10°

18°

Tutti i temi

Ferrari - Il tema di Renata N.

Ferrari - Il tema di Renata N.
0

L'intervista

Inizia così l’intervista al nostro medico sportivo: “Da piccolo se lo immaginava che da grande sarebbe diventato medico sportivo?”, Beltrami risponde, sinceramente, no. Quand’era piccolo avrebbe voluto fare il giornalista. Il suo hobby era leggere, ma era molto appassionato da altre cose come, per esempio, giocare a pallone.
Ha detto che da ragazzino praticava sport come ping pong e giocare a pallone; poi ha iniziato a giocare a pallacanestro, però, visto che abitava a Trecasali, era scomodo andare a Parma, infatti lo doveva sempre accompagnare sua madre.
Ammette che è stato difficile laurearsi in medicina, ci è riuscito impegnandosi. Queste le sue parole: “Le cose difficili se le fai con impegno e passione diventano facili”. Ha scelto questa via perché è stato suo padre ad ispirarlo (anche lui era un medico sportivo). E' andato a Pavia per specializzarsi in medicina sportiva, visto che a Parma non era possibile.
Il lavoro di un medico sportivo consiste in:
- aiutare lo sportivo a stare bene, senza avere danni con l’attività fisica (lo sport troppo spinto oltre, invece di migliorare, peggiora la salute);
- insegnare ad alimentarsi meglio;
- soccorrere feriti durante una partita (questo è il collegamento tra medicina preventiva e medicina sportiva).
LA CORSA DI WEST PALM BEACH
Beltrami ha partecipato alla corsa di West Palm Beach come spingitore (uno dei 4 spingitori) di Francesco Canali. Conosceva Canali, era suo amico, e proprio lui lo ha scelto per spingerlo. Beltrami era contento di dire sì.
I 4 non erano sportivi professionisti (uno era un ex giocatore di basket,un altro era giornalista e l’altro ancora gestore di un albergo), si sono dovuti allenare tanto, perché non erano, ammette Beltrami, in forma. La maratona durò 4 ore; il percorso era lungo 42km, il loro obiettivo era di arrivare in fondo, quindi secondo loro hanno vinto. Solo una persona alla volta spingeva Canali; mentre uno spingeva (per 2 km, poi facevano cambio) gli altri 3 correvano di fianco. Per Beltrami e per i suoi compagni, gli ultimi km furono i più duri e stancanti.
CARRIERA DA GIORNALISTA
Il primo articolo di Gianfranco Beltrami non c’entrava niente con la medicina. Quando aveva 16 /17 anni scriveva articoli sulle partite di calcio di terza categoria, ovvero scriveva articoli sportivi per la Gazzetta di Parma.
Poi ha iniziato a scrivere articoli medici. A Beltrami piace essere giornalista, ma non sempre trova il tempo per scrivere articoli. Il suo argomento preferito è la corretta alimentazione perché, secondo lui, è molto importante.
Il suo migliore articolo l’ha scritto circa 3 mesi fa, per Il Corriere della Sera. Secondo lui un buon articolo di medicina deve essere chiaro anche per le persone che non hanno studiato medicina.

Renata N.
2^B Ferrari di Parma

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

langhirano

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

6commenti

Parma Calcio

D'Aversa: "Ognuno di noi deve migliorare se stesso, ne gioverà la squadra" Video

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

tg parma

Amministrative 2017, il centrodestra sceglie Laura Cavandoli Video

viabilità

Afflusso alle fiere e due incidenti: lunghe code al casello e verso Baganzola

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

carabinieri

"Adescato" e rapinato in stazione: due arresti

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

2commenti

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

1commento

foto dei lettori

Se un arcobaleno abbraccia un castello Foto

Crisi

Copador, lunedì sciopero di due ore e presidio

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

napoli

Tredicenne violentato per anni da "branco" di 11 minorenni

IL CASO

Mandano alla madre la tessera sanitaria della figlia scomparsa

3commenti

SOCIETA'

Lutto

Morto l'economista Giacomo Vaciago. Fu sindaco di Piacenza

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

SPORT

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery