingresso figuranti e Corte dei Rossi

h. 21.00- DISPUTA DEL PALIO
Assegnazione del Palio. A Seguire festeggiamenti, ultimi banchetti e “cena della Vittoria” nella Contrada vincitrice

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

1commento

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

3commenti

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

1commento

capodanno

Ecco le locandine: Fedez si fa. Ma dove? Domani la risposta

1commento

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

solidarietà

"Parma facciamo squadra" in campo per i bimbi poveri

Campagna fondi al via: Barilla, Chiesi, Fondazione Cariparma e Forum Solidarietà in prima linea

GAZZAREPORTER

Problemi alle luminarie: vigili del fuoco in via D'Azeglio Foto

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Monza

Trovato il cadavere dell'ex calciatore Andrea La Rosa: era nel bagagliaio di un’auto

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS