-4°

Tutti i temi

Fidenza - Il tema di Licia T.

Fidenza - Il tema di Licia T.
0

L'intervista

Sabato 10 maggio gli alunni della classe 2^E della scuola media “Pietro Zani” di Fidenza, a conclusione del progetto sul giornale, hanno intervistato Paolo Grossi, redattore sportivo della Gazzetta di Parma.
L’intervista si è svolta nella classe 2^E della scuola alle ore 11:00 ed è durata quarantacinque minuti; insieme a Paolo Grossi c’erano anche il giornalista LucianoCampanini e l’ex arbitro Michelotti.
Alcuni ragazzi, estratti a sorte, hanno formulato le domande a cui Paolo ha risposto con disponibilità e precisione.
In quale città americana hai lavorato?
Ho studiato e insegnato l’italiano in una piccola città della Virginia alla Brown University, poi mi sono trasferito in una università più prestigiosa vicino a Boston.
Quanto ti impegna il lavoro? Hai tempo per la tua famiglia?
Ho orari normali, lavoro al pomeriggio e alla sera, un responsabile, invece, può essere più impegnato. Mi rimane tempo per la famiglia, credo che troppo lavoro non vada bene, la famiglia è molto importante.
Quante sono le persone che lavorano in un giornale?
Nella Gazzetta sono circa quaranta giornalisti, ma una volta erano di più, la tecnologia ha ridotto i posti di lavoro. Dieci persone lavorano alla stampa, quindici all’impaginazione, poi abbiamo contatti con gruppi pubblicitari, marketing e vendite.
Cosa sognavi di fare da bambino?
Già da bambino sognavo di fare il telecronista, il giornalista, l’allenatore o lo scrittore.
Hai qualche giornalista che ti ha ispirato o fatto da maestro?
Lo scrittore Montanelli mi ha ispirato molto, i suoi libri sono molto piacevoli da leggere. Nello sport Gianni Mura, appassionato di calcio e di ciclismo; per quanto riguarda la radio Pietro Ferraguti.
Qual è una notizia che ti ha colpito particolarmente?
Le notizie che mi hanno colpito negativamente sono quelle di un ragazzo di undici anni che si è suicidato e di un mio ex compagno del liceo che è morto in un incidente e io ho dovuto fare l’articolo. Le notizie che mi hanno colpito positivamente, invece, sono le vittorie del Parma.
Quando è nata la passione per il calcio?
La passione per il calcio è nata quando ero bambino con i giochini a forma di pallone che si davano ai bambini per distrarli a fare il bagnetto. Poi mi è sempre piaciuto di più questo gioco perché avevo la possibilità di giocarci con i miei amici abitando fuori città.
Che cosa hai fatto durante gli anni trascorsi in America?
Ho insegnato e studiato portando le mie passioni negli States, infatti, avevo radunato una piccola squadra multietnica di calcio.
Quali erano i tuoi interessi prima di diventare giornalista?
Avrei voluto insegnare letteratura italiana in America, come ho anche fatto e mi è piaciuto.
Quale indirizzo di studio hai preso dopo la scuola media?
Dopo la scuola media ho frequentato il liceo classico e poi ho studiato lingue a Firenze.
Come ti sei sentito quando ti hanno proposto di lavorare a TV Parma?
Ho avuto tanti dubbi, se lasciare l’America, se andare a TV Parma o se restare in Virginia e creare lì una nuova vita. Alla fine ho scelto TV Parma, ma probabilmente se mi dovessero rifare la proposta rimarrei in America.
Finita l’intervista Paolo Grossi ha esortato i ragazzi a coltivare le proprie passioni, scegliendo una scuola che piaccia e che risponda agli interessi personali.

Licia T. 
2^E Scuola media di Fidenza

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

3commenti

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: gli indiani superano i romeni Video

I dati del primo semestre 2016: inviati 24,5 milioni nel mondo dal Parmense

2commenti

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

QUATTRO ZAMPE

Torrile, il paese dei cani

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

INGV

Le onde sismiche della scossa 5.5 nel Centro Italia Video

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

SOCIETA'

futuro

L'auto volante diventa realtà, prototipo entro il 2017

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta