10°

20°

incontro

Materna di Fognano "un passo avanti, ma non basta"

Nuova materna di fognano, un bel passo aventi,a ne serve un altro
Ricevi gratis le news
2

Il comitato "Per fare un bambino ci vuole un asilo" ha incontrato gli assessori Paci e Alinovi sulla nuova scuola materna di Fognano, introdotta nel bilancio previsionale 2016. Incontro promosso dal Consiglio dei Cittadini Volontari del Quartiere Golese. Un incontro che soddisfa in parte i membri del comitato che, con un comunicato espongono le loro opinioni.

Il bilancio previsionale 2016 ha inserito questo intervento di riqualificazione del valore di 880mila Euro attraverso lo strumento del project leasing. Quindi il "se tutto va bene" è d'obbligo: l'attuazione nei tempi previsti è soggetta al reperimento di un soggetto privato che si faccia carico dell'investimento. Non c'è uno stanziamento di fondi da parte del Comune, e il bando potrebbe andare deserto, non sarebbe la prima volta. Ma abbiamo tutti i motivi per essere fiduciosi.

Il prossimo sarà un anno di transizione, in cui si starà ancora un po' stretti nel plesso di via Divisione Acqui, ma di fatto senza perdita di posti bimbo. Dall'anno scolastico 2017-18 la materna si trasferirà nella nuova struttura e le sezioni di nido torneranno tre, come era stato fino al 2014-15.

Siamo contenti? Sì e no.

Siamo contenti, perché pur con tutte le cautele del caso è un passo in avanti decisivo, un risultato concreto raccolto da questo comitato dopo oltre un anno di impegno e sacrifici. Fummo noi a segnalare per primi all'amministrazione il recupero del podere Agazzi come possibile soluzione al problema degli spazi scolastici. E fino a poche settimane fa il destino di nido e scuola d'infanzia "Primavera" sembrava segnato: per fare spazio alle elementari, a detta di tutti, la loro soppressione appariva come inevitabile. Invece ora abbiamo la certezza che le famiglie continueranno ad avere il servizio in quartiere: un grosso sollievo per la comunità.

Ma non possiamo essere contenti del tutto. Molti gli interrogativi tra i cittadini a fine incontro, ma, soprattutto, si apre ora un altro problema: questa soluzione mette definitivamente in mezzo a una strada il Circolo AICS Fognano, del quale il podere è la sede storica. Il Circolo è ospite dal 2008 della Parrocchia di Sant’Ilario, ma a fine anno, coi lavori di ristrutturazione della chiesa, quest’ultima deve tornare per forza in possesso delle sale occupate dal Circolo.

Abbiamo sempre detto con chiarezza che non sarebbe dovuto essere questo il risultato, che serviva una soluzione armonica tra le esigenze di scuola, Circolo e Parrocchia. Nel recepire le nostre indicazioni il Comune ha (legittimamente) deciso di dare priorità alla scuola: ma, come era logico aspettarsi, nell'incontro di ieri sera è emerso chiaramente che il quartiere non vuole che a pagare il prezzo della nuova materna sia il Circolo. Ben venga quindi la disponibilità manifestata dall'assessore Alinovi a studiare insieme una soluzione migliorativa, in primo luogo l'ipotesi di inserire la nuova sede del circolo nel progetto di riqualificazione dell’area con copertura parziale dei costi attraverso il leasing. Stiamo parlando di una cifra aggiuntiva che non supera i 200.000 Euro. Come consiglieri di quartiere e attivisti ci impegneremo incessantemente in questa direzione, al fianco di Comune, Circolo e Parrocchia, chiedendo ancora uno sforzo di visione progettuale per il quartiere che rispetti le esigenze di tutta la popolazione e non si limiti a una mera decisione su quale sia la fascia più facilmente sacrificabile.

Fognano è il quartiere in cui è nato il comitato Per Fare Un Bambino Ci Vuole Un Asilo. Il podere Agazzi è uno dei simboli della nostra lotta. Lotta che non è utilitaristica: il tema per noi non è mai stato il pretendere il posto al nido vicino casa. Questa nostra esperienza di cittadinanza attiva è volta a tutelare i diritti di famiglie, educatori e bambini, incentivare l'integrazione sociale, salvaguardare e sviluppare il grande patrimonio culturale e professionale dei servizi alla persona della nostra città. Raccogliamo quindi con gioia questo risultato concreto nel quartiere più giovane e in crescita di Parma. E ringraziamo ovviamente l'Amministrazione: che questa apertura sia di buon auspicio per una nuova stagione nei servizi educativi in questo scorcio finale di legislatura (nel dire questo, però, ricordiamo di averlo già auspicato una volta e di esserci poi scottati).

È tutta campagna elettorale? Non ci interessa. Guarderemo come sempre solamente i fatti, in marcatura stretta sull'Amministrazione. Sicuramente, la nostra azione nell’interesse della città non si ferma qui.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'agenda del weekend di Parma e provincia, e non solo

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trento doc «Etyssa», spumante di montagna nel nome dell'amicizia

IL VINO

Trento doc «Etyssa», spumante di montagna nel nome dell'amicizia

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Parma-Entella 1-1: gol di Lucarelli ma nella ripresa segna Luppi

SERIE B

Parma-Entella 1-1: gol di Lucarelli ma nella ripresa segna Luppi

Ceravolo a terra dolorante, lo sostituisce Calaiò

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

BLOCCO DEL TRAFFICO

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

10commenti

PARMA

Fugge e abbandona la borsa con la droga: sequestrati 3 etti di marijuana

Valore sul mercato dello spaccio: circa 3mila euro

PARMA

Ruba 3mila euro: donna delle pulizie incastrata dalle telecamere Video

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

1commento

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

CARABINIERI

Scippa una giovane a Reggio: denunciato 16enne di Parma

Il ragazzino è accusato di furto con destrezza

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

CARABINIERI

Aveva in casa un Macintosh rubato al Bocchialini: denunciato 21enne

Il giovane sosteneva di aver comprato il computer da un amico, per 50 euro

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

BASSA

Energia elettrica, servizio regolare a Fontanellato: la sospensione è stata spostata al 30 ottobre

L'elettricità dovrà essere staccata per un'intera mattina a causa di un intervento nella scuola

PEDRIGNANO

Pitbull assale la padrona e un suo amico

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

GERMANIA

Uomo sferra colpi di coltello a Monaco: 8 feriti. "Non è terrorismo"

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

SPORT

Sport

F1: a Austin Hamilton vola

Moto

Rossi: "Spero in una gara asciutta"

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

MOTORI

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va

IL MINI SUV

Da oggi la nuova Citroën C3 Aircross: