20°

35°

Tutti i temi

Fidenza - Il tema di Eva S.

Fidenza - Il tema di Eva S.
Ricevi gratis le news
0

L'intervista

Mercoledì abbiamo intervistato il vice caposervizio della Gazzetta di Parrna, Carlo Brugnoli. Le domande che gli sono state rivolte sono state molte e lui ha risposto a tutte liberamente, soddisfacendo la nostra curiosità di piccoli giornalisti. Le domande sono state molto diverse tra loro, per esempio, gli abbiamo chiesto se preferiva lavorare in tv o scrivere per la Gazzetta, lui ha risposto che gli è piaciuto svolgere entrambi le mansioni ma preferiva lavorare in tv perché si era a contatto con le persone, mentre facendo il caposervizio, si è sempre in ufficio. Un’altra domanda che io reputo molto interessante è quella che chiedeva se lui era sempre stato libero di poter esprimere le proprie idee o no; a questa domanda ha risposto che è sempre stato abbastanza libero, non ha mai avuto troppe regole da seguire però quando si scrive un articolo non bisogna mai andare contro le “leggi” del giornale. Lui oltre a rispondere alle nostre domande ci ha parlato molto di se stesso, ci ha spiegato che il suo primo articolo doveva essere la cronaca di una partita di rugby, lui però non sapeva niente di questo sport, quindi una volta terminato l’articolo, non ha mai più trattato questa tematica. Dopo trent’anni che lavora nel gruppo Gazzetta lui ama ancora il suo lavoro, è la sua passione oltre naturalmente alla curiosità e alla voglia di scoprire cose nuove che lo fa andare avanti. È passata alla Gazzetta di Parma perché glielo hanno chiesto e non vorrebbe mai cambiare giornale per niente al mondo perché per lui è come una “seconda casa”. Carlo, come tutti, ha iniziato la sua carriera da giornalista, ma adesso che è caposervizio, ha spiegato che non scrive più come prima e questo un po’ gli dispiace perché prima era sempre in giro per la città, era a contatto con le persone, mentre adesso deve sempre stare in ufficio in quanto il suo compito è quello di organizzare tutto. Inoltre ci ha spiegato che non c’è un tempo preciso per scrivere un articolo, infatti si va dai quindici minuti in poi; ad esempio alcune inchieste possono durare giorni, ma soprattutto dipende dalla tematica da trattare, maggiormente se in qualche modo l’articolo è riferito a persone, cose o fatti che ti sono accaduti o che comunque ti sono in un qualche modo vicini, riesci ad immedesimarti meglio. Un articolo che per lui è stato molto difficile scrivere, è stato quando è morto un suo collega; ha detto che erano molto amici e scriverlo è stato davvero difficile, proprio perché lo ha “toccato” da vicino. Una delle risposte che più mi ha entusiasmato è stato quando ha detto che lui non più auto giudicarsi e che questo è un compito che spetta agli altri, però ritiene che si può essere fieri del proprio lavoro, e che quando si entra in ufficio alla mattina e si esce alla sera con il giornale pronto da stampare, lui si sente felice e soddisfatto di quello che ha realizzato e credo che questa sia davvero una cosa fantastica. Concludo dicendo che trovo Carlo Brugnoli un uomo “in gamba” e all’altezza del suo lavoro che sicuramente non è facile.

Eva S.
2^A Scuola media di Fidenza

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Si suicida Chester Bennington, cantante dei Linkin Park

NEW YORK

Si suicida Chester Bennington, cantante dei Linkin Park

Barbara Weldens

Barbara Weldens

FRANCIA

La cantante Barbara Weldens muore folgorata durante un concerto

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

Torino

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

Abbraccio tra il padre e Solomon

Delitto San Leonardo

Abbraccio tra il padre e Solomon

Accoglienza

Ecco la giornata dei profughi

Varsi

Colto da malore, grave il sindaco Aramini

Scurano

Il camionista: «Così ho evitato una tragedia»

Felino

Soldi nelle slot invece che ai figli: condannato

IL CASO

Ramiola, taglia i cavi per far tacere le campane

Lesignano

Migranti nell'ex caseificio a Mulazzano: il sindaco minaccia le dimissioni

Giorgio Cavatorta ha scritto al ministro dell'Interno

COMUNE

Un caso di dengue a Parma: disinfestazione in via Imbriani e al Barilla Center

Tecnici in azione per tre notti

Personaggi

Dal Crazy Horse alla laurea

CAMPIONI

Emanuele, Filippo e Matteo, i ragazzini d'oro

Delitto

Papà Fred si racconta: tra il dolore infinito e la forza dell'amore

6commenti

natura

Mamme d'Appennino: la volpe allatta i suoi cuccioli Video

ParmENSE

In arrivo il caldo record, fiume Po sempre più in basso Video

Guardia di Finanza

Fa sparire 135mila euro destinati ai creditori: nei guai imprenditore parmense

1commento

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Tg Parma

Delitto di via San Leonardo: Solomon a Parma incontra il padre Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

1commento

EDITORIALE

Borsellino e la giustizia che dobbiamo ai giovani

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

GIALLO

Molotov contro centro migranti a Modena

VENEZIA

L'incendio di Londra: mille persone al funerale di Marco, morto assieme a Gloria

SPORT

PARMA CALCIO

Luca Siligardi, nuovo bomber: "Bel gruppo. La serie B? Imprevedibile" Video

TOUR

Sull'Izoard vince Barguil, Aru in difficoltà: scivola al quinto posto

SOCIETA'

l'emendamento

Cellulare alla guida: ritiro immediato della patente fino a 6 mesi

10commenti

telefono azzurro

Telefono e social, i bambini "inchiodano" gli adulti Video

MOTORI

TOYOTA

Yaris GRMN, dal Nurburgring la Yaris più potente di sempre

DAIMLER

Mercedes, "richiamo" volontario per 3 milioni di motori diesel