15°

29°

governo

Buona scuola: è questa la strada?

Dopo le innovazioni annunciate dal governo, apriamo un dibattito a insegnanti, studenti, personale, genitori...

Buona scuola: è questa la strada?
Ricevi gratis le news
8

Il vero traguardo dovrà tagliarlo in Parlamento, ma il ddl che ridisegna la scuola ha raggiunto ieri, con buona pace degli studenti scesi in piazza a migliaia in tutta Italia per contestarlo, una prima tappa importante: il via libera del consiglio dei ministri. E quindi disco verde a oltre 100 mila assunzioni di precari a settembre, sgravi fiscali per le famiglie che iscrivono i figli alle paritarie, voucher di 500 euro l’anno a testa per l’aggiornamento dei prof, scatti di stipendio legati al merito dal 2016.
La gestazione del provvedimento non è stata facile, soprattutto nelle ultime settimane quando alcuni temi, come appunto quello delle paritarie, sono entrati «in corsa» alimentando un vespaio di polemiche. E colpi di scena ci sono stati fino all’ultimo momento: soltanto in extremis, infatti, il Governo ha deciso di lasciare agli insegnanti gli aumenti di stipendio legati agli scatti di anzianità che inizialmente aveva deciso di comprimere in maniera drastica. Inserita al volo anche la Card per l’aggiornamento dei docenti.
«Siamo riusciti dopo una lunga discussione a trovare un buon clima dentro il cdm. Un testo realizzabile abbastanza rapidamente se il Parlamento lavorerà con il senso dell’urgenza», ha avvertito Renzi che in conferenza stampa ha illustrato, con le ormai consuete slide, i principali contenuti del provvedimento.
Soddisfatta il ministro Stefania Giannini che non ha esitato a parlare di «giornata storica per l’Italia». Il ddl - ha spiegato - prevede un piano di assunzioni straordinario «per tirare una linea definitiva rispetto al passato sul tema del precariato. Stiamo dando alla scuola i docenti di cui ha bisogno per potenziare la sua offerta formativa. Mai più supplenze che fanno male alla didattica: gli studenti avranno la continuità a cui hanno diritto. Torniamo ad assumere solo per concorso, dopo vent'anni di bandi a singhiozzo». «Abbiamo elaborato un nuovo modello di scuola in cui i dirigenti scolastici e gli insegnanti avranno gli strumenti per realizzare quell'autonomia che finora è rimasta solo sulla carta», ha aggiunto il ministro ringraziando Matteo Renzi per l’attenzione dimostrata nei confronti della scuola fin dalle prime ore di vita del Governo. Secondo il sindacato Gilda i nuovi posto non sono sufficienti.
Ieri è andata in scena la protesta degli studenti contro la «Buona scuola»: sono scesi in 40 piazze di tutta Italia oggi, in 50 mila secondo l’Uds, per «sfiduciare il governo». Momenti di tensione a Milano, con lancio di uova, vernice, fumogeni e sassi: uno studente è stato fermato per lancio di oggetti. Altre manifestazioni non hanno registrato incidenti. A Roma gli studenti hanno organizzato un flash mob a Viale Trastevere.

.............................................................................

Per saperne di più:

Il sito della "Buona scuola"

La parola a voi:

Ma qual è la strada giusta per una "buona scuola" ? Le innovazioni anticipate dal governo saranno efficaci? Cos'altro serve?...Affidiamo a voi la parola, con osservazioni, critiche , proposte su quel mondo della scuola da cui davvero dovrebbe partire il rilancio di un Paese. Dite la vostra nello spazio commenti sotto questo articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Pevol

    16 Marzo @ 20.13

    Se i professori sono contrari, allora è ok.

    Rispondi

  • bichouk

    16 Marzo @ 08.00

    Le riforme della scuola sono state fatte da tutti i governi semplicemente per fare cassa per cercare di risparmiare laddove bisognerebbe investire,adducendo assurde motivazioni pedagogiche. Le riforme non vengono fatte per gli studenti ma nemmeno per gli insegnanti. Io sono insegnante precaria abilitata:non rientrero nel faraonico piano di assunzioni sebbene per la mia materia:matematica,ci siano posti vacanti da anni..verranno assunti insegnanti di arte e musica a go go perché ma sono piene le vecchie graduatorie. Però non mi lamento:il lavoro è bello e dà un sacco di soddisfazioni è non lo cambierei con un altro posto fisso.

    Rispondi

  • danila

    15 Marzo @ 16.46

    anche i pensionati sono malpagati.detto questo ho notato che TUTTI i governi hanno fatto una riforma della scuola : sarà bene chiedere suggerimenti a chi la scuola vive e lavora

    Rispondi

  • ixxo

    13 Marzo @ 22.16

    Penso che sarebbe bello ,un giorno, vedere una riforma che orientata agli studenti e non solo agli insegnanti. La riforma della scuola è fatta per gli insegnanti e non per gli studenti che invece dovrebbero essere il vero investimento del sistema scolastico.

    Rispondi

  • federicot

    13 Marzo @ 21.43

    federicot

    io mi accontenterei anche solo della carta igienica e dello scottex.

    Rispondi

    • Michele E

      14 Marzo @ 14.23

      ...a conferma che è meglio che ti occupi d'altro!

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Magiafuoco/2

monchio

Se in Appennino arriva Mangiafuoco Video

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

7commenti

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

2commenti

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

calcio

Parma, oltre 7.200 abbonamenti. In attesa del colpaccio

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

10commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti