12°

23°

san secondo

In Procura la breccia nelle mura

Rocca dei Rossi: la denuncia dei consiglieri regionale Meo e comunale Dall'Argine. Nella polemica tra minoranza e amministrazione comunale spuntano fotografie e articoli di giornale

In Procura la breccia nelle mura
Ricevi gratis le news
0

Finisce sui banchi della Procura della Repubblica la vicenda della «breccia» nelle mura di cinta della Rocca dei Rossi per iniziativa del consigliere regionale Gabriella Meo e del consigliere comunale di opposizione Massimiliano Dall’Argine.

La vicenda ha preso il via a inizio estate quando il varco è stato aperto al fine di facilitare la realizzazione di feste nel parco della Rocca. «Tutto comincia - precisa Dall’Argine - per la volontà dell’Amministrazione comunale di creare un’ennesima area feste, che nel 2013 era già stata realizzata dalla stessa giunta dietro il bocciodromo». Da allora è stato un susseguirsi di polemiche e prese di posizione; da una parte chi dice che la breccia è stata creata abbattendo un pezzo delle antiche mura; dall’altra il Comune che ha sempre risposto dicendo che quel varco esisteva già da tempo ed erano stati semplicemente effettuati lavori di pulizia della vegetazione. «Il sindaco - continua il consigliere - il 23 settembre sosteneva che la Soprintendenza aveva certificato che il buco era preesistente. In realtà la Soprintendenza, in una nota del 5 agosto, si limitava a prendere atto delle dichiarazioni del sindaco che attestava la preesistenza. Nella stessa nota la Soprintendenza diceva anche che la rampa in ghiaia, realizzata per consentire lo svolgimento di feste, risultava priva di autorizzazione. Peccato che quasi quattro mesi dopo sia ancora lì. La stessa Soprintendenza - prosegue Dall’Argine dopo aver presentato due richieste di accesso agli atti e ottenuto tutta la corrispondenza - rammentava all’amministrazione gli obblighi che ci sono per la conservazione della cinta muraria e della rocca stessa. E va detto che in data 27 maggio aveva semplicemente autorizzato la realizzazione di una struttura in tubi Innocenti, da creare sopra al muro di cinta».
Ciò significa, per Dall’Argine e la Meo, che, la mura esisteva nella sua interezza. A sostegno presentano anche foto del 2010 in cui si vedrebbe la presenza della mura e altre, di pochi mesi fa, che dimostrerebbero l’avvenuto abbattimento. Il Comune replica con la foto di un articolo della «Gazzetta» datato 1979, in cui la breccia si vedrebbe.
A proposito di foto, Dall’Argine ha fatto notare che «il sindaco in una comunicazione inviata alla Soprintendenza allegava anche foto che proverebbero la preesistenza del varco. Peccato che quelle immagini riguardino il Parco del Fanciullo che nulla ha a che vedere col luogo del misfatto». Ecco che la consigliera regionale Meo ha fatto sapere che «dopo esserci consultati si è deciso di presentare un esposto alla Procura trattandosi di una situazione che richiede chiarezza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

AUTOVELOX

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

Lealtrenotizie

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

Trasporto pubblico

Autobus: accolto dal Tar il ricorso Tep

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Fidenza

I ladri si ripresentano alla Pinko

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Solomon incapace di intendere e di volere

1commento

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Regione

Chiusura centri vaccini di Colorno, Salso, Fidenza e Busseto, protesta FdI-An

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

Catalogna

Due leader indipendentisti arrestati per sedizione

BUSTO ARSIZIO

La ventenne scomparsa si chiama Dafne Di Scipio. Aperto un fascicolo

SPORT

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SERIE B

Parma, bisogna cambiare rotta

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel