10°

Tutti i temi

Fidenza - Il tema di Eva S.

Fidenza - Il tema di Eva S.
0

L'intervista

Mercoledì abbiamo intervistato il vice caposervizio della Gazzetta di Parrna, Carlo Brugnoli. Le domande che gli sono state rivolte sono state molte e lui ha risposto a tutte liberamente, soddisfacendo la nostra curiosità di piccoli giornalisti. Le domande sono state molto diverse tra loro, per esempio, gli abbiamo chiesto se preferiva lavorare in tv o scrivere per la Gazzetta, lui ha risposto che gli è piaciuto svolgere entrambi le mansioni ma preferiva lavorare in tv perché si era a contatto con le persone, mentre facendo il caposervizio, si è sempre in ufficio. Un’altra domanda che io reputo molto interessante è quella che chiedeva se lui era sempre stato libero di poter esprimere le proprie idee o no; a questa domanda ha risposto che è sempre stato abbastanza libero, non ha mai avuto troppe regole da seguire però quando si scrive un articolo non bisogna mai andare contro le “leggi” del giornale. Lui oltre a rispondere alle nostre domande ci ha parlato molto di se stesso, ci ha spiegato che il suo primo articolo doveva essere la cronaca di una partita di rugby, lui però non sapeva niente di questo sport, quindi una volta terminato l’articolo, non ha mai più trattato questa tematica. Dopo trent’anni che lavora nel gruppo Gazzetta lui ama ancora il suo lavoro, è la sua passione oltre naturalmente alla curiosità e alla voglia di scoprire cose nuove che lo fa andare avanti. È passata alla Gazzetta di Parma perché glielo hanno chiesto e non vorrebbe mai cambiare giornale per niente al mondo perché per lui è come una “seconda casa”. Carlo, come tutti, ha iniziato la sua carriera da giornalista, ma adesso che è caposervizio, ha spiegato che non scrive più come prima e questo un po’ gli dispiace perché prima era sempre in giro per la città, era a contatto con le persone, mentre adesso deve sempre stare in ufficio in quanto il suo compito è quello di organizzare tutto. Inoltre ci ha spiegato che non c’è un tempo preciso per scrivere un articolo, infatti si va dai quindici minuti in poi; ad esempio alcune inchieste possono durare giorni, ma soprattutto dipende dalla tematica da trattare, maggiormente se in qualche modo l’articolo è riferito a persone, cose o fatti che ti sono accaduti o che comunque ti sono in un qualche modo vicini, riesci ad immedesimarti meglio. Un articolo che per lui è stato molto difficile scrivere, è stato quando è morto un suo collega; ha detto che erano molto amici e scriverlo è stato davvero difficile, proprio perché lo ha “toccato” da vicino. Una delle risposte che più mi ha entusiasmato è stato quando ha detto che lui non più auto giudicarsi e che questo è un compito che spetta agli altri, però ritiene che si può essere fieri del proprio lavoro, e che quando si entra in ufficio alla mattina e si esce alla sera con il giornale pronto da stampare, lui si sente felice e soddisfatto di quello che ha realizzato e credo che questa sia davvero una cosa fantastica. Concludo dicendo che trovo Carlo Brugnoli un uomo “in gamba” e all’altezza del suo lavoro che sicuramente non è facile.

Eva S.
2^A Scuola media di Fidenza

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

gossip

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Rissa con una lanciarazzi clandestina, arrestato 20enne tunisino

carabinieri

Arresto bis, dopo manco due mesi: 20enne tunisino è in via Burla

Protagonista di una rissa è stato trovato con lanciarazzi e droga. A dicembre aveva in casa 500grammi di hashish

1commento

carabinieri

Inseguimento a Vicofertile, recuperato bottino da 15mila euro Video

agenda

Weekend a Parma e in provincia: protagonista il Carnevale

polizia

Targa falsa per commettere furti: presi  Video

Finanza

"Parmalat, il prezzo dell'opa non è adeguato": un'analisi per i soci di minoranza boccia Lactalis

CRIMINALITA'

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

2commenti

Il caso

Duc, si lavora per riaprirlo

2commenti

Collecchio

E' morto a 51 anni Massimiliano Ori

1commento

lega pro

D'Aversa: "Il Feralpi, una buona squadra: un attacco forte" Video

lega pro

A Salò sarà invasione crociata: sold-out la curva (Tutte le info)

E per chi resta a Parma, diretta su Tv Parma e live sul sito

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: strage sfiorata Foto Video

Lutto

Franco Scarica, addio alla fisarmonica da Oscar

collecchio

Assemblea pubblica su situazione Copador, sabato 4 marzo

sport

Inaugurato il Parma Golf Show Videointerviste

Ambiente

Attiva la nuova Ecostation di via Pertini nel parcheggio di via Traversetolo

Donatori

Elezioni Avis: Giancarlo Izzi «in pole»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

ITALIA/MONDO

Milano

Cade dal terrazzo del cinema, grave ragazza 14enne

FORT LAUDERDALE

"Musulmano?", il figlio di Mohammed Ali fermato in aeroporto

2commenti

WEEKEND

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

1commento

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Calciomercato

Ranieri: "Il mio sogno è morto"

intervista

Arancio: "Campionato d'Eccellenza ad hoc per  il rugby a 7"

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia