-5°

Tutti i temi

Ferrari - Il tema di Serena B.

Ferrari - Il tema di Serena B.
0

L'intervista

Beltrami è nato a Parma nel 1954. Quando era piccolo andava molto bene a scuola, in tutte le materie e questo gli consentì di poter scegliere quando era grande la strada da percorrere nel campo del lavoro, ovviamente dopo l’Università.
Suo padre faceva il medico, però lui non aveva mai pensato di diventarlo, infatti voleva fare il giornalista. Da ragazzo gli piacevano tutti gli sport, però abitava a Trecasali e questo gli impediva di andare a fare gli allenamenti a Parma. A scuola il suo professore di ginnastica gli aveva chiesto di andare a giocare a basket, dato che era molto alto.
Lui però fin da piccolo ha sempre praticato un po’ tutti gli sport, andava dal prete in parrocchia a giocare a ping pong e anche a calcio. Gianfranco ci ha raccontato che l'hanno aiutato a crescere sia la lettura che far parte degli scout.
Ha detto che la facoltà di medicina è molto dura, ma se ti piace si può fare tutto. Ha sostenuto tutti gli esami e intanto lavorava come facchino e istruttore di nuoto per poter viaggiare con il ricavato. Alla fine dell’Università si è laureato con il massimo dei voti, 110 e lode. All'inizio non era molto convinto sulla facoltà di medicina ma poi, prendendo spunto da suo papà, gli è piaciuta molto. Per diventare medico sportivo bisogna frequentare un corso che però a Parma non c’è, e lui è andato a Pavia per tre anni.
Ci ha spiegato che il principale ruolo del suo lavoro è far capire allo sportivo, non solo agonista, che per star bene si deve fare sport, non in modo eccessivo, ma in maniera adeguata perché previene le malattie e aiuta il nostro corpo a stare bene. Lo sport aiuta anche a studiare meglio e di più. In più il suo lavoro consiste anche nel far capire agli sportivi che ci si deve alimentare in modo corretto e che parte tutto da una sana colazione.
Il Dottore ci ha raccontato della maratona di West Palm Beach. Ci ha detto che conosce Francesco Canali, ed è stato Francesco a scegliere chi doveva spingerlo nella maratona. I partecipanti sono stati: un ex giocatore di basket, un giornalista della Gazzetta di Parma, un gestore di un albergo e lui. Per partecipare alla maratona, Canali si è fatto costruire una carrozzina aerodinamica per andare più veloce.
La maratona è lunga 42 km, Gianfranco ci ha spiegato che insieme ai suoi compagni di squadra facevano 4 km di corsa spingendo, poi si davano il cambio, però continuavano a correre. Hanno partecipato non per vincere, ma per dimostrare a tutti che bisogna combattere la SLA. Sono arrivati dopo 4 ore e 30 e negli ultimi 2 km al Dottor Beltrami sono quasi venuti i crampi ai polpacci e tutti gli altri erano molto stanchi, infatti pensavano tutti e quattro di non farcela.
Ora si allena e si tiene in forma. Una volta il vescovo gli chiese di andare a correre insieme e di allenarsi di nascosto insieme per partecipare alla maratona di 10 km di Parma. Gianfranco accettò felice, e si andavano ad allenare nel giardino dei salesiani e una volta andarono anche al Parco Ducale.
Torniamo al discorso del giornalismo. Gli è sempre piaciuto scrivere e cominciò da giovane quando aveva 17 anni andava a vedere le partite di terza categoria e dallo stadio chiamava in redazione e dalla sede scrivevano in diretta cosa succedeva. Ora scrive soprattutto articoli scientifici e quello che ha riscosso maggior successo è stato quello che ha scritto da poco per il Corriere della Sera. Sul sito internet del Corriere della Sera gli hanno fatto delle domande sul suo lavoro, sui muscoli e sull'alimentazione. Ha ricevuto molte domande in un weekend e per finirle ha dovuto perfino chiedere aiuto per rispondere a tutte.
La vita del Dottor Gianfranco Beltrami è ed è stata una vita davvero molto interessante e gli ha dato molte soddisfazioni.

Serena B.
2^B Ferrari di Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

3commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA CONSIGLIA

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e "aggancia" il Venezia Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è momentaneamente in vetta, a 42 punti, in attesa di Reggiana-Venezia

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

6commenti

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

25commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

5commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

TERREMOTO

La Grandi rischi: "Diga su una faglia riattivata: se il suolo cade nel lago, c'è effetto Vajont"

tragedia

Rigopiano: soccorsi senza sosta, ma le speranze sono deboli

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party abusivo in un capannone in disuso: identificati 200 giovani

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

TARDINI

Vittoria un po' sofferta ma 3 punti importanti: il commento di Paolo Grossi Video

sky

Caressa ricorda Filippo Ricotti prima di Milan-Napoli

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto