19°

29°

SAN SECONDO

L'alert accende la polemica

Rocca di San Secondo
Ricevi gratis le news
0

L’attivazione, nei giorni scorsi, a San Secondo, del sistema Alert System, ha fatto discutere nel centro della Bassa. Grazie a questo sistema di allerta, lo ricordiamo, i cittadini ricevono telefonicamente informazioni circa l’arrivo di calamità naturali, ma può essere attivato dai Comuni anche per informare la cittadinanza quando accadono furti o truffe. Un sistema che, a San Secondo, è già stato «testato» dopo che i soliti ignoti hanno cercato di effettuare truffe spacciandosi per operatori del servizio idrico. L’iniziativa ha sollevato pareri discordi e finirà anche sui banchi del consiglio comunale. Infatti il consigliere di minoranza Massimiliano Dall’Argine ha presentato un'interpellanza a risposta scritta in cui ricorda che «con nota prot. 759/2015 veniva convocata una riunione di presentazione del sistema in oggetto e per la fornitura delle credenziali agli altri comuni della Bassa. Rilevato con soddisfazione - evidenzia - che l’Amministrazione ha intrapreso una strada di collaborazione con le altre Amministrazioni della zona venendo meno, finalmente, alla volontà di isolamento che fino ad oggi ne hanno caratterizzato le scelte e rilevato positivamente che l’Amministrazione ha condiviso la scelta di promuovere l’attivazione del sistema di allertamento Alert System, perseguita dall’Amministrazione provinciale durante la presidenza di Vincenzo Bernazzoli, che ne condivise la scelta con il comitato provinciale di Protezione civile, chiede quale sia il costo del sistema Alert System e con quali fondi sia stata finanziata la spesa». Inoltre Dall’Argine chiede «quando è previsto l’avvio del sistema, con quali atti e da quale organismo il Comune di San Secondo sia stato delegato alla fornitura delle credenziali agli altri sindaci del territorio e alla loro formazione , quanti sono stati i partecipanti alla riunione convocata nel municipio di San Secondo e quanti a quella nel municipio di Sorbolo». Sulla vicenda è intervenuto anche l’ex assessore provinciale Andrea Fellini che, a suo tempo, aveva seguito l’iniziativa: «Il sistema di Alert System è uno degli ultimi importanti atti voluti dall’ultima amministrazione provinciale. Io ci ho creduto ed investito molto, si tratta di un sistema finalizzato esclusivamente ad avvisare la popolazione in caso di calamità o allerte particolarmente serie ed è in gestione al comitato provinciale dei volontari di Protezione civile. La cosa più bella è che la realizzazione di tale sistema è stata possibile grazie al contributo economico di centinaia di lavoratrici e lavoratori che grazie ad un accordo tra sindacati e imprenditori hanno potuto devolvere parte del loro stipendio per azioni a sostegno della protezione civile e delle popolazioni colpite da dissesti in montagna. Non so poi - sottolinea - se alcuni Comuni, con risorse proprie hanno deciso di estendere tale servizio per iniziative che non hanno nulla a che vedere col sistema Alert System, ma in tal caso immagino che l’abbiano fatto usando fondi dai propri bilanci e non quelli finalizzati alla Protezione civile».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

Protesta

«Cittadella abbandonata»

Fidenza

Spargono olio davanti ai negozi

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

7commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

NAPOLI

In codice rosso aspetta 4 ore: muore 23enne

5commenti

SPORT

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

Moto

Travolto dopo l'incidente, paura per Federico Caricasulo

SOCIETA'

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

perugia

Oca lo becca al parco, nonno risarcito dalla Regione

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti