16°

30°

giovani

Foto ammiccanti su Facebook: Fra Salimbene, scoppia il caso

Il preside scrive ai genitori: «Avete mai visto i profili delle vostre figlie?»

Facebook
Ricevi gratis le news
15

 Ragazze di 13, 14 anni che pubblicano foto ammiccanti o equivoche su facebook. E il preside scrive ai genitori, mettendoli in guardia dal pericolo che corrono. 

«Genitori avete mai guardato i profili facebook dei vostri figli?» comincia così la lettera che il preside della scuola media Fra Salimbene, Pier Paolo Eramo, ha scritto ai rappresentanti e agli insegnanti. 

Il dirigente scolastico ha voluto intervenire su un problema noto a tante scuole, spesso ridotto a singole etichette, come cyber-bullismo o rischi della rete........Tutti i particolari sulla Gazzetta di Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Bastet

    10 Settembre @ 14.28

    @Francesco:se tua figlia 14enne,si fa una foto ,con le reggiseno a vista,faccia maliziosa 8 kg di trucco....non è un 'idea del preside....ma tua figlia che fa la z...tta!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! bene ha fatto! 13 anni,truccate che io nemmeno a 25 quando ero single....

    Rispondi

  • lol

    09 Maggio @ 19.20

    Vercingetorige, è vero, bisogna rassegnarsi a questi obblighi digitali. Anche perchè ormai senza di essi rischi di essere escluso dal mondo. Dico solo che se ne dovrebbe fare un uso intelligente, ma non penso che la maggioranza della popolazione italiana e mondiale risplenda per intelligenza. Siti pedopornografici neanche io, mai cercati, ma basta appunto frequentare uno di questi forum, per vedersi aprire pubblicità, in primis per il gioco d'azzardo che va tanto di moda, e subito a ruota il porno. Non ho detto che tutti i genitori abbiano capacità da programmatori, ma presumendo e ipotizzando che siano genitori con età media non superiore ai 50 anni vista l'età dei figli, uno smartphone ed il pc lo sapranno usare, anche per lavoro. Basta cercare una guida in rete, oppure mi è capitato un sacco di volte leggere articoli su varie riviste, di diversi settori. E' più difficile a dirsi che a farsi. Il pc per studiare: anche questo è vero, ma ce lo vedo poco per le scuole medie, e non la vedo come attenuante. Poi ripeto, su facebook io non pubblico nulla, non faccio sapere agli altri che sono in "viaggio per" , cosa che fa il 95 % dei miei contatti. Solo che come genitore, e come nella vita reale, se un mio figlio/a fa un qualcosa di inappropriato, gradirei saperlo. Certe cose ce le impongono, su questo non ci piove, e ci si deve rassegnare, purtroppo.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    09 Maggio @ 17.08

    LOL , di luoghi di incontro ce ne sono tanti . Ognuno sceglie quelli che ritiene confacenti al proprio carattere , alla propria cultura , alla propria etica , al proprio civismo , ai propri interessi . Ci sono giornali e associazioni diverse che mettono a disposizione , sui loro "siti" , "forum" per gli scambi di opinioni. Ci sono anche i "siti" pedopornografici . Io , ti dico la verità , non ne ho mai visto uno , e non ne ho mai neanche cercati , perchè non mi interessano . Io non voglio interferire con scelte personali di altri , però la mia impressione è che , per associarsi a "facebook" , o a "twitter" , bisogna essere un pò , per così dire, "rassegnati a tutto" , e , forse , è per questo che hanno tanto seguito. Non condivido che tutti i genitori abbiano capacità di programmatori ,nè che possano guardare a vista ciò che fanno le pargole , non più bambine , ma adolescenti , che usano il PC anche per studiare.

    Rispondi

  • lol

    09 Maggio @ 13.37

    Non censura in automatico facebook, bisogna che si facciano le segnalazioni.

    Rispondi

  • Francesco

    09 Maggio @ 13.17

    Vorrei sapere come fa il preside a vedere le foto su Facebook, presumo che abbia richiesto l'amicizia perchè se così non fosse.... Sono padre di una figlia di 14 anni e mi darebbe fastidio che un preside mi facesse la morale per un comportamento non illecito che mia figlia tiene al di fuori del contesto scolastico. Ritengo che il preside vada oltre le sue competenze giudicando e "spiando" il comportamento delle alunne nella vita privata. Foto ammiccanti non significa nulla in quanto tale definizione è frutto solo di un giudizio personale. L'errore di queste ragazze è di aver dato amicizia ad una persona sbagliata che giudica sollo dalle apparenze . Per fortuna mia figlia non frequenta questa scuola perchè il comportamento di questo preside mi lascia alquanto sconcertato. L'ideale è rendere visibile il profilo solo agli amici e togliere l'amicizia al preside affinchè il giudizio scolastico non venga influenzato da moralismi.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

astronomia

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Barca prende fuoco e affonda nel Po, Marco Padovani muore annegato

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

7commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

12commenti

anteprima gazzetta

La "cattedrale segreta", alla scoperta del duomo

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

gazzareporter

Non c'è posto? Qualcuno parcheggia lo stesso

gazzareporter

Lavori di asfaltatura barriera Repubblica

tg parma

Sicurezza in ospedale: oltre 100 telecamere entro il 2018 Video

2commenti

CALCIO

D'Aversa si racconta

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

1commento

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti