libri

Un genio e la sua donna in "La dea delle piccole vittorie" di Grannec

Un genio e la sua donna in "La dea delle piccole vittorie" di Grannec
0

I l destino di un uomo che amava solo i numeri (e quello di una donna che amava solo lui) è narrato nell’intenso e appassionante romanzo di Yannick Grannec (designer animata da una grande passione per la matematica) intitolato «La dea delle piccole vittorie» (Longanesi, pag. 396, € 17,60), storia che alterna verità, poesia e finzione. Protagonisti sono: il genio Kurt Gödel e la sua compagna Adele. «Lo avevo notato molto prima che il suo sguardo si posasse su di me. A Vienna abitavamo nella stessa strada, nel quartiere di Jodsefstadt, a due passi dall’università: lui con suo fratello Rudolf, io con i miei genitori. Quella mattina all’alba, come la solito, tornavo sola dal Nachtfalter, il cabaret dove lavoravo». Adele, avvenente ragazza di night, si imbatte in un giovane strano; un «fantasma» infagottato in un pesante cappotto, in testa un cappello di feltro e la faccia coperta da una sciarpa. Quell’uomo misterioso è Kurt Gödel, il più affascinante ed ermetico matematico del XX secolo. Da quel primo incontro è passione, condivisione di una vita all’insegna della follia e della genialità. Della parabola esistenziale del maestro dei numeri vuole raccogliere testimonianza Anna Roth, una giovane archivista incaricata di recuperare tutti i documenti di Gödel. La ragazza, per riuscire a farlo, deve creare un rapporto con la ormai anziana e scorbutica Adele, che sembra rifiutarsi di cedere l’archivio dall’immenso valore storico e scientifico. Anna riuscirà piano piano ad entrare nella testa e nel cuore dell’anziana e spigolosa signora venendo a conoscenza, fra le altre cose, del fermento culturale della Vienna anni ‘30, della trasformazione della Princeton del dopoguerra, passando per altri momenti storici di enorme importanza. Adele svela la vita del suo compagno e al tempo stesso confessa le fatiche di una vita al fianco di un grande genio. «Kurt era arrivato a pesare meno di quarantasei chili ed era caduto in uno stato letargico da cui solo la mia voce riusciva a tirarlo fuori. Gli diedi tutto quello che avevo: la bellezza e la gioia di vivere… lui, il bisturi della logica, lo strumento perfetto, temeva di essere ormai ridotto a un coltello smussato. Era un meccanismo di precisione magnifico ma fragilissimo. Ho sentito dire tante volte che la matematica porta alla follia. Ma la matematica non ha fatto impazzire Kurt: lo ha salvato da se stesso e poi lo ha ucciso».
La dea delle piccole vittorie di Yannick Grannec - Longanesi, pag. 396, euro 17,60

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'eredità

televisione

Gabriele arriva in finale a L'eredità

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

parma calcio

Nuovo ds, tramonta Vagnati e rispunta Faggiano

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

1commento

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

15commenti

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

1commento

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

LA BACHECA

44 opportunità per trovare un lavoro

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

1commento

SOCIETA'

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

SPORT

Calciomercato

Vagnati, la Spal spaventa il Parma

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)