16°

Tutti i temi

Ferrari - Il tema di Pietro F.

Ferrari - Il tema di Pietro F.
0

L'intervista

Gianfranco Beltrami, nato a Parma nel 1954, da bambino non aveva idea che da grande sarebbe diventato medico-sportivo, proprio come suo padre. Gianfranco abitava a Trecasali e andava spesso a giocare a calcio e a ping-pong dal prete. Durante il periodo delle medie però praticava il basket e sognava di diventare un grande campione.
A Gianfranco piaceva molto leggere perché secondo lui, giustamente, leggere è importante e fa bene. Tra le altre passioni di Gianfranco ne spicca una bella e particolare: collezionare francobolli. Secondo Gianfranco laurearsi in medicina è molto dura, però lui è uscito dall'Università con 110 e lode, ossia il massimo dei voti, e questo ha contribuito a farlo diventare medico-sportivo. Gianfranco dice che se ti piace qualcosa la puoi fare, infatti il suo desiderio era quello di viaggiare ed è riuscito a soddisfarlo. Per diventare medico-sportivo Gianfranco ha dovuto frequentare un corso a Pavia che è durato tre anni, ma poi ce l’ha fatta.
Gianfranco nel suo lavoro di medico-sportivo deve aiutare lo sportivo in modo da farlo stare bene quando pratica sport. A parere suo lo sport fa molto bene, aiuta a prevenire le malattie ma quando si esagera non va bene. Il medico-sportivo inoltre consiglia agli atleti una buona colazione perché è molto importante e aiuta a stare più attenti.
Gianfranco Beltrami fu chiamato a spingere Francesco Canali alla maratona di West Palm Beach perché conosceva Francesco personalmente e questi scelse quattro persone, quatto suoi amici, perché lo spingessero alla maratona. Gianfranco accettò anche se non si allenava più da tanto tempo. Alla maratona il loro obiettivo era quello di arrivare al traguardo, non importava quando, ma arrivarci. Finalmente dopo 4 ore e mezza arrivarono al traguardo; erano sfiniti, ma felicissimi e ad accoglierli c’era una folla festosa. Gianfranco si è allenato “di nascosto” insieme al Vescovo nel giardino dei Salesiani, perché insieme hanno affrontato una maratona di 10 km alla Cariparma Running, spingendo sempre Francesco Canali. Nella maratona i ragazzi si davano il cambio ogni 3 km e negli ultimi 2 km. a Gianfranco Beltrami è venuto un crampo al polpaccio sinistro, ma lui non si è arreso ed è arrivato alla fine, proprio come tutti i suoi amici.
Gianfranco dice che i ragazzi di oggi si alimentano male e a lui questa cosa non piace. Il primo articolo che ha scritto non c'entra con la medicina, ma a 17 anni andava per la Gazzetta di Parma a commentare le partite di terza categoria. Dal calcio poi è passato alla pallacanestro. Gli articoli scritti da lui che hanno riscosso maggiore interesse sono stati quelli sulle patologie muscolari.
Insomma la vita di Gianfranco Beltrami è piena di avventure ed esperienze e sono sicuro che ne vivrà tante altre.

Pietro F.
2^B Ferrari di Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

L'attore posta video dopo l'infarto: "Pericolo passato"

salvato

Lopez, il video dopo l'infarto: "La paura? Tutto passato"

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

nas

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

2commenti

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

12commenti

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

9commenti

polizia municipale

Passante aggredito da un pitbull in zona stazione

5commenti

Corniglio

Lupo morto avvelenato

13commenti

TORRILE

San Polo, rubano un'auto e la «riportano» distrutta

Degrado

Gli spacciatori ora assediano Piazzale Dalla Chiesa

26commenti

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

LEGA PRO

Il Parma riparte dal poker di Gubbio

Parma

Il nuovo volto della diocesi: 56 maxi parrocchie per unire i fedeli 

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

24commenti

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno fino a venerdì

tg parma

Giuseppe Buttarelli ce l'ha fatta: da Colorno a Fontanellato contro la Sla Video

foto dei lettori

Materassi, mobili, elettrodomestici abbandonati in via Nello Brambilla Foto

Noceto

«Al Pioppo», quel luogo dell'anima

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Economia

Stretta sui "compro oro". Ecco cosa cambia Video

Rimini

Cadavere nel trolley: non è la cinese scomparsa in crociera. La vittima è morta di stenti

SOCIETA'

Domenica LIVE

Rocco Siffredi: «Sono tornato al porno» Video

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017