10°

Istruzione

Scuole, Pizzarotti scrive a Renzi

Interventi urgenti alla Don Milani, alla Vicini e alla Toscanini

Scuole, Pizzarotti scrive a Renzi

La scuola don Milani

Ricevi gratis le news
0

 

 

«Caro Matteo, ecco quali sono i problemi da affrontare subito nelle scuole di Parma». 
Il sindaco, Federico Pizzarotti, raccoglie l’invito che il premier Matteo Renzi ha rivolto a tutti i sindaci d’Italia, a segnalare gli interventi più urgenti sull’edilizia scolastica. 
«Ho scritto una lettera di questo tipo: da sindaco ad ex sindaco, che per questo conosce i problemi di un Comune» - spiega Pizzarotti, durante una pausa dell’incontro con i candidati amministratori del movimento 5 Stelle. 
La priorità è la scuola elementare Don Milani, l’edificio scolastico che consuma più energia della città. La richiesta spedita al Presidente del Consiglio è di bloccare il patto di stabilità e di liberare risorse per ristrutturare la scuola del quartiere Montebello. 
La lettera è firmata dal sindaco, e contiene anche informazioni tecniche, sulle quali ha competenza l’assessore ai lavori pubblici, Michele Alinovi. «Quello che diceva Renzi noi lo dicevamo nel 2012, quando avevamo presentato una richiesta di finanziamento al ministero per la riqualificazione energetica di 18 scuole - dichiara Alinovi -. Fa piacere questa apertura del Governo, noi siamo pronti, perché ci abbiamo creduto da subito» 
Per raggiungere questo obiettivo, il sindaco Federico Pizzarotti non ha esitato a rispondere all’invito del neo premier, usando toni diversi da quelli che adopera il leader del suo stesso partito, Beppe Grillo, contro Matteo Renzi, definito «Ebetino di Firenze» e «Renzie». La lettera di Renzi ai sindaci iniziava così: «Caro collega, stiamo affrontando il momento più duro della crisi economica. Il più difficile dal punto di vista occupazionale. E un sindaco lo sa». E proseguiva: «Vogliamo che il 2014 segni l’investimento più significativo mai fatto da un Governo centrale sull’edilizia scolastica.  Vi chiedo di scegliere all’interno del vostro Comune un edificio scolastico.  Di inviarci entro il 15 marzo una nota molto sintetica sullo stato dell’arte».  Per Parma, il problema da affrontare subito è la Don Milani, uno degli edifici più «energivori» della città, con umidità e infiltrazioni nel piano interrato. Il progetto per abbattere riqualificare la scuola costa 3 milioni e 200.000 euro e coinvolge un privato, che investe metà della somma dei lavori per partecipare poi ai guadagni derivanti dal risparmio sulla bolletta nei dieci anni successivi. 
Al termine dei dieci anni, il Comune si ritroverebbe con una scuola che consuma il 50% in meno di energia. «E' un meccanismo d’avanguardia, ancora poco utilizzato in Italia. Sono progetti immediatamente cantierizzabili» - dichiara l’assessore Alinovi. Il Comune è pronto a utilizzare questo metodo per riqualificare anche le scuole Vicini e Toscanini, sempre, però, in attesa di fondi statali. Nelle elementari Vicini è stato rimosso l’amianto dal tetto, alla Toscanini sarà rifatta la copertura quest'estate; per completare l’opera e ottenere risparmi sui consumi di gas è necessario rifare anche muri e serramenti. Per sapere se i progetti saranno accettati bisognerà attendere i primi giorni di aprile.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

C'è tanto ritmo al Jamaica

FESTE PGN

C'è tanto ritmo al Jamaica Foto

Occhio al trabocchetto, pensaci bene prima di rispondere

GAZZAFUN

Occhio al trabocchetto, è un quiz per secchioni

Foto con Romina, Lecciso lascia Al Bano, lo rivela 'Oggi'

gossip

La Lecciso lascia Al Bano. Colpa di Romina

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

In casa con l'arsenale: arrestato

CARABINIERI

In casa con l'arsenale: arrestato

In manette un tunisino 48enne

CALCIO

Nuovo "colpo" dei crociati: il Parma prende Ciciretti dal Benevento Foto

SORBOLO

Auto fuori strada a Enzano: un ferito

L'INCHIESTA

Alluvione, il pm: «Pizzarotti non lanciò mai l'allarme, nemmeno dopo il crollo del ponte della Navetta»

lutto

Addio Bruno, spirito guerriero e animo gentile: aveva 49 anni

5 STELLE

Parlamentarie: la rabbia degli esclusi di Parma Video

PARMA

Tabaccaio prende una mazza e mette in fuga il rapinatore 

TECNOLOGIA

Custom, fatturato oltre 130 milioni

UNIVERSITÀ

Andrei: «Nuovo corso di laurea dedicato al food»

tg parma

22enne di Parma travolto da un treno in stazione: è gravissimo in Rianimazione Video

1commento

Lutto

Langhirano piange il veterinario Alfio Monti

roccabianca

Schianto tra due auto e un camion sul Ponte Verdi: muore un 60enne

Ferito un 43enne parmigiano. E torna la protesta per un tratto "ad alto rischio"

2commenti

dopo l'Inchiesta Stige

Bola: "Per Gigliotti mai ruoli societari nel Gs Felino"

Il presidente: "Non sono dimissionario". Domenica manifestazione di sostegno con i bambini del settore giovanile

AUTOSTRADE

Auto in fiamme: vigili del fuoco in A15

Rallentamenti in A15 nel tratto piacentino questa mattina

SISSA

Chiude la storica ferramenta Besagni

LUTTO

Collecchio, è morto Rodolfo Bianchi: finisce una dinastia di sarti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

L'EDITORIALE

I fantasmi evocati dalla razza bianca

di Vittorio Testa

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

di Daniele Rubini*

1commento

ITALIA/MONDO

TRAGEDIA

Rigopiano, un anno dopo: l'Abruzzo ricorda le vittime Foto

MALTEMPO

Tempesta in Olanda: due morti, sospesi voli e treni

SPORT

SERIE B

Anticipi e posticipi: "ritocchi" anche al calendario del Parma in febbraio

CALCIO

Osio allenatore in Cina? Tutto bloccato

SOCIETA'

ASSICURAZIONI

Rc Auto: saranno riconosciute le coppie di fatto

festa

Sant'Antonio, la messa per i piccoli-grandi "amici" è sempre un successo Gallery

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Subaru XV, il Suv delle Pleiadi svelato in 5 mosse

IL TEST

Nissan X-Trail, i segreti del Suv che piace a tutti