14°

28°

san secondo

In Procura la breccia nelle mura

Rocca dei Rossi: la denuncia dei consiglieri regionale Meo e comunale Dall'Argine. Nella polemica tra minoranza e amministrazione comunale spuntano fotografie e articoli di giornale

In Procura la breccia nelle mura
Ricevi gratis le news
0

Finisce sui banchi della Procura della Repubblica la vicenda della «breccia» nelle mura di cinta della Rocca dei Rossi per iniziativa del consigliere regionale Gabriella Meo e del consigliere comunale di opposizione Massimiliano Dall’Argine.

La vicenda ha preso il via a inizio estate quando il varco è stato aperto al fine di facilitare la realizzazione di feste nel parco della Rocca. «Tutto comincia - precisa Dall’Argine - per la volontà dell’Amministrazione comunale di creare un’ennesima area feste, che nel 2013 era già stata realizzata dalla stessa giunta dietro il bocciodromo». Da allora è stato un susseguirsi di polemiche e prese di posizione; da una parte chi dice che la breccia è stata creata abbattendo un pezzo delle antiche mura; dall’altra il Comune che ha sempre risposto dicendo che quel varco esisteva già da tempo ed erano stati semplicemente effettuati lavori di pulizia della vegetazione. «Il sindaco - continua il consigliere - il 23 settembre sosteneva che la Soprintendenza aveva certificato che il buco era preesistente. In realtà la Soprintendenza, in una nota del 5 agosto, si limitava a prendere atto delle dichiarazioni del sindaco che attestava la preesistenza. Nella stessa nota la Soprintendenza diceva anche che la rampa in ghiaia, realizzata per consentire lo svolgimento di feste, risultava priva di autorizzazione. Peccato che quasi quattro mesi dopo sia ancora lì. La stessa Soprintendenza - prosegue Dall’Argine dopo aver presentato due richieste di accesso agli atti e ottenuto tutta la corrispondenza - rammentava all’amministrazione gli obblighi che ci sono per la conservazione della cinta muraria e della rocca stessa. E va detto che in data 27 maggio aveva semplicemente autorizzato la realizzazione di una struttura in tubi Innocenti, da creare sopra al muro di cinta».
Ciò significa, per Dall’Argine e la Meo, che, la mura esisteva nella sua interezza. A sostegno presentano anche foto del 2010 in cui si vedrebbe la presenza della mura e altre, di pochi mesi fa, che dimostrerebbero l’avvenuto abbattimento. Il Comune replica con la foto di un articolo della «Gazzetta» datato 1979, in cui la breccia si vedrebbe.
A proposito di foto, Dall’Argine ha fatto notare che «il sindaco in una comunicazione inviata alla Soprintendenza allegava anche foto che proverebbero la preesistenza del varco. Peccato che quelle immagini riguardino il Parco del Fanciullo che nulla ha a che vedere col luogo del misfatto». Ecco che la consigliera regionale Meo ha fatto sapere che «dopo esserci consultati si è deciso di presentare un esposto alla Procura trattandosi di una situazione che richiede chiarezza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

Fidenza

Spargono olio davanti ai negozi

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti